Come raggiungere Venezia da Mestre

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Venezia, per molti la città più bella del mondo, è meta del turismo internazionale di alto livello. Per arrivare a Venezia bisogna in qualche modo passare da Mestre, che a tutt'oggi è la vera anima della città per quanto riguarda le attività produttive ed industriali e per i servizi, mentre Venezia rimane la città a disposizione per i turisti 365 giorni all'anno. Raggiungere Venezia da Mestre, le sue piazze così come il suo centro produttivo, non è affatto difficile: basta prendere uno dei mezzi a nostra disposizione e con esso saremo nella città lagunare, uno dei capolavori che il mondo ci invidia.

26

Occorrente

  • Auto (facoltativa)
  • Biglietto del treno o del vaporetto
36

In treno

Uno dei modi di raggiungere Venezia è quello di prendere un treno da Mestre: Trenitalia mette a disposizione dei cittadini una comoda linea e gamma di treni che permette ogni 15 minuti di raggiungere la stazione di Venezia Santa Lucia partendo dalla stazione di Mestre. Per chi abita a Mestre questo è uno dei mezzi migliori in assoluto, perché c'è la comodità di raggiungere la città lagunare con grande velocità (dai 10 ai 12 minuti) a prezzi veramente modici: 1,25€, prezzi che possono essere ancora inferiori se pensiamo di prendere il biglietto settimanale, mensile o annuale, che taglia ulteriormente ancora i costi e ci permetterà di andare a Venezia in qualunque momento della giornata.

46

In auto

L'altro modo per raggiungere Venezia da Mestre è quello dell'auto: per farlo dobbiamo attraversare il Ponte della Libertà, un ponte che funge sia da mezzo ferroviario che stradale. Il ponte della Libertà, prima chiamato Ponte Littorio, è stato costruito tra il 1931 e il 1933 sotto il governo di Benito Mussolini dopo che si erano susseguiti una serie di vari progetti, il ponte cambiò nome quando finì la seconda guerra mondiale e divenne il ponte della Libertà. Dopo aver attraversato questo ponte di circa quattro chilometri, prendiamo uno dei parcheggi a pagamento che si trovano nei pressi della città prima di incamminarci tra le splendide vie veneziane.

Continua la lettura
56

In battello

Per andare a Venezia ci si può muoversi anche attraverso il trasporto in battello, un mezzo molto comodo che ci permette, a differenza dei due precedenti, di raggiungere Venezia giungendo direttamente nel cuore della città. Il servizio in vaporetto dalla città di Mestre a Venezia ci permette di raggiungere Piazza San Marco in poco più di tre quarti d'ora, senza traversare a piedi tutta la città lagunare. In seguito ci sono tutta una serie di trasporti via mare cittadini, come dei veri e propri bus sulla terraferma, che permettono di raggiungere ed arrivare nelle varie parti della città. Con la stessa società, la ACTV; potete raggiungere Venezia con il bus velocemente ed a prezzi modici.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se dovete raggiungere Venezia da Mestre, probabilmente i migliori mezzi sono il bus ed il treno
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come visitare Venezia senza spendere tanto

Venezia è una delle mete turistiche più gettonate dai turisti stranieri e anche italiani, poiché presenta la particolarità di trovarsi su una Laguna; inoltre, è una città molto romantica per la presenza delle gondole, in cui è possibile visitare...
Consigli di Viaggio

Come pianificare un viaggio a Venezia

Venezia è una delle città più famose della Penisola Italiana e costituisce anche una meravigliosa destinazione turistica all'insegna della romanticità. In questo luogo, ci sono numerose attrazioni veramente splendide e intriganti da visitare. Ad esempio,...
Consigli di Viaggio

Come visitare Venezia in un giorno

Venezia è una delle più belle città del mondo, città d'arte di grande valore culturale dal fascino impareggiabile. Venezia richiama il ricordo della mitica città di Atlantide sommersa. Con la differenza che Venezia è la città che affiora dalle...
Consigli di Viaggio

Come raggiungere Amsterdam

Ti piace viaggiare? Stai decidendo se spendere i tuoi guadagni in una capitale europea? Hai già prenotato un albergo ad Amsterdam ma non sai come arrivarci? Con questa guida riuscirai a scegliere il mezzo di trasporto più adatto a te per raggiungere...
Consigli di Viaggio

Consigli sull'uso dei trasporti a Venezia

Venezia è una delle città più belle d'Italia. Tuttavia, spostarsi in questo meraviglioso luogo pieno di storia, arte e cultura non è di certo una passeggiata. Non a caso, è stata denominata "città dell'acqua" per via della sua fitta rete di canali...
Consigli di Viaggio

10 idee romantiche per una vacanza a Venezia

Venezia è senza dubbio una delle città più romantiche ed attira milioni di visitatori da ogni parte del mondo. Sarà la particolarità della città sulla laguna, sarà il clima magico che si respira passeggiando tra i calli e i ponti, Venezia rappresenta...
Consigli di Viaggio

Dove soggiornare in Friuli Venezia Giulia

Il Friuli Venezia Giulia è una delle regioni italiane autonome a statuto speciale e si presta moltissimo per un viaggio interessante tra i monti, oppure nella sua animata laguna. Quest'area magica comprende diverse aree sia climatiche che etniche, dal...
Consigli di Viaggio

Week end romantico a Venezia

Sono svariate le occasioni per regalarsi un fantastico week end romantico a Venezia. Si può fare in occasione di un anniversario, per San Valentino, per fare colpo, per una proposta di fidanzamento, insomma, ogni momento è quello giusto! Venezia è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.