Come partire con una gamba ingessata

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le vacanze sono spesso quello che ci serve per staccare dalla routine quotidiana e goderci un po' di meritato e sano riposo. Per questa ragione ritardare una vacanza non è mai una scelta facile da prendere, sopratutto quando il rinvio è dovuto a un evento spiacevole come la rottura di una gamba. Tuttavia, quando a cause di forza maggiore come questa ci obbligano a stare fermi, apparentemente rinunciare alla vacanza diventa inevitabile. Tuttavia, se siete fermamente determinati ad andare in vacanza con la gamba ingessata, seguite attentamente i consigli di questa guida dedicata a come partire con una gamba ingessata.

25

Consultare il medico di famiglia

Per prima cosa consultatevi con il medico. Prendere decisioni affrettate può portare a un peggioramento delle vostre condizioni e dunque a una più lenta guarigione, il che farà ritardare ancora di più la vostra partenza per la vacanza. Chiedete al medico dunque se siete in grado di viaggiare e se sì quali precauzioni prendere ed eventualmente quali medicinali portare.

35

Prenotare l'albero in anticipo

Dal momento che avete un gamba ingessata non volete passare la vostra vacanza ad andare in giro per alberghi alla ricerca del posto migliore dove pernottare, specialmente se dovete portarvi appresso le valigie. Considerate inoltre che spesso è difficile trovare un albergo disponibile che si trovi vicino ai mezzi di trasporto nelle grandi metropoli, allora diventa evidente la necessità di prenotare l'albergo con largo anticipo. Ricordatevi che avendo una gamba ingessata voi siete essenzialmente dei disabili, quindi trovare un albergo che sia vicino ad esempio alla fermata di un autobus diventa necessario se non volete fare molti passi a piedi.

Continua la lettura
45

Portare un amico in viaggio

Viaggiare da soli è certamente possibile, tuttavia quando si è malati non è una cattiva idea farsi accompagnare in viaggio da un amico. Questo è ancora più vero quando si ha una gamba ingessata. Infatti la gamba ingessata limita la mobilità, il che significa che scaricare i bagagli, portare le borse, mettere su una tenda se si va in campeggio, diventa ancora più difficile. Ci rendiamo conto del fatto che costringere un amico a venire in vacanza con voi può non essere facile, tuttavia sforzatevi di essere convincenti! Bene, seguendo i consigli di questa guida non dovreste avere eccessivi problemi ad andare in vacanza, anche se avete una gamba ingessata. Non fatevi scoraggiare da questo infortunio, che fortunatamente non comporta conseguenze gravi, e partite per la vostra vacanza senza troppe remore (previa approvazione del vostro medico di fiducia, si intende!).

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come prendere accorgimenti per la casa prima di partire

A tutti capita di partire, almeno una volta nel corso dell'anno, per una breve vacanza lasciando la casa incustodita, con l'eterno pensiero di aver dimencato di fare qualcosa di importante che finirà inevitabilmente per condizionare il viaggio. Ecco...
Consigli di Viaggio

5 cose da sapere prima di partire per una crociera

Se per le prossime vacanze estive viaggerete a bordo di una nave da crociera, vivrete una vacanza all'insegna del divertimento. Comunque, prima di avventurarvi su tale mezzo, vi consiglio di partire informati. Soprattutto annotatevi le 5 cose da sapere...
Consigli di Viaggio

Vacanze in moto: 10 cose da fare prima di partire

Se avete una moto che tenete chiusa in garage e utilizzate sporadicamente, prima o poi vi verrà voglia di fare un lungo viaggio con questo mezzo di trasporto così affascinante ed emozionante. Un viaggio in moto non è una passeggiata, ma quello che...
Consigli di Viaggio

Come realizzare un itinerario prima di partire per un viaggio

Con l'arrivo delle ferie, per chi può permetterselo, inizia la scelta del viaggio da intraprendere. Finalmente si avrà l'occasione di vedere e fotografare qualcosa di nuovo. Prima di partire, però, è necessario realizzare un itinerario di viaggio....
Consigli di Viaggio

5 cose da sapere prima di partire per il Marocco

Se stesse pensando di fare un viaggio nella bellissima terra nordafricana del Marocco, sarebbe meglio che vi informaste prima su alcune cose di grande importanza come il periodo giusto di partenza, l'itinerario da compiere, vaccinazioni e documenti necessari,...
Consigli di Viaggio

Come prepararsi per partire per Madrid

Partire, scoprire, viaggiare e conoscere culture diverse è un piacere per tutti, ma prima di intraprendere un'avventura occorre informarsi adeguatamente su tutto ciò che occorre portare con sè a seconda della meta e, in questa guida, ci sono alcuni...
Consigli di Viaggio

10 cose da fare prima di partire per le vacanze

Le tanto sognate vacanze finalmente sono arrivate. Dopo un lungo anno di lavoro o studio, possiamo rilassarci e goderci le ferie estive. Che si tratti di una vacanza al mare, in montagna, in una bella città d'arte oppure all'estero, il comune denominatore...
Consigli di Viaggio

Partire in crociera: cosa sapere

All'interno della guida che andremo a sviluppare nei tre passi che seguiranno, ci occuperemo di turismo. Per essere più precisi, ci focalizzeremo su una tipologia di viaggi che sta crescendo a dismisura nel gradimento del mercato, ovvwero la crociera....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.