Come raggiungere la Galleria Umberto I di Napoli

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Se si va in vacanza a Napoli non può mancare nel proprio tour una passeggiata nella Galleria Umberto I. È situata tra un groviglio di strade parallele che sono raccordate da brevi vicoli. Essi da via Toledo sboccano a Castel Nuovo, più noto come Maschio Angioino. La Galleria Umberto I è stata costruita nel diciannovesimo secolo; nello stesso periodo veniva realizzata a Parigi si la Torre Eiffel. Leggendo questo tutorial si possono avere delle informazioni su come è possibile raggiungere la Galleria Umberto I di Napoli.

25

La costruzione si affaccia su 4 strade: Via Toledo, Via Santa Brigida, Vico Rotto San Carlo e Via San Carlo. All'interno si trova una cupola alta ben 57 metri che non sfigura con i monumenti limitrofi (Maschio Angioino, Palazzo Reale, Teatro San Carlo ecc). La struttura fu realizzata per il risanamento della città ed in breve tempo divenne un importante centro commerciale e sociale. Negli anni '50 era il regno degli "Sciuscià" (lustrascarpe), attualmente ospita negozi di abbigliamento, ristoranti, caffè ed alberghi. Ogni anno viene addobbato al suo interno un albero di Natale su cui i cittadini napoletani affiggono le loro lettere con desideri o speranze.

35

È un passaggio obbligato di tutti i percorsi urbani per la sua posizione centrale nella città partenopea. Infatti, si possono scegliere tranquillamente diversi percorsi per raggiungerla. Se si arriva a Napoli in treno si scende alla Stazione Centrale di Piazza Garibaldi. In questo caso la scelta migliore per raggiungerla è quella di prendere il Bus R2 e scendere alla fermata antistante il Teatro San Carlo.

Continua la lettura
45

Se invece si arriva in aereo si atterra all'aeroporto di Capodichino. Da qui per arrivare alla Galleria Umberto I è opportuno prendere l'Alibus e scendere a Piazza Municipio. A questo punto bisogna raggiungere a piedi Via San Carlo ed in breve tempo si raggiunge la destinazione. Se si vogliono evitare lunghe attese ed eventuali ritardi dei mezzi di trasporto si può prendere un taxi oppure spostarsi con la metropolitana. In quest'ultimo caso bisogna prendere la Linea 1, direzione Pozzuoli. Si scende a Montesanto e si percorre a piedi Via Portamedina e Via della Pigna Secca. Giunti a Piazza Carità si prosegue per Via Toledo e si accede all'ingresso della Galleria Umberto I.

55

Se si arriva via mare si può prendere un taxi o salire su di un autobus. Se si sceglie il bus bisogna scendere a Piazza Municipio in quanto la Galleria si trova a poche centinaia di metri. Infine, se si arriva in auto bisogna prendere la Tangenziale ed imboccare l'uscita "Via Marina (Porto)". Poi, si deve proseguire verso Piazza Municipio e Via San Carlo. Arrivati nei pressi della suindicata via non bisogna fare altro che parcheggiare la vettura negli autosilos presenti in zona.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come raggiungere l'Acquario di Napoli

In questo articolo vorrei spiegarvi come raggiungere l'Acquario di Napoli. L'Acquario di Napoli è uno degli acquari dei più antichi d'Italia ed è il secondo acquario di Europa. Questo acquario è un vero e proprio documento storico, ed è un unico...
Consigli di Viaggio

Come raggiungere la mostra d'oltremare di napoli

La mostra d'Oltremare è il quartiere fieristico situato a Napoli. Il quartiere fieristico è alquanto grande e, tra i vari, è uno dei più nuovi. Ospita con notevole frequenza manifestazioni e fiere. Tra le più famose e note si trovano la Fiera della...
Consigli di Viaggio

Come raggiungere il parco del Poggio a Napoli

A Napoli, presso i colli Aminei, è possibile visitare un parco davvero molto interessante: il Parco del Poggio, dalla quale si può godere una vista mozzafiato del Golfo di Napoli. All'interno del parco, oltre ai begli angoli verdi, si trova anche un...
Consigli di Viaggio

Come raggiungere lo stadio san paolo di napoli

Gli stadi più rappresentativi italiani sono San Siro a Milano, l'Olimpico di Roma ed il San Paolo di Napoli. Quest'ultimo conta circa 60 mila posti a sedere ed è ubicato nel quartiere Fuorigrotta della città partenopea; la sua fama è dovuta soprattutto...
Consigli di Viaggio

Come raggiungere il porto di napoli

Napoli è una delle cittàpiù belle al mondo, sia per quanto riguarda le bellezze paesaggistiche che offre ai suoi visitatori provenienti da tutto il mondo, sia per l'immenso patrimonio artistico, storico e culturale che la città conserva all'interno...
Consigli di Viaggio

Come raggiungere Port'Alba a Napoli

L'Italia è meta della maggior parte dei turisti di tutto il mondo. Questo avviene perché è piena di attrattive che invogliano sempre più gente ad ammirarle e rendersi conto di quanta bellezza e storia testimoniano i monumenti. La Port'Alba a Napoli,...
Consigli di Viaggio

Come raggiungere Pompei da Napoli

Pompei è una città, come tante in Italia, millenaria, le cui testimonianze arrivano direttamente dal 79 dopo Cristo, quando ci fu la terribile eruzione raccontataci da Plinio il Giovane e passata alla storia per aver sepolto la città e la vicina Ercolano....
Consigli di Viaggio

Come raggiungere la sede Formez di Roma, partendo da Napoli

Il Formez è il centro servizi, assistenza, studi e formazione per l'ammodernamento della pubblica amministrazione. Il Formez è molto frequentato, ma sempre di più a livello nazionale. Dunque la sede centrale di Roma non è semplicissima da raggiungere,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.