Come ottenere il visto turistico per l'Australia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

State pensando ad una vacanza o al vostro viaggio di nozze o perché no al viaggio post laurea, la vostra meta è l'Australia? Bene allora sarà un piacere fornirvi alcune "Tips" per organizzare al meglio la vostra meravigliosa vacanza fai da te! La prima cosa a cui pensare è al visto turistico, ebbene si se non volete farvi aiutare dalla vostra agenzia viaggi o se il viaggio è organizzato totalmente da voi, il visto turistico è fondamentale. Ecco una guida su come ottenere il visto turistico per l'Australia.

26

Occorrente

  • Pc connesso ad internet
  • Passaporto valido
36

Bene siamo pronti, decisi la nostra meta è l'Australia? Assicuriamoci di avere un passaporto valido almeno 6 mesi, se no hurry up, procediamo a richiederlo. I cittadini dell'Unione Europea possono richiedere eVisitor per ottenerlo la procedura è esclusivamente on line 24 su 24. Mi raccomando la richiesta deve essere fatta fuori dal territorio australiano, la notizia più bella è che il visto è completamente gratuito.

46

Una volta completata la procedura on line riceverete una conferma "Notification of grant of an evisitor..." e a seguire un codice ad esempio EGNRO7ADP0. Dopo qualche minuto vi arriverà una mail di 3 pagine dove troverete i dati del vostro visto turistico.

Continua la lettura
56

Ricordate il visto vale 12 mesi per l'entrata in Australia ed ogni volta per un periodo massimo di 3 mesi. Non dimenticate in caso vi siano bambini di richiedere il visto turistico anche per loro, non importa che siano sul vostro passaporto. Il visto va richiesto per ogni persona che deve entrare nel paese. Non dimenticate che è un permesso per turismo e non un permesso di lavoro. Siamo dunque pronti per richiedere il visto: https://www. Ecom. Immi. Gov. Au/visas/app/uu? Form=TV Mi raccomando leggete bene le istruzioni prima di procedere. Una volta accettati i termini compilate i campi richiesti e non scordate il vostro indirizzo e-mail. Le autorità australiane vi contatteranno tramite l'indirizzo da voi inserito.

66

Stampate la mail e tenetela nel vostro passaporto, non avete bisogno di altro. Non dimenticate di chiedere il visto per chi parte con voi e di avere un'attenzione in più sulla vostra casella di posta indesiderata, a volte i filtri anti spam inibiscono alcune mail. Le autorità australiane vi chiederanno solo di compilare un modulo con i vostri dati una volta arrivati a destinazione, i resto dei vostri dati li hanno già dalla vostra richiesta on line. Ora richiesto il visto comprate il vostro biglietto aereo, preparate la valigia e... Non mi resta che dirvi divertitevi Enjoy Australia!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come fare il visto turistico per la Russia

Dal 1 settembre 2012 cambiano le regole per ottenere il visto turistico per la Russia. A partire da questa data non sono più accettati i vecchi moduli di richiesta compilati a mano, e sarà indispensabile richiedere il visto tramite il sito del dipartimento...
Consigli di Viaggio

Come ottenere un visto turistico per l'india

Chi si appresta ad organizzare un viaggio in India incorre prima o poi nell'incombenza di procurarsi il visto di ingresso, che è obbligatorio, anche per ingressi sporadici tipo crociera, e per i cittadini italiani NON viene rilasciato dalle autorità...
Consigli di Viaggio

Come richiedere il visto per la Cina

Un viaggio in cina è siucuramente un'esperienza unica e originale da fare. Prima di partire, però, bisogna considerare molti fattori buricratici essenziali per poter avere libero acceso nello stato cinese senza problemi. Per andare in Cina, infatti,...
Consigli di Viaggio

Come richiedere il visto per il Kenya

Il Kenya, Paese posto a oriente, nel cuore dell’Africa, affascina molti occidentali, per la ricchezza del territorio, per la natura incontaminata e per la presenza di una vasta fauna allo stato libero. Al contempo, però, può anche spaventare per la...
Consigli di Viaggio

Come Ottenere Una Visita Medica In Australia

Quando ci si reca all'estero per un qualsiasi motivo (studio, lavoro o vacanza), può capitare che si abbia la necessità di una visita medica. Cosa fare? La prima cosa da sapere è che ogni nazione ha le sue regole, e per questo motivo sarebbe sempre...
Consigli di Viaggio

Australia: guida ai migliori parchi nazionali

Visitare i migliori parchi nazionali australiani significa immergersi in una natura esotica e ricca di meraviglie, molte delle quali introvabili in qualunque altra parte del mondo. Kadaku, Flinders Chase, Purnululu, per citarne alcuni... I loro paesaggi...
Consigli di Viaggio

Come ottenere un visto studente per la Francia

Questa guida illustrerà come ottenere un visto studente per la Francia.Per visto si intende il timbro apposto sul passaporto che permette allo studente di entrare in Francia.Questo, però, non deve essere richiesto dagli studenti europei.Deve essere...
Consigli di Viaggio

Australia: guida ai laghi più belli

L'Australia è il sesto paese al mondo per estensione e uno dei più affascinanti dal punto di vista naturalistico. Bagnata a est dall'Oceano Pacifico Meridionale e ad Ovest dall'Oceano Indiano presenta un clima piuttosto asciutto e scarse catene montuose....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.