Come Raggiungere Chantilly, Cittadina E Castello

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Chantilly è un piccolo paesino di circa diecimila abitanti, situato a circa 50 chilometri a Nord di Parigi, noto soprattutto per la crema (panna montata zuccherata ottima con tè e caffè) e soprattutto per il castello circondato da dei splendidi parchi, giardini, laghi e perfino da una foresta. Se dunque hai intenzione di visitare questa graziosa e caratteristica località, ecco un guida dettagliata su come raggiungere Chantilly, la cittadina e il castello.

24

Chantilly è facilmente raggiungibile con la RER (linea D1 dalla Gare de Lyon), oppure in automobile prendendo la strada Route A1 da Parigi ed uscendo a Survilliers-Chantilly, oppure tramite la Route nr. 16, dalla Porte de La Chapelle. Se vai in treno puoi prendere quello dalla Gare du Nord collegato alla stazione ferroviaria di Chantilly.

34

Dalla stazione ferroviaria ti basterà percorrere due km in direzione di nord-est per raggiungere il famoso castello; per giungervi a piedi, il percorso più breve da fare è quello che segue avenue de la Plaine des Aigles e poi attraversa per un tratto la foresta, un tempo tenuta reale di caccia, oggi caratterizzata da numerosi sentieri, ideali per compiere escursioni a contatto con la natura. Altrimenti si può prendere il taxi che raggiunge il posto in 5 minuti oppure con i bus gratuiti che partono dall'autostazione e scendere alla fermata di Chantilly, èglise Notre-Dame che è la più vicina al Castello. Tuttavia devi prestare attenzione però: non sempre i treni vanno fino al capolinea ma in alcune ore della giornata terminano il loro tragitto prima. In tal caso in loco ti conviene procurarti tutti gli orari e i giorni in cui i treni circolano.

Continua la lettura
44

Se invece vuoi prima visitare la cittadina di Chantilly ed assaporare la prelibata crema in uno dei tanti bar presenti, allora prendi l'avenue du Marechal Joffre e poi Rue de Paris fino alla strade principale, rue de Connetable, ricca di ottimi locali tipicamente francesi. Infine per quanto riguarda il castello al suo interno potrai ammirare i piccoli e arredatissimi appartamenti tipici del diciannovesimo secolo, e le sale che ospitano alcuni capolavori dei maggiori pittori fiamminghi. Da non perderti sono i particolari che riguardano gli orologi e i tappeti che si presentano ancora in ottimo stato, e con tutto il tipico sfarzo della Francia imperiale, quindi parliamo rispettivamente di bronzi dorati con la classica mistura a mercurio, e di ricami con fili di oro zecchino.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare la cittadina di Annecy

Annecy è una piccola cittadina francese a confine tra Italia, Svizzera e Francia. Questa cittadina è nota anche con il nome di "Venezia della Savoia". Il nome è dovuto ai tanti canali che la attraversano, creando paesaggi spettacolari e suggestivi....
Europa

Come visitare la cittadina di Tempio pausania

Tempio Pausania è una cittadina di circa 15.000 abitanti con un'altitudine di 550 metri sul livello del mare, situata a nord della regione Sardegna. È distante 40 chilometri dal porto di Olbia e molto vicina alle coste sarde, quindi è anche possibile...
Europa

Come visitare il castello di Chambord

Durante la sua gioventù, il re Francesco I amava cacciare nelle foreste della Sologne, così nel 1519, ordinò la costruzione di questo grandioso ed imponente castello: la maggiore residenza reale dell'epoca, destinata a mettere in ombra ogni altra...
Europa

Come e cosa visitare al castello di Crecchio

Crecchio è una piccola cittadina a circa 30-40 km da Chieti, situato su un costone roccioso. In passato era un sito di rilevante importanza strategica. La cittadina è caratterizzata dal maestoso castello 8ora adibito a museo), che d'estate si colora...
Europa

Come visitare il Castello di Malmaison

Quando Napoleone e Giuseppina divennero proprietari del piccolo Castello di Malmaison, decisero di apportare importanti modifiche, ingrandendolo ed abbellendolo. Lo stile dei due architetti, Percier e Fontaine, è una sintesi di antichità e Rinascimento:...
Europa

Come visitare La Cittadina Di Segovia, In Spagna

La Spagna è una nazione che può riservare tantissime sorprese. Quando si organizza un viaggio in Spagna possiamo anche prendere in considerazione l'idea di visitare non solo le grandi città, ovvero quello più note e conosciute, bensì possiamo a tal...
Europa

Come visitare il castello di Tintagel

Tra i tanti castelli di origine medievale troviamo anche il castello di Tintagel. Si tratta di un sito di cui oggi si possono visitare soltanto le rovine. È situato nella regione della Cornovaglia in Inghilterra. Una leggenda di origini lontane racconta...
Europa

Come visitare il castello di Pandino

Il castello di Pandino è sempre stato considerato uno uno dei più importanti esempi dell'architettura del trecento; presenta delle mura fortificate e lo stile dell'architettura risale al periodo dei Visconti, in cui le esigenze difensive e residenziali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.