Come passare un bel weekend in Toscana

Tramite: O2O 21/05/2016
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Come passare un bel weekend in Toscana

A volte capita di aspettare con ansia il fine settimana, ma quando poi è alle porte, non troviamo mai idee per passare un weekend diverso dal solito, fuori casa e all'aria aperta. Così, spesso, ci si ritrova davanti alla televisione o al massimo si va a fare shopping al centro commerciale per trascorrere un po' di tempo. Con questa semplice e pratica guida, scopriremo un'idea sicuramente più entusiasmante e coinvolgente della solita routine quotidiana: come passare un bel weekend in Toscana.

28

Occorrente

  • l'automobile
  • abbigliamento idoneo per stare all'aria aperta
  • il costume da bagno
38

Prenotare l'alloggio

Prima di partire è necessario prenotare la struttura in cui si vuol passare la notte e ci sono varie possibilità e soluzioni, consultabili anche attraverso internet. A volte si pensa che un weekend fuori casa sia troppo costoso e che non si hanno le necessarie risorse, ma per fortuna si trovano delle soluzioni per tutte le tasche, optando per un economico e accogliente bed and breakfast, con costi che possono variare dai 25 ai 35 euro a persona per notte, al più lussuoso degli hotel con cifre che vanno dai cento euro a salire, ma dotate di tutti i comfort necessari.

48

Andare alle terme

Una delle più belle e rilassanti attività che si possono fare in Toscana sono le terme e anche in questo caso ce ne sono per tutti i gusti e per tutte le tasche. Una delle località più conosciute e rinomate è Saturnia, dove si trovano sia le terme naturali, che hanno il vantaggio di essere libere e gratuite, sia le terme private di qualche noto Hotel in cui è spesso necessaria la prenotazione e occorre pagare per i numerosi servizi offerti.

Continua la lettura
58

Fare un picnic

La Toscana offre anche luoghi ideali per un bel picnic in famiglia o con gli amici e in particolare la meta ideale è la vetta del Monte Amiata, un luogo ameno in cui si hanno panorami mozzafiato e un clima molto fresco e piacevole, soprattutto nei mesi più caldi.
Sul monte ci sono numerose aree attrezzate in cui poter cucinare ottime grigliate in uno dei tanti barbecue e grandi tavoli di legno in cui apparecchiare per il pranzo, ricordandosi sempre di rispettare la natura circostante.

68

Visitare il museo del vino

In alternativa è possibile passare un bel weekend in Toscana tra Firenze e Siena, che è la perla del Chianti il vino rosso eccellente di tutto il mondo; colline coperte di vigneti si alternano a oliveti, ogni curva della strada offre una vista panoramica sulla regione del vino. Partendo da nord, prendere la via Chiantigiana (SS222) e fermarsi a Greve in Chianti, per esplorare la sua peculiare forma quadrata e tutti i negozi nel suo perimetro. Visitare il Museo del Vino e degustare oltre 200 etichette di vini della regione. Proseguire lungo a Panzano in Chianti, fermandosi a camminare lungo le strade della città antica e scattare foto del borgo, poi a Castellina in Chianti camminare intorno al piccolo centro attraverso le mura della città.

78

Guarda il video

88

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Cosa vedere a Lisbona in un weekend

Lisbona è la meravigliosa capitale del Portogallo, l' unica europea ad affacciarsi sull' Atlantico. Alternando nella sua storia periodi di dominazione araba con quelli di matrice cristiana, Lisbona ha acquisito caratteri eterogenei, mischiando i tratti...
Europa

Come visitare Monterchi In Toscana

L'Italia, come tutti sanno, è il paese delle meraviglie. Infatti è un paese che offre sempre cose meravigliose e posti incantevoli da visitare, dove poter godere dell'ospitalità della gente e passare le giornate in compagnia di amici e parenti immersi...
Europa

Come visitare Tirana in un weekend

Tirana è la capitale dell'Albania. La storia di questa città è millenaria e vanta di un cospicuo numero di chiese e monumenti molto antichi. I suoi abitanti adesso sono all'incirca 811.649. Anche se non può essere chiamata propriamente una zona turistica,...
Europa

Cosa vedere a Praga in un weekend

Se siete stressati e avete bisogno di una piccola pausa e sentite l'esigenza di staccare per un weekend e magari approfitarne per un mini viaggio, vi consigliamo di visitare Praga. È una delle capitali più belle ed economiche di tutta l'Europa. La più...
Europa

Come e cosa visitare a Monaco in un weekend

La settimana centrale di ferragosto si avvicina e con essa quasi tutte le persone (lavoratori e studenti) sono in vacanza? Durante questo periodo molto atteso da chiunque, risulta importante staccare la spina dalle preoccupazioni di tutti i giorni. Difatti,...
Europa

Consigli per organizzare un weekend ad Amsterdam

Amsterdam, capitale e città più grande dei Paesi Bassi, è una delle mete più amate dai turisti di tutto il mondo. Il suo caratteristico centro storico circondato dai canali è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco e costituisce senz'altro...
Europa

Montecarlo e Nizza per un weekend

La primavera è la stagione più indicata per poter organizzare un viaggio in Costa Azzurra e, poter godere pienamente delle meraviglie delle città che si risvegliano dal letargo invernale. Sicuramente rimarrete affascinati dalle grandi attrattive paesaggistiche...
Europa

Come visitare Copenaghen in un weekend

Conosciutissima per la sua cattedrale di Sant'Ansgario, il porto con la statua della Sirenetta di Andersen, e il castello di Kronborg, Copenaghen è certamente la meta più ambita della Danimarca. Sono numerosissimi tuttavia i luoghi da visitare dello...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.