Come richiedere il Carnet de Passages en Douane

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il Carnet de Passages en Douane è uno dei numerosi documenti obbligatori doganali ed internazionali che, in molteplici località del mondo, permette temporaneamente l’importazione in franchigia dei mezzi commerciali e privati. Esso viene rilasciato dall'Automobile Club d'Italia (ACI), dopo aver presentato una fideiussione assicurativa o bancaria. Questo documento dev'essere mostrato alla frontiera di alcuni paesi, per ottenere appunto il Carnet de Passages en Douane seguendo il veicolo indicato nello stesso. In questa guida, vi illustrerò come richiedere tale documento.

27

Occorrente

  • Documentazione necessaria
  • Budget
37

Assicurare un'espansione del settore terziario e del turismo sovranazionale

Il Carnet de Passages en Douane serve per assicurare un allargamento nel settore terziario e nel turismo sovranazionale, grazie al titolo di "importazione temporanea” delle autovetture citate i precedenza. Esso rappresenta un'indicazione esercitata dai paesi partecipanti alla Convenzione doganale di New York del 1954, su alcune conclusioni adottate dalla Conferenza delle Nazioni Unite e sullo spostamento sia automobilistico che stradale. Il Governo italiano l'ha accolta nell'anno 1957 attraverso la "Legge n°1163" ed il rilascio mediante l’ACI.

47

Esibire la documentazione specifica

Il Carnet de Passages en Douane andrà preferibilmente richiesto almeno 30 giorni prima del proprio utilizzo (e, quindi, della partenza in un paese estero), pagando 250 € oppure 150 € se si è soci ACI. Per ottenerlo, sarà necessario esibire dei documenti specifici come la carta di circolazione, il passaporto valido del proprietario del mezzo (con il rispettivo numero del motore da accertare nello stesso) ed il modello d'accettazione delle varie condizioni di consegna.

Continua la lettura
57

Inoltrare la richiesta di validazione del veicolo

Oltre a ciò, sarà necessario inoltrare la richiesta di validazione del veicolo all’ACI, allegando il rispettivo libretto di circolazione ed aspettando un paio di giorni per avere l’indicazione dell’importo della polizza di fideiussione per copertura. Essa dovrà essere eseguita tra le assicurazioni e le banche, esibendo l’ultima dichiarazione dei redditi, la copia del libretto di circolazione, il documento d'identità del proprietario e la valutazione ACI.

67

Acquistare la polizza di fideiussione

Dopo aver ottenuto, con il numero di matricola del motore, il certificato di proprietà e gli altri documenti specificati precedentemente, sarà possibile richiedere l’emissione del Carnet de Passages en Douane. Generalmente, tale documento viene consegnato dopo 6 o 7 giorni: oltre al prezzo di quest'ultimo, è necessario sapere che serviranno all'incirca 400 € per comprare la polizza di fideiussione.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come organizzare un viaggio economico nei paesi baltici

Viaggiare è una delle esperienze più belle che si possano fare. Ovviamente per poter viaggiare dovremo essere in grado di organizzare la nostra vacanza in base alle nostre disponibilità economiche e per farlo dovremo conoscere una serie di informazioni...
Europa

Dieci cose da fare a Istanbul

Oggi con questa semplice guida vi descriverò dieci cose da fare a Istanbul! Concedersi una visita in un Hamam di Istanbul è un’esperienza assolutamente da non perdere. Cagaloglu e Cemberlitas sono i due hammam principali della città: pur essendo...
America del Nord e Centrale

Houston: cosa visitare

Gli Stati Uniti ci offrono paesaggi suggestivi di qualunque tipo. Tra le numerose città che possiamo trovare in questo splendido continente, spicca Houston. La capitale dello Stato del Texas vennefondata nel 1836 ed è una delle città più prolifiche...
America del Nord e Centrale

Toronto: consigli e info

Toronto è ormai una vera e propria metropoli del grande ed immenso Canada. Capoluogo della provincia dell'Ontario, è il cuore economico ed industriale del Paese nordamericano. Si tratta di una località fortemente multietnica, dove circa il 36% della...
Oceania

Isola di Pasqua: storia e tradizioni

L'Isola di Pasqua, immersa nell'Oceano Pacifico meridionale, è uno dei luoghi più isolati e suggestivi del mondo, ricco di leggende, storie, superstizioni. Un viaggio che certamente non può mancare nel carnet del viaggiatore doc che tornerà a casa...
Europa

Come visitare Parigi in metro

Visitare Parigi in metro è facile, divertente ed economico: potrete apprezzare il fascino della ville lumière attraversandola tutta, proprio grazie alla sua estensa rete di trasporti pubblici, se provvisti delle giuste informazioni. Eccovi dunque qualche...
Consigli di Viaggio

Come organizzare un viaggio a Parigi

Come e perché organizzare un viaggio a Parigi? Beh, innanzitutto per le bellezze storiche e architettoniche che la capitale francese offre, ma anche per il cibo, la moda, il buon vino. Tutti nella vita sognano di visitare Parigi e immergersi nell'atmosfera...
Italia

Le sagre da non perdere nel Salento

Da quando il Salento è diventato meta ambita per i turisti di tutto il mondo, i paesi che compongono questa meravigliosa parte d'Italia hanno pensato di dare vita ad una serie ben nutrita di Fiere e Sagre, un modo alternativo per far apprezzare il proprio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.