Come organizzarsi prima di una vacanza con i figli

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Ammettiamolo: un viaggio in famiglia ha esigenze ben diverse da quelle di un viaggio di coppia o con gli amici. Ma non disperate, non immaginate solo scenari di panico, pianti, disorganizzazione. In questa guida infatti vediamo come organizzarsi prima di una vacanza con i figli, in modo da esser certi di trovare l'armonia grazie a delle scelte giuste. Infatti bastano pochi consigli e accortezze per riuscire a crear una vacanza indimenticabile senza stress. Organizzarsi prima e dunque sapere preventivamente quali errori evitare è fondamentale.

25

Per la scelta della meta... Beh, è un passo fondamentale. Non scegliete zone pericolose, tipo in montagna con dirupi o a mare con scogliere. Dovete informarvi su quali posti sono adatti alle famiglie, magari anche in un periodo favorevole a livello climatico. Evitate gelidi inverni o caldi torridi, le mezze stagioni sono le più indicate. Controllate sempre che le destinazioni, soprattutto se molto lontane, hanno regole diverse per quanto riguarda età, bagagli, soggiorni.

35

La scelta del mezzo di trasporto è altrettanto importante. In aereo bambini che abbiano più di due anni non possono sedere in braccio, e dovete anche considerare l'idea che possano spaventarsi molto nella fase di decollo. Quindi capite bene quale possa essere la soluzione più adatta. A volte anche i lunghi viaggi in treno o autobus possono diventare snervanti, dipende dalle esigenze. Se i figli invece sono più grandi non ci saranno problemi di questo tipo. Senza dubbio facilita la scelta i far sedere i figli vicino al finestrino, così che possano distrarsi.

Continua la lettura
45

La scelta dell'alloggio è fondamentale. Informatevi prima di prenotare... Se ci sono aree dove i bambini giocare, per esempio. Insomma dei residence che ospitino famiglia, che siano attrezzati per qualunque evenienza. È sempre comunque meglio partire attrezzati, in base alle esigenze dei figli. Ma comunque sempre munirsi di farmaci particolari, antistaminici, unguenti per morsi di insetti. Stessa cosa vale anche per l'alimentazione, o per il latte se i figli sono piccoli.

55

Infine, prenotata la vostra vacanza, dovete capire quali sono tutte le cose da controllare assolutamente. Ad esempio, se tutti i documenti sono in regola. Ma anche che di avere soldi e carte di credito. Non di secondaria importanza verificare di essere coperti da assistenza sanitaria. In ogni caso, una vacanza in famiglia è un'esperienza veramente bella e importante, per cui la cosa più importante è che tutti si sentano coinvolti e che si scelga di stare in armonia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

10 motivi per andare in vacanza con i bambini

Gestire la quotidianità in famiglia non è un'impresa semplice. Soprattutto se i bambini sono più di uno. Per fortuna arriva il momento delle vacanze, ambito e meritato stacco dalle fatiche giornaliere, e il pensiero vola già sulla spiaggia o tra i...
Consigli di Viaggio

Come organizzarsi per un campeggio

Il campeggio è un ottimo modo per staccare dalla routine quotidiana e dalla città.Vi offre la possibilità di passare un arco di tempo, a vostra discrezione, a pieno contatto con la natura e non c'è niente più rilassante di ciò.Ma si tratta pur sempre...
Consigli di Viaggio

Come organizzarsi per visitare il museo del louvre

Il museo del Louvre di Parigi è il più importante di tutta la Francia, nonché uno dei più visitati al mondo. Il motivo di così tanto successo va ricercato nel fatto che, all'interno di esso, sono ospitati numerosissimi quadri dei più illustri pittori...
Consigli di Viaggio

10 trucchi per godersi le vacanze famiglia con i propri figli

Quando si ha una famiglia propria e con i figli molte volte si desidera fare dei viaggi, per creare bei ricordi per tutto il nucleo famigliare e sopratutto per dare la possibilità ai bambini di conoscere e di esplorare posti nuovi e crescere culturalmente....
Consigli di Viaggio

Come organizzare una vacanza invernale

In questa guida, semplice e veloce, vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che amano viaggiare nel proprio paese o anche fuori, come e cosa fare per organizzare al meglio, ed in modo perfetto e senza incorrere in errori, una vacanza invernale, in modo...
Consigli di Viaggio

Come organizzare una vacanza da single

Non tutti sono fortunati ad aver trovato l'anima gemella e tutti coloro che non hanno avuto questo dono o hanno scelto di vivere soli non devono assolutamente perdersi il relax e il divertimento di una vacanza, anche se da soli. Dalle ultime statistiche...
Consigli di Viaggio

I vantaggi di una vacanza con i nonni

L'amore che un nonno ed una nonna provano nei confronti dei nipoti ha un valore inestimabile. Loro sono i nostri secondi genitori. I nonni ci vogliono bene, ci viziano ma sanno anche insegnarci come essere delle persone migliori. Da grandi il loro amore,...
Consigli di Viaggio

5 consigli per scegliere un luogo di vacanza adatto ai bambini

Organizzare una vacanza con i propri figli è una cosa tutt'altro che semplice e scontata, soprattutto se non si tengono a mente poche semplici regole che rendono il viaggio adatto anche ai più piccoli. Alcune possono essere abbastanza evidenti e quasi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.