Come raggiungere Barcellona da Madrid

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Barcellona è una delle più grosse città della Spagna, nonché una delle più belle località iberiche. Barcellona è il secondo maggior centro culturale, industriale ed economico, ma è la metropoli con più turismo in assoluto di tutta la Spagna. Ecco una semplicissima guida su come raggiungere Barcellona da Madrid.

24

In autobus

Sono tantissime le attrazioni che offre la città: affascinanti architetture, musei e parchi immersi, spiagge e luoghi di interesse culturale e sociale. Risulta essere una città completa di tutto, servizi e attrazioni. La città è collegata molto bene con le maggiori città europee; ma raggiungere Barcellona dalla capitale della Spagna, Madrid, non è affatto semplice. Chiaramente non è impossibile e per farlo ci sono diverse opzioni, in base alle proprie disponibilità di tempo e di soldi. Chiaramente è altresì utilizzare diversi mezzi di trasporto per arrivare a Barcellona partendo da Madrid. Ad esempio c'è anche un altro tipo di servizio, quello in autobus. Questo servizio è di recente istituzione, risulta essere un po' scomodo per quanto riguarda gli orari, ma accessibile nei costi (circa 50 euro). I tempi si allungano rispetto al treno il viaggio dura circa 6 ore. Gli autobus non sono certo confortevoli come altri mezzi, ma se si vuole risparmiare è questa la soluzione giusta. Questo sito mette a paragone diverse compagnie di autobus, e permette di scegliere quello più vicino, più economico e con l'orario più consono alle esigenze.

34

Il treno

Forse il mezzo di trasporto più utilizzato per raggiungere Barcellona dalla Capitale è il treno AVE (treno ad alta velocità). I tempi di percorrenza di questo tragitto non sono brevi, il viaggio dura circa tre ore; in più c'è l'attesa di almeno un'oretta. Tale mezzo di trasporto non è economico: i prezzi variano dai 120 euro ai 250 euro. Prenotando tramite internet si riesce a farsi scontare i biglietti e risparmiare un po'. Qualora si decida di viaggiare in notturna si può prenotare, assieme al biglietto, un posto letto; questa opzione, oltre al prezzo del ticket standard, costa un extra di circa 50 euro. Ci sono però diversi servizi inclusi nel prezzo: ad esempio TV, musica, riviste, toilette, caffè. Se si prenotano biglietti di prima classe pasto e bevande sono gratuite al ristorante. Per ulteriori informazioni e soprattutto per gli orari, di seguito il link al sito ufficiale del servizio AVE.

Continua la lettura
44

L'aereo

In ultimo vi consiglio il mezzo più rapido per raggiungere Barcellona da Madrid, l'aereo. Con questo mezzo il viaggio è rapidissimo, anche se i costi non sono così bassi. Anche con questa metodologia di viaggio è possibile cercare su internet il volo con il prezzo più conveniente acchiappando così l'offerta più economica possibile (esistono offerte anche per meno di qualche euro!).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come girare la Spagna in moto

La Spagna è uno dei Paesi più belli del mondo. Con il suo clima mite, le sue bellissime città e la gente con un carattere caloroso, è la meta ideale per chi vuole staccare la spina dallo stress quotidiano e passare qualche giorno in totale tranquillità....
Europa

Barcellona: come organizzare una vacanza a Barcellona

Madrid, una delle città più popolose della Spagna, dal punto di vista industriale è certamente la città più sviluppata. Si rimane, infatti, stupiti da quanto immense possano essere le aree industriali che la caratterizzano. Per opera di un generale...
Europa

Come organizzare un viaggio low-cost in Spagna

Uno degli stati più in voga per i viaggi europei è la Spagna, meta di grandi e giovani, che raggiungono diverse città sia per cultura che per divertimento. La spagna tuttavia non è solo Barcellona e Madrid è ricca di tradizioni, arte e feste anche...
Consigli di Viaggio

Come e perchè visitare la Colonia Guell a Barcellona

Barcellona è, oltre che una delle città più importanti e visitate della Spagna, anche il capoluogo della Catalogna. Qui si concentra infatti un’identità territoriale e etnica del tutto particolare, in quanto comunità autonoma. Seconda solo a Madrid...
Europa

Come visitare i monumenti romani a Barcellona

Barcellona, una delle città più belle e antiche della Spagna. Meta ambita da numerosi turisti in ogni periodo dell'anno, offre numerosi punti di interesse da visitare e non solo locali per svagarsi. Barcellona, infatti, è di origine romana. L'epoca...
Europa

I migliori hotel di Barcellona

Barcellona è una delle più belle città europee: "capitale" del turismo spagnolo, supera persino le sorelle magnifiche -Madrid e Valencia- ed è una meta ambita da giovani, adulti, famiglie! Da un lato, si tratta di una città storica e ricca di arte,...
Europa

Come organizzare un week end a Madrid

Se l'intenzione è quella di passare un week end fuori casa un posto ideale è sicuramente la famosa capitale spagnola Madrid. Paese ricca di storia e di cultura, architetture mozzafiato e musei famosissimi come quell'occasione contiene il famoso quadro...
Europa

Come visitare il museo di Picasso a Barcellona

A Barcellona, nel quartiere del Barri Gòtic e dislocata in 5 palazzi medievali, è possibile visionare una delle maggiori collezioni d'arte relative a Picasso. La collezione permanente del museo comprende infatti ben 4.249 opere, buona parte delle quali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.