Come proteggere il cellulare in spiaggia

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

L'Estate è ormai arrivata e quasi tutti passiamo le nostre giornate in riva al mare, godendoci il sole e il caldo della bella stagione. Ovviamente però siamo anche diventati molto dipendenti dalla tecnologia e dai telefoni cellulari. Il telefono cellulare è ormai diventato un accessorio “indispensabile” per quasi tutti gli italiani e averlo sempre con sé è divenuta una necessità. La voglia di essere sempre connessi al mondo ed agli altri e poter essere sempre raggiungibili da amici e parenti ha come conseguenza il fatto che in questi ultimi anni, anche in vacanza, il cellulare non viene mai “messo a riposo”. Anche sulle spiagge le suonerie sono diventate un po’ il sottofondo (insieme al rumore del mare) e non è così raro vedere persone impegnate in telefonate. Oltretutto, con la possibilità di connessione ad Internet e giochi sempre più avvincenti, anche i ragazzi lo portano sempre con loro. Insieme a questa diffusione è però nata la necessità di avere cura del cellulare, soprattutto in spiaggia dove la sabbia e l’acqua potrebbero rovinarlo (e visto i prezzi che alcuni modelli hanno raggiunto, sarebbe davvero un peccato). Vediamo ora come proteggere il cellulare in spiaggia, attraverso pochi e semplici passaggi daremo utili suggerimenti in merito.

24

Proteggere il cellulare dall'acqua

Per proteggere il telefono dall’acqua è bene non utilizzarlo nelle vicinanze del mare. Durante le passeggiate a rive sarà quindi consigliabile tenerlo al sicuro in marsupi o addirittura lasciarlo sotto l’ombrellone. Sempre in commercio esistono delle custodie impermeabili che sono in grado di salvaguardarlo da eventuali schizzi involontari (ad esempio quelli dei bambini).

34

Proteggere il cellulare dalla crema solare

Anche la crema protettiva solare può essere dannosa per il telefono. Anche in questo caso è necessario assicurarsi di avere le mani perfettamente pulite ad asciutte prima di utilizzarlo. L’eccessivo caldo ed il sole diretto potrebbero poi portare il cellulare a surriscaldarsi e a non funzionare perfettamente. Anche per questo inconveniente è necessario stare attenti a dove lo riponiamo, avendo cura di evitare di lasciarlo al sole diretto e preferendo luoghi all’ombra. Infine per proteggerlo da antipatici furti è bene non perderlo mai di vista e non dimenticarselo in giro tra ombrelloni e sedie a sdraio. Per questo è consigliabile l’utilizzo di un marsupio o borsello da portare sempre con sé.

Continua la lettura
44

Proteggere il cellulare dalla sabbia.

Infine i rischi di rovinare il cellulare in spiaggia sono molteplici e vanno dalla sabbia all’acqua fino ad un utilizzo “errato” dello stesso. Per proteggere il telefono dalla sabbia sono però sufficienti dei semplici accorgimenti. Il primo è di pulirsi sempre le mani prima di utilizzarlo. In questo modo eviteremo che lo schermo si possa graffiare a causa dello sfregamento con i granelli di sabbia. Per evitare che entri in contatto anche in modo “accidentale” con la sabbia, quando non lo utilizziamo, è consigliabile riporlo in una borsa chiusa o in una apposita custodia. In commercio esistono delle custodie protettive molto belle e comode. Nel caso in cui dovesse comunque venire a contatto con la sabbia, la prima cosa da fare è cercare di soffiarla via, evitando di “sfregarla” con le mani (rischiando di provocare dei graffi e di far penetrare la sabbia nel microfono).
Proteggere il proprio telefono cellulare quando si è al mare è abbastanza semplice, basterà tenere a mente piccoli accorgimenti da adottare per non farlo rovinare. I consigli di questa guida vi aiuteranno a rammentare questi piccoli accorgimenti e ad avere cura dello strumento a voi più caro. Vi auguro quindi buon divertimento e soprattutto di prestare la massima attenzione.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.