Come preparare un viaggio low cost in Islanda

Tramite: O2O 25/09/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

L' islanda è una delle isole più affascinanti del mondo e per questo una delle più ambite da turisti e viaggiatori in cerca di luoghi incredibili. Il costo della vita su quest'isola non è proprio tra i più economici ma è possibile, organizzandosi bene, partire per un viaggio low cost alla portata di tutti.
Per sapere come preparare un viaggio a basso costo su questa magnifica isola basta seguire qualche semplice consiglio:.

26

Occorrente

  • Zaino, tenda resistente al vento, sacco a pelo adatto a temperature basse, materassino, set di pentole da campeggio
36

Si può raggiungere l'Islanda in due modi: in aereo oppure in nave. Il sistema più economico e rapido è rappresentato dai voli low cost che negli ultimi anni sono nati e si sono sviluppati in giro per il mondo. Fondamentale, se si vuole risparmiare, è prenotare con largo anticipo ottenendo prezzi migliori e considerando che la compagnia che offre voli diretti, la Icelandair, ha maggiori collegamenti da primavera fino alla tarda estate poi si rende necessario uno scalo a Londra o Copenhagen. Se l'opzione preferita è invece quella della nave, i tempi e costi lievitano notevolmente, anche viaggiando con qualche "economico" cargo che accetta passeggeri a bordo senza garantire però nessuna comodità o copertura medica in caso di problemi. Il viaggio può essere davvero emozionante ed è a prova di veri avventurieri.

46

Una volta raggiunta l'Islanda, per poter vivere in pieno stile low cost è necessario viaggiare on the road da veri avventurieri utilizzando il servizio pubblico islandese o, dove non presente, sfruttando l'autostop che, sull'isola, è spesso sicuro e affidabile. Il servizio pubblico copre quasi tutta l'isola e offre vari tipi di abbonamento che possono comprendere solo la Ring Road o tutta la rete stradale incluso l'Isafjordur. L'autostop è invece un mezzo un po' rischioso solo per via del clima freddo e del tempo che può cambiare improvvisamente, ma si rivela sicuro per quanto concerne la tipologia di autisti che, in genere, offrono una breve corsa. Gli islandesi che viaggiano lungo le strade meno battute sono molto disponibili e cortesi e non negano quasi mai un passaggio a chi lo cerca. Il consiglio è comunque di non perdersi eccessivamente per strade troppo isolate perché potrebbe non passare nessuno per ore.

Continua la lettura
56

Il vitto e l'alloggio sono un'altra parte importantissima per la riuscita di un viaggio low cost su un'isola come l'Islanda. Oltre ai B&B e ai classici hotel, le offerte a prezzi convenienti sono davvero tantissime: le scuole in estate diventano alloggi per i turisti a prezzi bassi anche se bisogna adattarsi a dormire su materassini messi a disposizione dai vari paesi ospitanti. Un'altra soluzione super economica è rappresentata dai campeggi che possono essere gestiti e custoditi ma anche aree libere attrezzate in mezzo al nulla, poste vicino a qualche paese o adese a qualche luogo di interesse. Il pernottamento può costare pochi euro o essere addirittura gratis, basta avere una tenda resistente, un materassino e, soprattutto, un bel sacco a pelo adatto alle basse temperature. La notte, anche se in estate, la temperatura può scendere e il vento può diventare fastidioso. Gli ostelli sono diffusi soprattutto nelle città più grandi come Rejkyavik, Akureyri e lungo tutta la Ring Road, ma se si decide di uscire dalle vie battute, meglio affidarsi ai propri mezzi o a qualche B&B.

Per quanto riguarda il vitto, il metodo migliore per abbassare i costi è quello di prepararsi qualcosa da soli facendo la spesa nei supermercati. Frutta e la verdura si trovano in tutti i market mentre, per quanto riguarda prodotti come il pesce, l'Islanda possiede freschezze uniche direttamente dai propri mari da provare assolutamente. Se si ha la possibilità di portarsi un innesto per il fornelletto (la bomboletta del gas potete comprarla a Rejkyavik all'arrivo o magari trovarla in ostello lasciata da chi sta partendo), non ci sono problemi a cucinare qualsiasi cosa, pur considerando le temperature ed i limiti di tempo dettati dalla durata di una piccola bomboletta di gas. In alternativa si trovano sempre tanti prodotti in scatoletta che possono adattarsi all'occorrenza.
I campeggi più accessoriati hanno anche delle cucine, cosi come gli ostelli.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercare di prenotare i voli e gli ostelli con qualche mese di anticipo per risparmiare al massimo ed esser certi di trovar posto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come fare un viaggio low-cost in California

La California è la meta per eccellenza del sogno americano. Le palme di Los Angeles, le coste selvagge del pacifico, i saliscendi di San Francisco, il deserto del Mojave e il Parco Yosemite sono solo alcune delle meraviglie che questo stato ha da offrire...
Consigli di Viaggio

5 trucchi per trovare pacchetti viaggio low cost

Dopo mesi di duro lavoro e di stress, a volte, viene voglia di staccare la spina e di partire. Organizzare un bel viaggio, si sa, non è così economico, soprattutto se la destinazione è lontana e se vogliamo rimanere fuori casa per più giorni. Negli...
Consigli di Viaggio

5 consigli per un viaggio di maturità low cost

L'esame di maturità è, per quasi tutti gli studenti, il trampolino di lancio verso un futuro luminoso, ma è anche il traguardo finale di un lungo cammino di studi. Gli anni delle superiori sono i più belli, si conoscono gli amici più preziosi, quelli...
Consigli di Viaggio

Come organizzare un viaggio low cost in Italia

Viaggiare può piacere a molte persone, ma non tutte però hanno la giusta disponibilità economica per potersi permettere di spendere tanto per dei viaggi, anche se essi dovessero essere nella penisola italiana. Quindi adattandosi e trovando soluzioni...
Consigli di Viaggio

Come pianificare un viaggio low cost in Canada

Il Canada, splendido territorio situato nel Nord America e confinante con la più nota meta turistica occidentale (gli Stati Uniti) è una terra meravigliosa in cui è possibile trovare e godere della città, della montagna, dell'oceano, del caldo e del...
Consigli di Viaggio

Come pianificare un viaggio low cost in Danimarca

Molti forse non se lo aspetterebbero, ma, purtroppo, la Danimarca è un paese tanto bello quanto caro; molte delle attrazioni danesi, infatti, richiedono il pagamento di un biglietto davvero molto costoso. Questo però non vuol dire che per visitarlo...
Consigli di Viaggio

Viaggi low cost: viaggiare risparmiando

Fino a qualche anno fa, viaggiare era considerata un'attività "da ricchi", che solo le persone benestanti potevano permettersi. Fortunatamente oggi, con le compagnie low cost e le varie offerte di treni e navi, tutti possono permettersi di viaggiare,...
Consigli di Viaggio

Come prenotare una crociera low cost

Se stai pensando di trascorrere la tua prossima vacanza in crociera, probabilmente sei disorientato di fronte alla vasta gamma di viaggi e di costi offerti. Un crocerista alla prime armi può facilmente perdersi nelle infinite voci di spesa che comprendono...