Come percorrere la via degli Dei

Di: Clo Clo
Tramite: O2O 17/09/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

La via degli Dei è un percorso che si snoda sull'Appennino tosco-emiliano e che permette di raggiungere a piedi o in mountain bike Firenze da Bologna (o viceversa). È una via che ricalca antiche strade e sentieri, tra cui la Via Flaminia progettata dagli antichi romani, e attraversa paesaggi e monumenti.Si percorre in 4-6 giorni a seconda dell'andatura ed è lunga circa 130 km.
Questa guida vuole dare qualche consiglio e informazione su come organizzare al meglio la vostra avventura!

26

Occorrente

  • Mappa
  • Calzature e vestiario adeguati
  • Repellente per insetti
  • Protezioni solari
36

Attrezzatura

Quando ci si incammina su strade non troppo battute, è bene avere dei punti di riferimento che ci consentano di non smarrirci. È stata recentemente pubblicata la carta escursionistica della via degli Dei, sia in italiano che in inglese. Può essere un ottimo punto di riferimento insieme all'apposita app che consente di avere a portata di mano tappe, tracciati GPS, indicazioni su dove dormire e dove mangiare e altre utili informazioni.L'abbigliamento dovrà essere calibrato in base alla stagione e adatto al trekking. Fate particolare attenzione a scgliere le scarpe giuste e non dimenticate di proteggervi dal sole e dagli insetti.Valutate bene quanto portare, ricordando che uno zaino troppo pesante rischia di essere un ingombro.

46

Percorso

Il percorso è divisibile in 5 tappe ognuna delle quali presenta caratteristiche e punti di interesse diversi. La prima tratta va da Bologna a Badolo. In parte cittadina, vi consente di vedere alcuni interessanti monumenti, come il portico di San Luca, ma ha lo svantaggio di essere in parte su asfalto. La seconda, da Badolo a Madonna dei Fornelli, è più bucolica della precedente e si sviluppa principalmente in ambiente rurale. Interessante il Contrafforte Pliocenico dove potrete ammirare fossili marini di milioni di anni fa. La terza, che va da Madonna dei Fornelli a Monte di Fò, è di interesse naturalistico ma anche storico, e permette di vedere parte della celebre linea gotica, costruita dai soldati tedeschi nel 1944 e l'interessante cimitero tedesco della Futa. La quarta, da Monte di Fò a San Pietro a Sieve ha come sfondo fortezze, pievi e conventi mentre attraversa piccoli luoghi dalle grandi vestigia storiche.
La quinta e ultima porta da San Pietro a Sieve a Firenze passando da Fiesole e altri luoghi leggendari.

Continua la lettura
56

Alloggi e pasti

Le distanze tra un centro abitato e l'altro non sono tali da destare preoccupazione. Cercate comunque di programmare il vostro cammino in modo da non rimanere all'addiaccio o senza rifornimenti. Sono presenti sul territorio diverse soluzioni per il pernottamento: pensioni, bed and breakfast, campeggi, case vacanze... E varie tipologie di posti di ristoro quali alimentari, trattorie e ristoranti.Esse sono ben segnalate nella app che potrete scaricare dal sito ufficiale della via.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Seguite le mappe e la segnaletica
  • Rispettate l'ambiente
  • Non correte rischi (proteggetevi dal sole, non camminate nelle ore notturne, se andate in bici usate il casco e tenete una velocità moderata)

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

7 splendidi percorsi trekking in Val di Fassa

Il Trentino Alto Adige è una di quelle regioni che varrebbe la pena visitare almeno una volta nella vita. E non solo per via delle sue innegabili bellezze naturalistiche, ma soprattutto per le tante attività che è possibile praticare nell'ambito del...
Italia

Itinerari sul Lago d'Iseo

Il lago di Iseo è un piccolo lago situato in Val Camonica, Lombardia, a metà tra le province di Bergamo e Brescia. Nonostante sia meno conosciuto del lago di Como o del lago di Garda, il lago di Iseo offre, oltre che uno splendido paesaggio ed una vegetazione...
Italia

5 sentieri a piedi per scoprire la Liguria

La Liguria è una regione meravigliosa, che offre moltissimo ai visitatori che la scelgono per un viaggio o una gita fuori porta: dalle città più vivaci come Genova e Sanremo, alle splendide Cinque Terre che tutto il mondo ci invidia, da piccole località...
Italia

La Sardegna in moto: consigli ed itinerari

Arriva l'estate e con essa la voglia di viaggiare e raggiungere mete inesplorate. Chi viaggia in aereo, chi in macchina, chi in treno e chi invece, preferisce le due ruote. La moto consente di viaggiare in maniera divertente lasciando una certa autonomia...
Italia

Come raggiungere l'aereoporto di Bari

La città di Bari, capoluogo di regione della Puglia, è fornita di un grande aeroporto, meglio conosciuto come "Bari-Palese"o "Karol Wojtyla". Situato a circa 9 chilometri dal centro città, serve la provincia di Bari, quella di Foggia e tante altre....
Italia

Gli itinerari più belli delle Cinque Terre

Se siete alla ricerca di uno degli itinerari più affascinanti e belli in Italia, con dei paesini caratteristici e colorati arroccati sulle rocce e bagnati da un mare cristallino, probabilmente volete immergervi nell'atmosfera magica delle Cinque Terre....
Italia

I sentieri di montagna più belli in Lombardia

La Lombardia è la regione italiana con i sentieri di montagna più belli. In questa stupenda ed immensa regione si trovano i percorsi più lunghi e difficoltosi, adatti agli escursionisti più bravi, appassionati di trekking, in essa si possono...
Italia

Gli itinerari più belli delle Alpi

In questa guida vi suggerisco gli itinerari più belli delle Alpi. Se siete amanti della montagna e non vi spaventa la fatica dovete assolutamente visitare questi incantevoli luoghi, dove il sole tramonta colorando il cielo con mille striature ed i piccoli...