Come ottenere la green card per gli Stati Uniti

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La Green Card è quella carta corrispondente all'europea carta d’identità, che consente al suo possessore di vivere nonché di lavorare in modo permanente negli Stati Uniti d'Amercia.
Questa carta viene rilasciata dall'ente USCIS (United States Citizenship and Immigration Services).
Dovete sapere che sono differenti i modi in cui diventare residenti permanenti: il più frequentemente utilizzato è quello di essere presentati da un familiare Statunitense, o residente permanentemente. Si può ottenere grazie ad un contratto di lavoro negli Stati Uniti oppure può essere rilasciata se si ha lo status di rifugiato o si è inoltrata richiesta di asilo politico. Nella seguente guida vedremo come ottenere la green card per gli Stati Uniti.

25

La sponsorizzazione

Innanzitutto dovete sapere che quella definita come la "sponsorizzazione" è il primo metodo: un cittadino statunitense, o che sia residente in maniera permanente negli USA, può fare domanda per voi affinché avvenga rilascio di una Green Card. Il livello della sponsorizzazione si muta a seconda del legame di parentela.
Per i familiari più stretti non è previsto alcun tipo di limite ai visti che il governo concede annualmente, mentre per le altre fasce di parentela vi è un numero chiuso di autorizzazioni concesse e pertanto spesso l’attesa è di diversi anni. Il familiare che vi vorrà sponsorizzare dovrà assicurarsi di compiere personalmente la domanda presso l'ente USCIS.

35

Il lavoro

Parliamo ora del lavoro: dovete sapere che sfruttando una offerta di lavoro negli Stati Uniti d'America è possibile richiedere ed ottenere facilmente una Green Card; ovviamente, anche in questo caso vengono stabilite diverse categorie per l’assegnazione.
La precedenza viene data a lavoratori con competenze straordinarie in una determinata professione, oppure agli imprenditori ed agli investitori.
Successivamente hanno posto tutti i lavoratori che hanno conseguito degli importanti Master o dei dottorati, lauree e via dicendo. In questa specifica situazione, sarò il datore di lavoro a dover richiedere la Green Card presso l’USCIS, o in alternativa sarete voi stessi, se decidete di presentare domanda come investitori.

Continua la lettura
45

La lotteria

Un particolare programma del Governo Statunitense, ovvero la Diversity Immigrant Visa, offre a chiunque la possibilità di essere partecipante ad una particolare lotteria, la Diversity Lottery, e di aggiudicarsi l’assegnazione di una Carta Verde in maniera semplice.
Questa lotteria possiede una cadenza ogni anno, ed assegna a ciascuna estrazione il numero di 50 mila Green Card: essa, però, è un'iniziativa principalmente indirizzata verso Nazioni che non presentano un gran movimento immigratorio verso gli USA.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

America del Nord e Centrale

Andare a vivere negli Stati Uniti: consigli e informazioni

In molti l'hanno sognato e in molti, nel corso degli anni, sono partiti alla volta degli Stati Uniti in cerca di fortuna. Tutti nella vita abbiamo pensato almeno una volta a quanto sarebbe bello vivere in America. L’influenza che hanno avuto le pellicole...
America del Nord e Centrale

Come aprire un'impresa a Miami

La città di Miami costituisce senza dubbio una meta turistica molto ambita da tantissime persone in tutto il mondo. Si tratta infatti di una località piena di vita che offre tantissime possibilità di divertimento. Tuttavia a Miami sono tante anche...
Consigli di Viaggio

Vacanze: mete green a misura di famiglia

Le vacanze sono un momento atteso a lungo e spesso devono accordare una famiglia intera. Niente di meglio che trascorrerle all'insegna della natura, che mette quasi sempre d'accordo grandi e piccini. In questa guida vi illustreremo le mete green a misura...
Italia

Vacanze green in Basilicata

La Basilicata è una tra le regioni più piccole d'Italia, ma senza dubbio è una delle più affascinanti di tutta la nostra bella Penisola. Gli ampi spazi verdi nella piccola Lucania non mancano e se desiderate proprio fare un viaggio all'insegna del...
America del Nord e Centrale

Come trasferirsi a Miami

Miami, città della Florida, con le sue spiagge paradisiache e il mare caraibico, attrae migliaia di turisti da tutto il mondo. Tuttavia, non è solo meta di turisti, ma anche di persone che sperano di trasferirsi in questa città come meta lavorativa:...
Europa

Londra: come organizzare una vacanza a Londra

State organizzando le vostre vacanze. Discutete quindi con il vostro partner o con i vostri amici o familiari e dopo un lungo ed estenuante confronto arrivate a decidere che la vostra prossima tappa sarà la capitale del Regno Unito: Londra. Prima di...
Italia

Vacanze green in Valle d'Aosta

Vacanze in Valle d’Aosta. Un tesoro tutto da scoprire, laddove l’evoluzione tecnologica dell’uomo non è riuscita ad arrivare, permettendo di conservare i tesori che la terra ci ha donato. Qui, la regione più piccola d’Italia, risulta, a coloro...
Europa

Come spostarsi a Londra spendendo poco

Londra è una delle mete più ambite dai turisti di tutto il mondo, ma è purtroppo conosciuta, oltre che per le sue tante bellezze, per l'alto costo della vita e dei trasporti. Tuttavia, spostarsi a Londra spendendo poco è possibile, ecco come fare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.