come pianificare un viaggio in Indonesia

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La capitale è Jakarta e il Paese ha una popolazione di oltre 200 milioni di abitanti. L'Indonesia è un complesso arcipelago, composto da più di 17 mila isole e rappresenta, per bellezza naturale e turismo paesaggistico, un'ambita meta di viaggio. La lingua parlata è il bahasa, ma anche l'inglese è molto diffuso su tutto il territorio, proprio grazie all'espansione turistica degli ultimi anni. Ecco una guida su come pianificare un viaggio in Indonesia.

25

Scegliere i mezzi di trasporto

È bene oltretutto sapere che le acque che circondano l'arcipelago, per loro stessa natura, sono spesso caratterizzate da forti correnti, che possono facilmente mettere in difficoltà esperti naviganti e nuotatori. Particolare attenzione va rivolta al lato che affaccia sull'Oceano Indiano, classica meta per surfisti e amanti del windsurf. Non vi sono particolari problemi sotto il profilo sanitario. Si consiglia tuttavia in termini precauzionali, di fare il vaccino antitifo, antitetanica e antiepatite A e B. È comunque fortemente sconsigliabile bere dal rubinetto. Prediligere sempre bottiglie sigillate e stare alla larga da cibi crudi o comunque poco cotti.

35

Conoscere il territorio

L'invidiabile bellezza naturale dell'arcipelago indonesiano contrasta purtroppo con alcune aree a rischio sismico e vulcanico. Si raccomanda molta attenzione soprattutto sull'Isola di Giava che viene costantemente monitorata per il risveglio dei vulcani Merapi, Papandayan e Krakatau. Un'altra "bad news" deriva dal rischio attentati, considerati un vero e proprio pericolo anche per la popolazione turistica. Si sconsiglia inoltre di fare escursioni in solitaria (passeggiate, trekking), nelle aree eruttive, soprattutto nella stagione delle piogge.

Continua la lettura
45

Preparare i documenti necessari

Per poter entrare in Indonesia è necessario avere un passaporto con validità di almeno 6 mesi dalla data di arrivo nel Paese. Esistono due tipi di visti per il soggiorno: uso turistico e affari. Per uso turistico, lo si può facilmente ottenere anche all'arrivo in aeroporto, presso gli appositi uffici. Per un soggiorno di 5 giorni si richiedono 10 dollari (USD); per una permanenza non superiore ai 30 giorni, il costo è di 25 dollari (USD). Il visto per affari va invece richiesto in Italia, ha una validità di 3 mesi e permette una permanenza in loco di 60 giorni. La moneta corrente in Indonesia è la rupia, anche se il dollaro americano ha una larga diffusione su tutto il territorio. Viene accettato anche l'euro, purché ci si trovi in note zone turistiche e non nell'entroterra, dove la moneta è molto meno conosciuta.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Attenzione al rispetto del visto. Qualora cambiassero i tempi di permanenza o l'attività svolta in Indonesia e non preventivamente segnalata, si andrà incontro a pesanti sanzioni pecuniarie e detentive,
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Asia

Come pianificare un viaggio a Bangalore in India

Se desideri fare una bellissima e intrigante vacanza allora puoi pensare di organizzare un viaggio a Bangalore. Questa città rappresenta una delle suddivisioni dell'India ed è una "municipal corporation": infatti costituisce il capoluogo del distretto...
Asia

Come visitare l'isola di Giava in Indonesia

Uno dei luoghi da poter visitare in Indonesia è l'Isola di Giava. Si tratta di un viaggio particolare alla scoperta di un territorio affascinante. L'Isola di Giava è ricca di vulcani. Infatti, ne esistono più di cento, tra i quali il più famoso è...
Asia

10 ragioni per vivere in Indonesia

L'Indonesia (Repubblica d'Indonesia) è il più grande Stato - arcipelago del mondo, con più di 17.500 isole comprese in tutto il territorio. È situata nel sud-est dell'Asia e conta circa 200 milioni di abitanti, collocandosi come quarto stato per...
Asia

Le migliori spiagge in Indonesia

L'Indonesia è uno stato del sud-est asiatico, una repubblica democratica presidenziale, formato da oltre 17.000 isole ed è l'arcipelago più grande del mondo. Le isole principali sono Giava, Sumatra, Kalimantan, Nuova Guinea e Sulawesi. Il clima tropicale...
Asia

Le 10 isole più belle delľ Indonesia

L'Indonesia è l'arcipelago più grande al mondo ed è costituito da circa 17 mila o 18 mila isole. Tra questa miriade di isole dell' Indonesia abbiamo scelto le 10 più belle in base ai paesaggi naturalistici e non. Da anni l'Indonesia è la meta ideale...
Asia

Le 7 più belle spiagge dell'Indonesia

Con l'ormai avvento dell'estate non si può non pensare a dove andare in vacanza, e un luogo di sicuro fascino, anche se non troppo conveniente dal punto di vista economico, è senza dubbio l'Indonesia, vero e proprio paradiso del Sud Est Asiatico nonché...
Asia

Le spiagge più belle dell'Indonesia

L'Indonesia è un arcipelago che consiste di cinque isole principali e migliaia di piccole isole ed è circondato da molti oceani. Non stupisce quindi che l'Indonesia ha un sacco di attrazioni sulla spiaggia. Partendo dalle spiagge mediocri alle più...
Asia

Come scegliere la destinazione per un viaggio in Asia

L' Asia è il continente più grande del mondo ed offre molte ambite mete turistiche. Proprio per la vastità del suo territorio, offre una varietà di luoghi senza pari, perciò, se state programmando un viaggio, scegliere la destinazione può non essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.