Come raggiungere Coney Island da Manhattan

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Coney Island è una meravigliosa isola che s'affaccia direttamente nella Baia formata dal fium Hudson nella sua confluenza con l'Oceano Atlantico in un punto di congiunzione che vede New York aprirsi verso l'Oceano attraverso Coney, Staten, l'isola di fronte sul lato occidentale verso il cuore del New Jersey, in mezzo la celeberrima Manhattan.
Coney Island ha però un fascino particolare, celebrato in diverse pellicole come 'Angel heart - Ascensore per l'Inferno' in una scena di grande solitudine da parte di Mickey Rourke sulla lunga spiaggia bianca dell'isola nella sua indagine sul mondo occulto della santeria rituale, o la scena finale de 'I guerrieri della notte' che proprio in Coney Island combattono contro la band rivale per la supremazia territoriale e la sopravvivenza della banda.
Il Luna Park stesso è stato nl tempo location di riprese in esterna per numerosi film e al riguardo citiamo di nuovo 'I guerrieri della notte', una scena memorabile in cui la banda cammina all'alba all'ombra dell'immensa ruota panoramica.
Si dice che in Coney Island vadano i newyorkesi che non possono permettersi il mare vero, inteso come Florida o le isole atlantiche di fronte agli stati orientali sino alla confluenza con il Golfo del Messico: per queto motivo Coney Island ha una sua decadenza regale, cinematografica, tra la spiaggia, il Luna Park e i tanti ristorantini sulla strada o i negozi vintage, l'isola merita almeno una visita di un giorno se siete alla scoperta dell'anima della Grande Mela.
Ma come raggiungere Coney Island da Manhattan?
Seguiteci in questa guida.

27

Occorrente

  • Metrocard
  • Mappa di New York
  • Mappa di Coney Island
37

La Metro

Coney Island non è troppo lontana da Manhattan, leggermente a sud di Brooklin e facilmente raggiungibile con la Metro dal cuore di New York City.
Il percorso è diretto ed in poco più di quaranta minuti, da Manhattan a Coney Island il viaggio in se può essere un'esperienza nel vivere il Meltin pot newyorkese.
Quali linee della metro raggiungono l'isola passando per Brooklin?
Sono ben quattro con partenze davvero ravvicinate praticamente in tutte le stazioni di Manhattan e sono le linee D, F, N, Q.
Il viaggio da Manhattan a Coney Island abbiamo detto è davvero panoramico perché, uscendo dall'underground, i treni viaggiano in superficie attraversando a cielo aperto l'intera Brooklin.

47

Arrivo a Coney Island

La stazione d'arrivo sull'isola è situata proprio di fronte a Nathan's Famous, l'inventore degli hot-dog. Era il 1916 quando la coppia di immigrati ebrei Nathan e Ida Handwerker iniziarono la loro attività in Coney Island dando vita a quello che sarebbe divenuto nel tempo uno dei simboli del fast ( e del 'junk') food: l'hot dog.
Da allora la Nathan's è divenuta una catena di carattere nazionale ma quella sede, proprio all'uscita dalla metropolitana di Coney Island, rappresenta una sorta di museo del cibo, ancora perfettamente operante un punto fermo nella cultura del fast-food americano.
Da Nathan's alla spiaggia, al rinomato Luna Park le distanze sono brevi e l'atmosfera decadente, per quanto diversi interventi strutturali abbiano modernizzato in chiave di moderno designer l'isola, riportano il turista indietro nel tempo, in quello spirito tipico della New York dell'immaginario.

Continua la lettura
57

Metrocard

Lo strumento più utile per muoversi in tutta la città di New York City è assolutamente la Metrocard, una tessere magnetica pre-pagata indispensabile per poter attraversare i vari 'borroughs' cittadini in maniera snella ed economica.
Tutta la linea della 'Subway' la metropolitana newyorkese, è usufruibile grazie alla Metrocard, ed ogni linea, sia numerica (1, 2, , etc.) o alfabetica (A, B, C, etc.), possono essere utilizzate con la carta.
Quindi anche Coney Island rientra nell'opportunità di viaggiare comodamente nei treni newyorkesi: l'unica eccezione di Staten Island raggiungibile con il traghetto gratuito che parte da Battery Park.
Le mappe dei tragitti dei treni, suddivisi in linee rosse, verdi e blu e gialla, sono ben esposte nelle stazioni ed all'acquisto della Metrocard potrete richiedere un mappa personale per pianificare i vostri spostamenti nella downtown cittadina, Coney Island compresa.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Coney Island ha il fascino del mare inteso come luogo in cui osservare, contemplare, godere del paesaggio nelle sue sfumature. Con il fogliage dell'autunno o le fioriture primaverili e il conseguente tepore dei primi soli, Coney Island è il luogo ideale per vivere una New York autentica, quasi d'antan, vintage nel ricordo di una metropoli che concede anche angoli di solitudine o di storia moderna.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

America del Nord e Centrale

Come visitare Manhattan in 2 giorni

Tutto ciò che l’immaginario collettivo ricollega a New York, ossia i simboli, le icone, i monumenti, i musei e persino i negozi più noti (che tanta filmografia ci ha abituati a considerare familiari) hanno sede specificamente a Manhattan.Dei 5 distretti...
America del Nord e Centrale

Cosa vedere a Manhattan

Manhattan è certamente uno dei luoghi più famosi di New York. È la parte più popolata delle cinque divisioni amministrative in cui è suddivisa la Grande Mela, poiché conta più di un milione e seicentomila abitanti. Manhattan è certamente luogo...
America del Nord e Centrale

Rhode Island: cosa visitare

Rhode Island, il più piccolo stato degli Stati Uniti d'America si trova nella regione del New England econserva tracce storiche di un passato ancora vivo e visibile ai nostri giorni. In qualsiasi periodo dell'anno è una meta turistica molto richiesta,...
America del Nord e Centrale

10 cose da vedere a Brooklyn

Brooklyn è localizzata sull'estremità occidentale di Long Island ed è il più popoloso dei cinque quartieri della città di New York. L'unico confine terrestre è quello con il Queens a nord-est. È separata da Manhattan, che si trova a nord-ovest,...
America del Nord e Centrale

Come visitare il quartiere di Midtown Manhattan a New York

Se vi state preparando al vostro primo viaggio a New York o, semplicemente, ve ne siete innamorati la prima volta e state pensando di ritornare per respirare un po' di quell' energia tipica della Grande Mela, non potete non iniziare il vostro tour dal...
America del Nord e Centrale

Cosa vedere a Brooklyn

Brooklyn è di certo uno dei luoghi più famosi di New York. La sua grande peculiarità è quella di aver saputo "mescolare" tra loro tantissime culture, che vivono a stretto contatto tra loro e lo rendono il quartiere più popolato di New York City....
America del Nord e Centrale

10 posti da non perdere a New York

Lo Stato di New York è tra i più grandi e ricchi del mondo. Non è solo il simbolo degli Stati Uniti, ma è un centro finanziario mondiale. Descrivere New York è impossibile, data la sua grandezza e tutte le possibilità che offre. È sicuramente molto...
America del Nord e Centrale

Come visitare la statua della libertà di New York

Uno dei cinque distretti che formano la città di New York, sicuramente quello turisticamente più rilevante, conosciuta con il nome di Liberty Island. Collegata a Manhattan da un battello che permette ai turisti di visitare, oltre all'isola della Statua...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.