Come raggiungere la Baia dei Turchi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

La baia dei Turchi è un lembo si spiaggia situata a pochi chilometri a nord di Otranto, in Puglia. È il luogo dove, secondo la tradizione, sbarcarono i guerrieri turchi nel corso dell'assedio alla città di Otranto del 15° secolo. Sabbiosa ed incontaminata, la baia appartiene alla pregiata Oasi protetta dei laghi Alimini, uno degli ecosistemi più importanti del Salento e della Puglia, non a caso entrambe le zone sono classificate come Sito di importanza comunitaria. Nel gennaio 2007 il Fondo per l'Ambiente Italiano (FAI) ha inserito la baia dei Turchi tra i primi 100 luoghi da salvare in Italia. Nel gennaio 2009, in occasione del nuovo censimento, lo stesso FAI ha comunicato che le segnalazioni pervenute hanno condotto la baia dei Turchi al 12 º posto nazionale nella classifica dei luoghi del cuore. Ma ora vediamo come raggiungere la Baia dei Turchi.

24

Arriva l'estate e tutti scelgono località rilassanti ma al tempo stesso anche spettacolari: ebbene, una di queste è proprio la baia dei Turchi. Ma diverse sono le vie che possono condurre a questo incantevole posto: la più facile per chi arriva in macchina, è imboccare la statale che da Lecce porta a Maglie; scegliendo da questo percorso, è possibile anche ammirare le campagne salentine ricche di piante di ulivi. Proseguire poi il cammino verso Otranto, inoltrandosi nella città, o meglio ancora, nel centro storico: a questo punto il percorso sarà caratterizzato inizialmente dalla presenza del mare, poi dal suggestivo centro. Imboccare poi la litoranea che da Otranto porta ad Alimini e proseguire per Torre dell'Orso e San Cataldo. Alla fine della strada c'è un campo estivo: superarlo e svoltare alla prima stradina di campagna asfaltata.

34

Percorrere circa 3 chilometri di questa stradina, che è indicata come percorso turistico: sulla destra, il mare accompagnerà per tutto il tragitto, distando dalla strada soltanto 200 metri. Terminato il percorso, si potrà notare una grande pineta dove è possibile parcheggiare l'auto. Questa pineta, divisa in vari posti auto, è fornita anche di una zona pic-nic. Antistante la pineta ci sono le indicazioni per la baia, che invita ad intraprendere a piedi una sorta di sentiero immerso tra piante e pini. Camminare per circa 4 minuti e si giungerà alla rinomata spiaggia.

Continua la lettura
44

È importante ricordarsi che la statale da intraprendere è la SS16, che porterà ad Otranto, e poi da lì imboccare la SP366, che conduce alla baia. Ad oggi, non esistono altre strade statali o provinciali percorribili con tale facilità. Evitare di inoltrarsi nei paesi, perché si rischierebbe di dilatare inutilmente il percorso ed il tempo di percorrenza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Le migliori spiagge pugliesi

Sono decenni che il Tacco d'Italia ospita una grossa fetta di vacanzieri. Il merito è da ricercare soprattutto nella bellezza che offrono gli 800 km di coste pugliesi. Lo spettacolo naturale è così variegato che ciascuno troverà la sua dimensione:...
Italia

Salento: le spiagge più attrezzate

Il Salento è un luogo della Puglia che ha delle spiagge meravigliose. Si trova al Sud tra i due lati dal Mar Ionio e dal Mar Adriatico. Tante, le spiagge e i luoghi rocciosi dove recarsi d'estate al mare. In questo modo una metà molto ambita e frequentata...
Italia

Le 5 baie più belle del Salento

Il Salento è una zona geografica pugliese, della quale regione costituisce l'estremità più meridionale. Bagnato sul lato orientale dal mare Adriatico e su quello occidentale dallo Ionio, il territorio è suddiviso amministrativamente tra le province...
Italia

Le 5 spiagge più belle d'Italia

La conformazione geografica del nostro Paese fa della Penisola italiana un territorio particolarmente ricco di spiagge. Le coste sono infatti lambite per tutta la loro lunghezza, che si estende per ben 7.400 km, dai mari: Mediterraneo, Tirreno, Ionio...
Consigli di Viaggio

La top ten dei luoghi più belli del Salento

In Italia di posti belli ce ne sono davvero tanti, infatti arrivano turisti da tutto il mondo per apprezzare la meraviglia dei nostri luoghi. Oltre alle città più famose, abbiamo il Salento che con i suoi bellissimi luoghi di mare e da visitare meraviglia...
Europa

Come visitare Elouda e l'isola di Spinalonga

Elouda (più correttamente Elounda dal greco Ελούντα) è una piccola città posta sulla costa nord dell'isola di Creta, sul golfo di Mirabello, che consiglio di visitare. Elouda quindi è una mescolanza di antico e di moderno. Ha una storia lunga...
Italia

Itinerari nel Salento

L'Italia è un paese bellissimo, ricco di posti meravigliosi da visitare. Tra le parti che assolutamente non possono mancare nel bagaglio culturale di qualsiasi turista o viaggiatore, non puo' mancare il Salento. Il Salento è quella parte della nostra...
Europa

Rodi: come visitarla in 6 giorni

Innanzitutto è doveroso parlare di Rodi, trattasi di una piccola isola che si trova al confine tra la Turchia e la Grecia. In passato quest'isola era abitata dal popolo dei Turchi. Davvero piccola in quanto è possibile percorrerla da una punta ad un'altra...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.