Come organizzare una visita al parco del Circeo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Molto spesso ci si dimentica di quanto sia bello e salutare fare una bella passeggiata all'aria aperta. Le nostre città, ahimè, purtroppo non offrono delle aree di verde degno di questo nome, per cui è fondamentale qualche prendere una boccata di aria sana magari in qualche parco o riserva naturale. Stare a contatto con la natura è molto importante, perché non solo ci consente di conoscere questo affascinate mondo, ma anche ci permette di fare del movimento e quindi migliora il nostro benessere fisico. In questa guida vedremo più nel dettaglio come visitare un parco specifico in maniera ottimale. Attraverso semplici passi vedremo per l'appunto come poter organizzare una visita al parco del Circeo.

25

Per visitare il parco è necessario raggiungere Sabaudia dove è ubicato il principale Centro Visitatori. Si può arrivare in diversi modo. In auto, utilizzando l'Autostrada A2 Direzione Napoli o Roma, uscendo al casello di Frosinone per poi proseguire prima per Latina e poi attraverso SP Marittima, raggiungere Sabaudia e quindi seguendo le indicazioni il parco. In treno utilizzando i treni che fermano alla Stazione FS di Priverno-Fossanova da dove partono bus di linea CO. TRA. L per Sabaudia. In autobus dal Terminal CO. TRA. L. Metro/Bus Eur Fermi di Roma attraverso i collegamenti di linea, diretti o con cambio a Latina, per Sabaudia.

35

Per chi ama il contatto con la natura può usufruire dei sentieri guidati all’interno della Selva di Terracina la più grande foresta naturale di pianura in Italia, ricoperta da macchia mediterranea e da alberi come pini, lecci e querce da sughero. Si caratterizza per la presenza delle "piscine", ovvero aree paludose formate da acqua piovana, e da tre aree di Riserva Naturale Integrale: la Piscina delle Bagnature, la Piscina della Gattuccia e la Lestra della Coscia.

Continua la lettura
45


Il monte Circeo nonostante sia solo 541 m, domina la pianura, e le sue pendici ospitano numerose caverne e grotte. Le più importanti, la grotta delle Capre, la grotta del Fossellone e la grotta della maga Circe, raggiungibile solo dal mare. Importanti luoghi ricchi di storia, come testimoniano i reperti preistorici ritrovati al loro interno.

55

Da non perdere la Villa di Domiziano antico complesso residenziale del I secolo d. C. Situato sul lago di Sabaudia, che ospita le terme di Torre Paola e il Borgo di Villa Fogliano, famoso per il suo orto botanico ricco di piante esotiche e mediterranee. Non resta a questo punto che visitare questo magnifico parco, vi auguro quindi buon divertimento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come scoprire e visitare i luoghi del Parco della maiella

Il Parco della Maiella in Abruzzo è uno dei parchi italiani più belli e interessanti, anche se poco conosciuto e frequentato. Si estende tra le province di Pescara, L'Aquila e Chieti e ha un'estensione di circa 70.000 ettari. Dopo il Gran Sasso è il...
Europa

Come visitare il parco nazionale dei monti Sibillini

Se sei un tipo amante del verde e della natura, se vorresti respirare un po' di aria pura, ti suggerisco di non perderti il Parco Nazionale dei Monti Sibillini, sito tra Marche e Umbria, e in particolare il Piano grande di Castelluccio, il lago Pilato...
Europa

Come trascorrere una giornata nel Parco della Grancia

Molto spesso quando abbiamo del tempo libero a disposizione non sappiamo come sfruttarlo al meglio. Esistono svariati modi per impiegare in maniera più produttiva il proprio tempo libero. Potremmo prendere ad esempio in considerazione l'idea di organizzare...
Europa

Come E Cosa Visitare Nel Parco Nazionale Dello Stelvio

Se siamo degli amanti della natura e ci piacerebbe passare una giornata in relax immersi nel verde, per staccare la spina dalla vita quotidiana, tutto quello che dovremo fare sarà una semplice ricerca su internet.Sul web, infatti, potremo trovare tantissime...
Europa

Come visitare il parco nazionale del cilento

Il Parco Nazionale del Cilento nasce nel 1991 e già nel 1997 diventa patrimonio dell'Unesco per la sua bellezza. Si estende su una vasta superficie nel territorio del salernitano e il suo paesaggio varia tra la montagna e il mare. Esso comprende 80 comuni...
Europa

Come visitare il parco nazionale krka in croazia

La Croazia oltre alle spiagge ed al mare cristallino offre al turista veri e propri paradisi di natura incontaminata: i parchi nazionali, con flora e fauna tutte da scoprire, coprono l'8% della superficie dello stato croato e sono ben otto: Brioni, Incoronate,...
Europa

Come e perchè visitare i luoghi del Parco nazionale del Gargano

Il Parco Nazionale del Gargano vanta la presenza di numerosi e favolosi centri abitati che hanno mantenuto le caratteristiche architettoniche tipiche. Per lo più si tratta di centri dalle tipiche casette bianche addossate le une alle altre, a formare...
Europa

Come visitare il Parco delle Nazioni a Lisbona

Di fianco alle banchine portuali di Lisbona, il Parco delle Nazioni costituisce la vetrina architettonica della Capitale portoghese edificata per "Expo 1998". Le costruzioni furono in seguito convertite in un insieme di attrazioni e unità abitative moderne....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.