Come Raggiungere La Grotta Del Gelo sull'Etna

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La Grotta del Gelo si trova nella città siciliana di Catania, è rappresenta una meta obbligata per tutti coloro che sono appassionati di trekking, di escursionismo o semplicemente per gli amanti della natura. L'Etna, con la sua lava incandescente, costituisce da sempre un vero e proprio spettacolo meraviglioso. Pertanto, proprio per questo motivo, nel corso dei secoli hanno dato origine a delle formazioni straordinarie e di rara bellezza. È il caso, appunto, della Grotta del Gelo, ossia del ghiacciaio perenne situato più a sud in Europa. Questo ghiacciaio presenta innumerevoli stalagmiti e stalattiti. Nella seguente guida, passo dopo passo, vi forniremo alcuni semplici consigli su come è possibile raggiungere la Grotta del Gelo sull'Etna, nella maniera più facile e veloce.

25

Gli ultimi km per raggiungere la Grotta del Gelo devono essere percorsi a piedi

Ovviamente gli itinerari per giungere alla Grotta del Gelo sono differenti tra di loro, a seconda dell'utilizzo di mountain bike, di automobili, di fuoristrada oppure di semplici scarponi da trekking. Purtroppo o per fortuna, per gli amanti dell'escursionismo, in qualunque modo ci si sia avvicinati alla Grotta del Gelo, gli ultimi chilometri di strada dovranno necessariamente essere percorsi a piedi, con un notevole dispendio di energie. Una volta raggiunta la meta in questione, in ogni caso, stalattiti e stalagmiti di ghiaccio sapranno alleviare tutta la stanchezza accumulata nella "scalata", regalando scorci di rara bellezza.

35

La Grotta si può raggiungere da Piano Provenzana, seguendo un'escursione a piedi

Nel caso in cui si stesse prendendo come punto di partenza Piano Provenzana, è necessario procedere fino ai crateri siti a 2400 metri. Successivamente occorre dirigersi verso la frattura risalente al 1947, per poi cominciare a scendere verso quota 2000 metri, corrispondenti, appunto, all'altitudine della Grotta del Gelo. Naturalmente l'escursione dovrà avvenire a piedi, mettendo in atto i dovuti accorgimenti e le opportune attrezzature, e tenendo in considerazione una certa pendenza verso il basso. Nonostante questo, la "scalata" dovrebbe avere una durata complessiva di circa 6-7 ore, ed una difficoltà estremamente elevata. Per questi motivi il consiglio che vi diamo è quello di effettuarla solo ed esclusivamente ad un "pubblico" esperto.

Continua la lettura
45

La Grotta si può raggiungere dalla strada Mareneve, facendo parte del tragitto in bici

Nel caso in cui si dovesse provenire dalla strada Mareneve dell'Etna, che si trova nella zona di Linguaglossa, l'escursione sarà ancora più difficile. In questo caso, infatti, si dovrà percorrere agevolmente la strada sterrata per almeno 5 chilometri. In questo caso, inoltre, il tragitto può essere percorribile anche in Mountain bike fino al bivio per il rifugio Timpa Rossa, in prossimità del quale sarà opportuno camminare sulle rocce laviche. La via è ben segnalata grazie a della vernice, delle torrette, e dei bastoni che delimitano il sentiero come sentinelle. Pertanto non dovrebbero esserci problemi a seguirlo. Complessivamente dovrà essere effettuata una lunga passeggiata, per circa 5 chilometri, con un dislivello di circa 400 metri. Una volta arrivati in quota, in ogni caso, si rimarrà colpiti e rapiti dall'incredibile bellezza della natura.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Le Coves De Campanet A Maiorca

Quelle di Campanet, risultano essere le grotte più piccole e meno conosciute rispetto a tutte le altre, ma presentano una bellezza non minore della altre. In alcune delle grotte, scorrono dei piccoli laghi sotterranei, inoltre all'interno di esse è...
Europa

Come e cosa vedere a Sant'Alfio

Sant'Alfio è una città siciliana di 1.664 abitanti nella provincia di Catania. Il nome prende vita da una antica storia religiosa in cui tre fratelli (Alfio, Filadelfo e Cirino) vengono portati qui in Sicilia per essere martirizzati. Nel loro percorso...
Italia

Come visitare le grotte di Castel Civita e di pertosa

Se vi trovate nella meravigliosa regione della Campania, ed in particolare nella provincia di Salerno, vi consiglio di pianificare una visita ai siti archeologici della zona, ricchi di affreschi e decorazioni di grande pregio. All'interno di questa guida,...
Europa

Castelli di Ludovico II in Baviera e come visitarli

La Germagna è ingrado di offrire molte cose da vedere e molto di quello che è la sua storiaNel viaggio dovete assolutamente visitare nella magnifica baviera sono i famosi "Castelli di Ludovico" e in questa guida vi spiegheremo come visitarli. Il sovrano...
Europa

Come visitare grotte

Le grotte hanno un fascino intrigante e misterioso, chi non ha mai pensato di visitarne una! Stalattiti scendono dalle volte e stalagmiti salgono fino al cielo, la bellezza della natura nascosta in un mondo sotterraneo. Non serve essere speleologi esperti...
Europa

Come visitare le grotte di castellana

Siete pronti a scoprire come visitare le grotte di Castellana? In questa breve guida vi condurrò attraverso un viaggio all'interno delle viscere della terra più nascosta. Vi ritroverete in un complesso di cavità naturali, che sono state erose da un...
Consigli di Viaggio

Come e cosa visitare nel Parco Naturale dell'Etna

L'Etna, divenuta Parco Naturale negli anni '80, nacque migliaia di anni fa dal mare e con essa tutto il resto dell'isola Siciliana. L'Etna è uno dei maggiori vulcani attivi del mondo con i suoi oltre 3000 metri di altezza. Un incanto della natura che...
Consigli di Viaggio

Come arrivare sull'etna da rifugio sapienza

L'Italia è una terra soggetta a terremoti e conta alcuni fra i vulcani più attivi e pericolosi del Mediterraneo Nord occidentale. L'Etna, per esempio, è il vulcano attivo più alto d'Europa. La sua altezza si aggira intorno ai 3350 metri e le sue numerose...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.