Come raggiungere lo stadio Renzo Barbera di Palermo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Lo stadio "Renzo Barbera" di Palermo è situato nella zona a nord della città, nei pressi del parco della Favorita. L'impianto è situato in Viale del Fante, con una capienza di circa 36.349 posti a sedere, dei quali circa 2.233 riservati alle tifoserie avversarie e ospita le partite interne della società "U. S. Città di Palermo", che milita nel campionato nazionale di serie A, le cui tribune sono strutturate in due anelli che non presentano la copertura, ad eccezione della sola Tribuna Centrale, che conta circa 5.934. Data la sua posizione strategica, è possibile raggiungere l'impianto attraverso diverse modalità di trasporto. Vediamo insieme come fare.

26

Occorrente

  • Cartina di Palermo
36

Per riuscire ad arrivare allo stadio, è possibile utilizzare come mezzo di trasporto l'auto, seguendo il percorso che passa per la circonvallazione di viale Regione Siciliana per proseguire poi fino allo svincolo di via Belgio. Continuate quindi seguendo le indicazioni della segnaletica lungo qualche isolato, fino ad arrivare in prossimità della struttura, dove vi è un parcheggio al quale possono accedere gli spettatori della partita. Nel caso in cui arrivate in città per mezzo del treno, il percorso consigliato per arrivare allo stadio è quello dei mezzi pubblici, precisamente prendendo l'autobus numero 101 con tabella "stazione centrale-stadio" al capolinea che si trova all'esterno della stazione, che porta direttamente all'impianto.

46

Possono raggiungere lo stadio anche coloro che provengono dall'aeroporto, effettuando la tratta che porta alla Stazione Centrale attraverso il pullman, con durata del viaggio di circa 40 minuti, oppure tramite il treno, in entrambi i casi con un costo del biglietto non troppo elevato. Una volta arrivati alla stazione è possibile continuare il viaggio tramite i mezzi pubblici che partono al capolinea situato all'esterno della stessa, che portano direttamente allo stadio.

Continua la lettura
56

Infine, per coloro che si sono recati a Palermo in nave e intendono arrivare al "Renzo Barbera" dallo scalo portuale, è possibile prendere i mezzi pubblici che transitano alla fermata distante poche centinaia di metri. Per raggiungere la fermata è necessario proseguire per un piccolo tratto a piedi lungo via E. Amari dall'uscita del porto, fino ad arrivare all'incrocio della strada con via della Libertà. Proseguendo per qualche metro lungo via della Libertà arriverete certamente alla fermata dell'autobus 101, tramite il quale si arriva a destinazione. Buon viaggio!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Una volta arrivati alla stazione è possibile continuare il viaggio tramite i mezzi pubblici che partono al capolinea situato all'esterno della stessa, che portano direttamente allo stadio.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come raggiungere lo stadio olimpico di roma

Lo Stadio Olimpico, collocato all'interno del complesso sportivo del foro italico, è la principale struttura sportiva presente nella parte nord-occidentale della città di Roma. Le dimensioni dell'impianto lo rendono un'arena ideale per ospitare non...
Consigli di Viaggio

Come raggiungere lo stadio san siro di milano

Lo stadio San Siro di Milano è l' impianto calcistico più importante e capiente d'Italia e quarto in Europa. Originariamente conosciuto dal 1980 come stadio Meazza. Il nome deriva da Giuseppe Meazza, calciatore che giocò tra le due rivali squadre,...
Consigli di Viaggio

Come raggiungere e visitare il santuario di Santa Rosalia a Palermo

In ogni città, paese, comune d'Italia, perfino in ogni piccola frazione vi è un Santo Patrono, a cui sono state dedicate le Chiese ed a cui si rivolgono i fedeli, soprattutto nei momenti più difficili della loro esistenza per aiuti e preghiere. Ogni...
Consigli di Viaggio

Come e cosa visitare a Palermo

Palermo potrebbe essere definita anche la città dei primati. Il lampadario di Murano custodito nella sala da ballo del Palazzo Pietretagliata, è uno degli esemplari più grandi al mondo; come pure la collezione di Arte Etrusca del Museo Salinas, è...
Consigli di Viaggio

Come visitare Palermo

Palermo è una delle città più ambite in Italia durante l'estate e sicuramente questa estate come le altre non sarà da meno... Il cibo non finisce mai di stupirci tra arancini (per chi ama il salato) e cannoli e cassate (per chi ama il dolce)... Inoltre...
Consigli di Viaggio

Come visitare il santuario di Santa Rosalia a Palermo

Il Santuario di Santa Rosalia si trova sul monte Pellegrino, nella città di Palermo, ed è tutt’uno con la grotta, la stessa in cui il 15 luglio 1624 fu trovato il corpo della santa e nella quale lei si rifugiò fino alla morte. La sua struttura è...
Consigli di Viaggio

I 10 migliori monumenti di Palermo

Palermo è sicuramente una delle città più belle d’Italia e può vantare un patrimonio storico e culturale veramente invidiabile. La ricchezza artistica della città è tale da rendere spesso ardua una scelta concreta sui monumenti da visitare. Tenendo...
Consigli di Viaggio

Come visitare il mercato della Vucciria di Palermo

Questa guida parla della Sicilia, o meglio, del suo capoluogo: Palermo. Nello specifico ci addentreremo nella città, nella parte più caratteristica, che rappresenta proprio il carattere di questo splendido luogo.Verrà illustrato a breve come visitare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.