Come Partecipare Ad Un Campo Giovani Per Iniziativa Della Guardia Costiera

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La Guardia Costiera è un Corpo della Marina Militare che disciplina le leggi marittime e sorveglia sulle regole impartite dal codice della navigazione, come ad esempio la manutenzione di boe e di fari. Svolge numerose funzioni quali l'assistenza marittima, il controllo sulla pesca, la protezione dell'ambiente marino e molto altro. Sono ormai diversi anni che la Capitaneria di Porto organizza, in collaborazione con altri enti come la Croce Rossa Italiana e i Vigili del Fuoco dei campi per ragazzi utilissimi per la loro formazione. Ecco, allora, una guida che ci spiega come fare per partecipare a un campo giovani per iniziativa della Guardia Costiera.

25

Scopriamo innanzitutto cos'è esattamente un campo giovani. Un campo giovani consiste in un'esperienza della durata di una settimana durante la quale i ragazzi hanno la possibilità di imparare nuove cose a proposito della difesa dell'ambiente e dell'aiuto alla popolazione. In particolare, nel caso del campo organizzato dalla Guardia Costiera, ha lo scopo di avvicinare i giovani al mondo marittimo mediante determinate attività. Quest'ultime sono di carattere teorico ma anche pratico. È prevista, quindi, un'alternanza di formazione teorica ed esercitazioni. Le attività proposte vertono su temi come le regole per una sicura navigazione o la protezione del mare e della sua fauna. Il campo giovani consente, non solo di apprendere nuove informazioni, ma anche di conoscere nuove persone e, soprattutto, scoprire le proprie capacità.

35

Questa iniziativa mette a disposizione più di mille posti per i giovani d'età compresa tra i 14 e i 22 anni, regolarmente iscritti alle superiori o all'università. Per partecipare è necessario inviare la domanda di partecipazione al Comando Generale del corpo delle Capitanerie di porto, non appena viene pubblicato il bando di concorso. La pubblicazione del bando per la prossima edizione è prevista entro aprile 2015. Si consiglia di consultare periodicamente il sito della Guardia Costiera, nella sezione "Bandi".

Continua la lettura
45

Il campo giovani è un'esperienza gratuita, pertanto la graduatoria dei partecipanti si basa sul reddito familiare, ma non solo. Il primo criterio di valutazione è, infatti, il merito scolastico. Dopodiché, in caso di parità, subentrano l'età e la situazione economica. Le uniche spese che dovranno affrontare i giovani vincitori del concorso saranno le eventuali spese di viaggio.
Non ci resta che dire: in bocca al lupo ai giovani che presenteranno domanda!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

I migliori campeggi della Costiera Amalfitana

Quanti di voi amano il camepeggio? Fare camping è sicuramente un tipo di vancanza e di viaggio diverso da quelli tradizionali. Bisogna avere molto spirito di adattamento e bisogna essere capaci di riunciare a delle comodità che nella vita di tutti i...
Consigli di Viaggio

I migliori hotel sul mare della costiera amalfitana

La costiera amalfitana è una delle mete turistiche italiane più richieste dai viaggiatori stranieri. Un gioiello di paesaggi, profumi e colori posto a sud della penisola sorrentina, affacciata sul golfo di Salerno. Un angolo di Tirreno dove si incastonano...
Consigli di Viaggio

I ristoranti più suggestivi della costiera amalfitana

La Costiera Amalfitana è ricca di paesaggi stupendi e permette di gustare numerosi piatti tipici di questa zona. In questa guida dedicata agli amanti della buona tavola vi segnalo i ristoranti più suggestivi della Costa Amalfitana dove potrete assaporare...
Consigli di Viaggio

Le mete estive più ambite dai giovani

L'estate ormai è arrivata ed è tempo di recarsi in vacanza. Le scuole stanno finendo e i giovani vogliono godersi al meglio questa nuova estate, andando al mare, divertendosi con gli amici in spiaggi e di notte in discoteche. In questa lista cercheremo...
Consigli di Viaggio

Come e perchè visitare il campo di concentramento di Sachsenhausen

Visitare i luoghi dove hanno avuto luogo le peggiori atrocità avvenute durante la seconda guerra mondiale è il modo migliore per ricordarsi e non scordarsi mai quanto folle possa essere la natura umana, e quindi evitare in futuro certi gesti e pensieri...
Consigli di Viaggio

5 buoni motivi per partecipare a un tour di gruppo

Siamo sempre alla ricerca del momento migliore per staccare la spina dalla routine quotidiana, ma sopratutto cerchiamo l'offerta migliore per raggiungere la destinazione dei nostri sogni che ahimè non si dimostra mai tanto facile.Se abbiamo avuto un...
Consigli di Viaggio

Vacanze etiche e viaggi solidali

È, ormai, arrivata l'estate e con l'arrivo dell'estate arrivano anche le tanto desiderate vacanze che ci permettono di staccare dalla monotonia e dal grigiore della città.Purtroppo, però, questi sono anni di crisi in cui sempre più famiglie preferiscono...
Consigli di Viaggio

Come E Cosa Visitare A Salerno

Salerno è uno dei cinque capoluoghi di provincia della Campania, nonché la provincia territorialmente più estesa della regione. È considerata la città con il grado di vivibilità più elevato della Campania ed è conosciuta soprattutto per merito...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.