Come richiedere un rimborso per voli extra-europei

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Viaggiare è conoscere un mondo, il nostro, tanto vasto quanto magnifico! Oggi possiamo raggiungere mete suggestive "semplicemente" volando, in tutta comodità e spesso a prezzi davvero vantaggiosi. Eppure talvolta è possibile incappare in ritardi, cancellazioni dei voli e mancati imbarchi che possono crearci dei problemi. L'importante è non lasciarsi amareggiare da questi imprevisti, esistono infatti dei diritti ai quali appellarsi che tutelano il viaggiatore e che ci permetteranno di richiedere un rimborso. Andiamo allora a scoprire insieme come richiedere un rimborso per voli extra-europei.

27

Occorrente

  • Modulo da compilare
  • Carta d'imbarco
  • Documento di riconoscimento
37

Molto spesso il viaggio tanto sognato e ormai prossimo, può incappare in problemi legati a ritardi, a overbooking o la cancellazione stessa del volo. In questi casi diventa essenziale sapersi tutelare nel modo corretto. Esistono infatti dei diritti che il passeggero deve far valere, anche se talvolta può rivelarsi una procedura lunga e non facilissima.

47

La prima cosa importante da sapere è che la compensazione potrà oscillare a seconda della lunghezza della tratta. Per tutti i voli che hanno come mete dei paesi extra-europei le compensazioni sono le seguenti.
- 250 euro per voli fino a 1500 chilometri
- 400 euro per voli che abbracciano tratte comprese tra i 1500 e 3500 chilometri.
- 600 euro sono previsti per le tratte che superano i 3500 chilometri.
Talvolta la stessa compagnia aerea può offrire al passeggero un volo simile come alternativa a quello prenotato. In questi caso è bene sapere che la compensazione viene ridotta del 50%.

Continua la lettura
57

Come molto spesso accade nell'ambito del settore dei mezzi di trasporto, per chiedere un rimborso sarà necessario compilare un modulo che andrà corredato con la fotocopia di un documento d'identità e alla carta d'imbarco. Quando il rimborso è richiesto per un volo extra-europeo, è possibili inviare il reclamo direttamente all'organismo nazionale competente del luogo dove il nostro volo era diretto. Ricordiamoci ovviamente di conservare una copia del modulo inviato per il rimborso. Purtroppo molto spesso è possibile trovare una forma di disaccordo da parte delle società di trasporto, che potrebbero appellarsi a "cause straordinarie" come ad esempio il maltempo. Ovviamente sarà a spesa della stessa compagnia aerea dimostrare la veridicità di tali ipotesi. Il consiglio è comunque quello di mantenersi saldi nella propria posizione e far valere il proprio diritto al rimborso.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • É possibile chiedere un rimborso anche per voli con un ritardo superiore alle tre ore
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come Richiedere Un Indennizzo Per Mancato Imbarco

Spesso si verificano disagi per i passeggeri che viaggiano in aereo, capita anche a chi sceglie la nave. Vediamo come richiedere un indennizzo per mancato imbarco. Tanti di noi non sanno che esiste la Carta dei Diritti del Passeggero, in questi casi sancisce...
Consigli di Viaggio

Come chiedere un rimborso volo aereo

Viaggiare con l'aeroplano è il sistema più rapido per arrivare in una qualunque destinazione. Comunque, potrebbe succedere che, a causa del maltempo/gelo, un volo aereo salti o o venga spostato. Questo fatto creerebbe sicuramente dei problemi ai viaggiatori....
Consigli di Viaggio

Come viaggiare (e soprattutto volare) gratis

Specie durante le festività è facile essere assaliti dalla malinconia nel restare a casa. Il freddo, la pioggia e la nebbia di certo non migliorano le cose. Vorremmo fare come i vip dei rotocalchi e scaldarci sotto i caldi raggi del sole di Miami o...
Consigli di Viaggio

Come richiedere il rimborso del biglietto dalle ferrovie di Trenitalia

Quando, purtroppo, sono presenti dei ritardi o delle variazioni sugli orari dei treni, è possibile richiedere il rimborso del biglietto delle ferrovie di Trenitalia. Tuttavia, non sarà facile ottenerlo e ci vorrà certamente molta pazienza e costanza...
Consigli di Viaggio

Come richiedere un risarcimento ad un'agenzia di viaggi

Molti ormai si affida ad agenzie per organizzare le loro vacanze e sono tantissime le proposte di viaggi organizzati. Purtroppo a volte capitano degli imprevisti: errate prenotazioni di voli e hotel, mancanze di alcune caratteristiche che avevamo richiesto...
Consigli di Viaggio

Come ottenere un rimborso di un biglietto Trenitalia

Ci sono due casi in cui è possibile ottenere un rimborso del biglietto Trenitalia, seppure parziale. Nel primo caso si può chiedere il rimborso, quando previsto dalle condizioni d'acquisto, in caso di impossibilità di effettuare il viaggio, il secondo...
Consigli di Viaggio

Come chiedere il rimborso del biglietto del treno

Se tra le nostre opzioni di viaggio scegliamo il treno o ci apprestiamo a farlo per la prossima vacanza estiva, è importante sapere che c'è la possibilità di chiedere il rimborso in diversi casi. In riferimento a ciò ecco una guida con alcuni consigli...
Consigli di Viaggio

come viaggiare in aereo senza brutte sorprese

Spesso quando si deve fare un viaggio medio lungo e si sceglie l’aereo come mezzo, si può incappare in alcuni spiacevoli inconvenienti, tipici dei novellini, ma frequenti anche nei viaggiatori più assidui. Quando si viaggia in aereo infatti spesso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.