Come raggiungere tutte le spiagge dell'Argentario

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Le spiagge dell'Argentario sono tra le bellezze naturali più affascinanti del nostro Paese e si possono raggiungere non solo dal mare, ma anche attraverso sentieri sterrati e passaggi pedonali non sempre visibili, ma facilmente rintracciabili, anche da chi non ha una buona conoscenza della zona. Con un piccolo sforzo e un po' di volontà è possibile scoprire paesaggi indimenticabili, senza bisogno di avventurarsi in lunghi viaggi verso le spiagge tropicali. Vediamo come fare.

28

Si può iniziare il giro panoramico dell'Argentario, lasciando la SS Aurelia ad Albinia e imboccando la strada provinciale che attraversa in senso longitudinale il Tombolo della Giannella. Giunti sul promontorio si prende la provinciale che va a Porto Santo Stefano e si arriva ai Bagni di Domiziano, una bellissima spiaggia, detta anche Gerini, a cui si accede percorrendo a piedi un breve sentiero. È una spiaggetta rocciosa esposta ai venti settentrionali dove non ci sono né bar né stabilimenti.

38

Poco più avanti c'è la spiaggia della Soda, facilmente raggiungibile dalla strada: è formata da piccoli ciottoli e servita anche da uno stabilimento balneare; subito dopo c'è il Pozzarello, un'altra cala accessibile direttamente dalla strada: è una spiaggia tranquilla, in parte attrezzata con uno stabilimento e un bar/ristorante, ideale per trascorrere una giornata in completo relax. Nell'ultimo tratto della strada per Porto Santo Stefano, si incontrano la Bionda, Punta Nera e la Cantoniera, tre calette molto suggestive che si specchiano in un mare cristallino.

Continua la lettura
48

A Porto Santo Stefano i turisti sono accolti da La Caletta e il Moletto, due spiaggette situate entrambe nel paese. Dopo la torre di Lividonia, c'è la Cacciarella: l'accesso è abbastanza impegnativo attraverso un sentiero ripido di 500 metri, non è attrezzata, ma è notevole da un punto di vista naturalistico. Sulla scogliera orientale c'è la suggestiva Grotta del Turco, che prende il nome da un'antica leggenda locale e a 15 metri di profondità è posta la statua del Cristo Redentore.

58

Proseguendo sulla panoramica, appare in tutta la sua bellezza Cala Grande, la più frequentata dalle barche dell'Argentario. Anche qui si può accedere attraverso un sentiero molto ripido ed è consigliata a chi ha l'hobby della fotografia. Poco più avanti si incontra Cala Moresca, con le sue caratteristiche scogliere piatte, l'accesso però è privato. Proprio di fronte c'è l'Isolotto dell'Argentarola, meta di escursioni subacquee per la presenza di una grotta sommersa ricca di stalattiti e stalagmiti.

68

Subito dopo Cala Moresca, si raggiunge una delle spiagge più belle dell'Argentario, Cala del Gesso: il percorso per arrivare al mare è impegnativo, anche se il sentiero è asfaltato, ma c'è un panorama mozzafiato che ricompensa della fatica. Quelle descritte sono solo alcune delle suggestive calette dell'Argentario, altre ad esempio possono essere raggiunte da Porto Ercole e tra queste vanno assolutamente citate Le Viste, La Spiaggia Lunga e Lo Sbarcatello.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come raggiungere la città di Santander in Spagna

Affacciata sull'Oceano Atlantico, Santander è sicuramente una delle località iberiche più apprezzate dall'intero panorama europeo. Oltre ad essere famosa per le meravigliose spiagge, il porto, e le sue caratteristiche vie piene di colori e vita, Santander...
Europa

Le spiagge più belle di Barcellona

Un viaggio a Barcellona è sicuramente una tappa obbligata per qualsiasi turista, non solo per i musei, la movida e Gaudì ma anche perché la citta offre oltre 4 km di spiagge che permettono di dedicare anche del tempo al relax. Pur essendo spiagge presenti...
Europa

Come visitare le spiagge di Marina Di Gairo in Sardegna

Marina di Gairo è una nota località turistica del comune di Gairo, situata nella zona a Sud\Est della regione Sardegna. Quest'area del nostro bellissimo paese è caratterizzata da meravigliose spiagge protette da un'avvolgente vegetazione, caratteristica...
Europa

Come raggiungere Minorca

L'Isola di Minorca è una perla del Mediterraneo, nel cuore delle Baleari, che vanta oltre a una ricca tradizione storico-culturale, un paesaggio mozzafiato caratterizzato da meravigliose spiagge bianche, nella zona nord dell'isola, che si contrappongono...
Europa

Come visitare le spiagge di Porto Cervo in Sardegna

Porto Cervo si trova lungo la costa nordorientale della Sardegna ed è un ottimo posto per trascorrere le vacanze estive, non solo per le magnifiche spiagge, ma anche per ammirare ciò che offre culturalmente (specialmente l'architettura). Potrete godervi...
Europa

Come raggiungere l'Isola di Pag

Staccare dalla solita routine quotidiana, rilassare corpo e mente e regalarsi una splendida vacanza in un luogo da sogno, senza ombra di dubbio questo è il desiderio di tante persone, non tutti hanno però la disponibilità economica di andare nelle...
Europa

Come raggiungere e cosa vedere a Paros

La Grecia è una delle nazioni europee che può vantare la presenza di numerose isole ed arcipelaghi, caratterizzate tutte da un mare meraviglioso, paesaggi mozzafiato, sole, relax e tanta allegria. Una di queste è Paros, situata nel cuore delle Cicladi....
Europa

Come Raggiungere La Famosa Spiaggia Di Balos

Una della spiagge della Grecia, situata nell'isola di Creta, è la famosa spiaggia di Balos, che si trova a 45 chilometri a ovest della città di Hania e a 17 chilometri a nordovest dal villaggio di Kissamos. È una vera e propria spiaggia caraibica che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.