Come Organizzare Una Visita Guidata

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Viaggiare è visitare musei è il sogno di molti, ma addirittura c'è chi ha la possibilità di farlo tutti i giorni, ovvero le guide turistiche. Si tratta infatti di una professione molto affascinante, oltre che divertente e gratificante. Per svolgere tale lavoro è necessario ottenere lo specifico patentino, ma soprattutto bisogna avere una bella parlantina e la capacità di intrattenere i propri turisti. Vediamo quindi in questa breve guida come organizzare al meglio visita guidata, prestanto attenzione ai vari punti di forza in modo da riuscire a non annoiare i propri ospiti. Capita infatti di smettere a volte di ascoltare la guida, in quanto troppo lenta o con un tipo di linguaggio noioso non iesce a far cogliere a pieno il momento e quindi a vivere con più serenità la propria visita guidata. Ma grazie a questi brevi ma utili consigli, diremo definitivamente addio a tristi e noiose visite guidate, per far spazio al divertimento e all'amore per l'arte.

24

La prima cosa da preparare, ancor prima di effettuare la visita guidata, è ovviamente preparare un discorso. Devi infatti conoscere bene il luogo in cui condurrai il tuo gruppo, che sia una città o una struttura museale. Recepisci intanto le informazioni base, poi cerca di arricchire le tue conoscenze, personalizzandole anche in base alla tua esperienza pregressa.

34

Il giorno in cui devi effettuare la visita, presentati un po' prima al luogo dell'incontro convenuto. Come prima cosa, presentati e di il tuo nome, servirà a creare un rapporto più amichevole con i tuoi interlocutori. Presenta il luogo in cui li condurrai a grandi linee, usa sempre un tono di voce squillante ma senza gridare. Se preferisci, puoi anche dotarti di un piccolo microfono.

Continua la lettura
44

Quando passeggi, cerca però di non voltare le spalle a coloro con i quali parli. Non rivolgerti a nessuno nello specifico, per non far sentire esclusi gli altri, ma cerca di coinvolgere tutti. Arricchisci il tuo discorso con aneddoti curiosi, per non annoiare con troppe nozioni, e cerca di coinvolgere l'uditorio in un dialogo. Alla fine della visita, saluta invitando i tuoi ospiti a tornare, e lascia magari del materiale illustrativo sulle cose di cui hai parlato. Ecco quindi terminata la nostra guida che ha donato quindi spunti e strumenti in più per rendere la propria visita guidata davvero interessante e divertente. Cercate poi di trasmettere la vostra passione per il lavoro che fate e più in generale per l'arte, e avrete immediatamente un pubblico più contento ed attento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come pianificare una visita alla Valle dei Templi di Agrigento

La Valle dei templi di Agrigento rappresenta uno dei siti archeologici più belli della civiltà greca presenti in Sicilia, e di recente è divenuto patrimonio mondiale dell'umanità. Si tratta di una delle mete turistiche e culturali più importanti...
Consigli di Viaggio

Come pianificare una visita alle Gole dell'Alcantara

Esistono in Italia posti talmente affascinanti e belli da destare stupore ed orgoglio. La nostra patria, che in passato ha dato la nascita a geni del calibro di Leonardo da vinci, Archimede Pitagorico, Paganini, e la lista dei geni e degli artisti che...
Consigli di Viaggio

Come organizzare una vacanza invernale

In questa guida, semplice e veloce, vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che amano viaggiare nel proprio paese o anche fuori, come e cosa fare per organizzare al meglio, ed in modo perfetto e senza incorrere in errori, una vacanza invernale, in modo...
Consigli di Viaggio

Come organizzare una vacanza in Norvegia

In questo articolo vorrei spiegarvi come organizzare una vacanza in Norvegia. Organizzare una vacanza in Norvegia è molto facile. Vi illustrerò tutte le informazioni necessarie che vi possono servire per conoscere e apprezzare tutto il meglio che potete...
Consigli di Viaggio

Come organizzare una vacanza estiva

Dopo un anno di lavoro, l'arrivo delle ferie è per tutti il periodo più bello dell'anno, a prescindere dal tipo di impiego che si svolge: arriva il momento di mettere nel cassetto gli impegni che abbiamo lasciato in sospeso, le pretese del capo e le...
Consigli di Viaggio

Come organizzare una vacanza avventurosa

Se siete stanchi delle solite gite organizzate con visita ai monumenti famosi, e preferite invece un po' di avventura, potete in alternativa conoscere i tesori nascosti di una terra misteriosa e ricca di storia e cultura, immergervi nelle sue più...
Consigli di Viaggio

Come organizzare un tour della Giordania

La Giordania è una nazione che si trova in Medio Oriente. La lingua parlata è l'arabo ed è confinante con l'Israele, Arabia Saudita, Siria e Iraq. La capitale della Giordania è Amman. Il paese ha una forte industria del turismo e accoglie milioni...
Consigli di Viaggio

Come organizzare una vacanza romantica

Quando si sta con la persona amata per un determinato periodo, Lungo o breve che sia, organizzare una vacanza romantica può essere un idea originale per un regalo o una iniziativa da svolgere con la persona amata. Ovviamente, per poter fare tutto, questo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.