Come Raggiungere Il Paese Di "Bosco" In Val Bognanco

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

All'interno di questa guida, per tutti gli appassionati di viaggi, ci soffermeremo sulla descrizione di Bosco, un piccolissimo paesino, nel quale è possibile trascorrere un fantastico week end all'insegna del relax e della tranquillità: qui, infatti, si possono visitare dei luoghi meravigliosi immersi tra le montagne. Se non sapete esattamente dove si trova Bosco, sappiate che siamo a pochi chilometri da Domodossola, in val Bognanco. Andiamo quindi a vedere come raggiungere questo Paese e quali sono le sue caratteristiche principali.

27

Occorrente

  • Voglia di rilassarsi e di trascorrere del tempo a contatto con la natura.
37

Per arrivare a Bosco, innanzitutto è indispensabile raggiungere la località di val Bognanco: qui troverete una stradina sulla sinistra, in località Campeglio e l'indicazione per Bosco. Essendo una località di campagna, la strada è sconnessa e molto ripida, con curve a gomito delimitate da muri di terra e roccia. È consigliabile risairla a piedi, almeno dalla località intermedia di Pinez fino a Bosco. Un'oretta di cammino all'ombra dei castagni vi permetterà di raggiungere la località ammirando uno splendido e suggestivo paesaggio.

47

A Pinez si trovano solamente un prato, una casa e una fontanella: sarete veramente "fuori" dal mondo. In primavera è possibile assistere alla fioritura di mughetti e narcisi, mentre durante l'estate troverete una natura splendida, che richiama tutti i toni del verde. Ad ogni modo, è bene sapere che il vero e proprio spettacolo è l'autunno, con i suoi caratteristici colori pastello. Durante questa stagione, inoltre, potrete anche raccogliere le castagne e, se avete naso, trovare qualche fungo: porcini, chiodini e manette, fra i ceppi degli alberi tagliati. Il sottobosco è ricco di grandi felci e di piantine di mirtilli. Non è raro vedere qualche scoiattolo sui rami, in cerca di noci.

Continua la lettura
57

Salendo troverete una cappella votiva a lato di un prato: subito dopo la curva sarete arrivati a Bosco, a 850 m. Alla prima casa il sentiero scende per entrare all'interno del centro abitato: anche qui troverete una fontana. Questa viene solitamente considerata come una località da seconda casa. I residenti censiti tra Bosco e Pioi sono solamente 4 e non ci sono bar, ma durante i fine settimana e nel periodo estivo ci sarà sempre qualcuno pronto ad offrirvi una tazza di caffè o un grappino! L'ospitalità montana è semplice e genuina, soprattutto con i turisti che vogliono conoscere le bellezze del luogo. I residenti, inoltre, vi faranno assaggiare i frutti "antichi" che nascono qui: mele e pere dalle varietà particolari e le pesche sanguigne dalla polpa rossa, veramente insolite.

67

Si tratta dunque di un paese all'insegna di pace, relax e tranquillità, nel quale potrete passare delle fantastiche giornate alla riscoperta di bellezze naturali, della fauna e della flora del luogo. Si può dire che è un piccolo paesino quasi incantato, lontano dalla vita frenetica della città moderna. Cosa aspettate allora, programmate qui la vostra prossima vacanza e ne rimarrete assolutamente soddisfatti.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Gran Bosco Della Mèsola

In questa guida vedremo come visitare il gran bosco della Mèsola. Questo bosco è molto imponente e soprattutto molto importante sia per gli abitanti locali ma anche per i turisti e i visitatori, molti dei quali vengono in questa zona proprio per visitarlo....
Consigli di Viaggio

Cosa fare in caso di incendio in un bosco

Purtroppo gli incendi che divampano nei boschi sono in costante aumento. Le cause di questi fenomeni sono nella maggiore dei casi da imputare alla negligenza dell'uomo. A questo particolare deve inoltre essere aggiunto anche il fatto che il numero dei...
Europa

Come visitare le Dolomiti, da passo Nigra a Malga Hanicker

Meta ideale d'inverno come d'estate, le Dolomiti offrono scorci, paesaggi e cime di straordinaria bellezza, tutte da visitare. Le Torri del Vajolet, sei imponenti guglie calcaree si stagliano nel bel mezzo del gruppo del Catinaccio. I loro versanti si...
Italia

Le migliori piste da slittino in Alto Adige

La slitta è uno tra i più antichi mezzi di trasporto utilizzati dall'uomo, mentre come attività da praticare nel tempo libero e come disciplina sportiva divenne popolare in concomitanza con l'alpinismo a partire dall'inizio del XIX secolo. Dopo un...
Europa

Come visitare Le Dolomiti, Dal Lago Di Tovel A Malga Flavona

L'Italia èun paese ricco di bellezze naturali, dai vulcani alle montagne, dai mari ai laghi, dalle pianure alle alpi. Con questa guida vi mostrerò come visitare le Dolomiti, passando dal lago di Tovel a al Malga Flavona. Prima però facciamo una breve...
Europa

Come visitare Troina

Viaggiare è una grande passione di molte persone. Per poterla coltivare, però, non può mancare l'elemento essenziale: il denaro. Il denaro è infatti alla base di ogni esperienza, il mezzo per ottenere quasi tutto. In questa guida vi informeremo di...
Italia

I boschi più belli d'Italia

Nel territorio Italiano c'è un numero notevole di favolosi boschi e parchi naturali.Stare, per qualche ora, in mezzo alla natura aiuta a liberarsi dallo stress causato dal lavoro o dallo studio. Nei boschi si possono fare un'infinità di cose: attività...
Italia

7 luoghi spettacolari in Italia

Quando ci si riferisce all'Italia spesso si usa l'espressione "il bel paese". Questa definizione è dovuta alle bellezze naturali, artistiche e storiche che l'Italia conserva sul proprio territorio. Tutti sappiamo quanto l'industria del terzo settore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.