Come scoprire la Corsica in moto

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Scoprire una terra fantastica ed affascinante come la Corsica viaggiando sulla moto, potrebbe essere un'esperienza davvero indimenticabile. L'isola tra l'altro è una meta costante di motociclisti che esplorano le strade e l'entroterra e che suggeriscono itinerari mozzafiato. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni consigli su come scoprire le meraviglie della Corsica.

24

La maggior parte dei motociclisti parte imbarcandosi da Livorno ed arriva a Bastia. Chi viene da nord può preferire il porto di Genova. A Bastia si possono ancora sentire le influenze dell'antica dominazione marinara genovese. Il primo consiglio utile è quello di informarsi preventivamente sugli alloggi che si troveranno lungo il percorso. La cosa fondamentale è che offrano un riparo sicuro per la moto, altrimenti si rischia di non trovare posto o peggio ancora di non godersi il meritato riposo per la preoccupazione del mezzo di trasporto lasciato a bordo strada. Il tour inizia proprio da qui e al termine della prima tappa giunge sulla punta settentrionale di Capo Corso, l'isola nell'isola come la chiamano gli abitanti del luogo, per la sua cultura le sue tradizioni atipiche. I luoghi sono un fantastico susseguirsi di antiche torri d'avvistamento e villaggi di pescatori, intervallati dai numerosi stretti promontori che si tuffano in mare, le cosiddette maquis. La via non è delle più facili anche se il panorama è davvero eccezionale.

34

Il golfo di Saint Florent, che affaccia sul versante occidentale di Capo Corso, rappresenta il punto d'arrivo della seconda tappa. Si tratta di un piccolo centro di grande fascino dotato di un antico attracco. Qui, dicono i centauri, è possibile trovare alberghi a buon prezzo provvisti di garage. Continuando verso occidente, il manto stradale peggiora drasticamente nei pressi del Desert des Agriates. È un vero e proprio deserto con strade sterrate che tocca delle incantevoli spiagge. Tra tutte spiccano quelle di Saleccia e Loto, due veri paradisi incontaminati.

Continua la lettura
44

Continuando si incontra Calvi. La città è una meta turistica molto gettonata e dispone di un importante porto dal quale ci si può imbarcare per esplorare alcune baie e calette che caratterizzano l'impervio litorale circostante. La fortezza della Cittadella è senz'altro il punto più caratteristico. Per concludere la tappa successiva si deve guidare fino a Porto, situata nell'omonimo golfo. Le strade della Corsica sono abbastanza impervie, ma la bellezza e il fascino di questo tour sta proprio qui. Si respira infatti, l'aria della natura incontaminata e delle strade poco battute. Con ad esempio delle rocce rosse che assumono al tramonto un aspetto quasi lunare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare La Corsica E Le Sue Ricchezze

La Corsica, quarta isola più estesa del Mediterraneo preceduta dalla Sicilia, Sardegna e Cipro, è senza alcun dubbio la terra "più italiana" di Francia, essendo stata fino al settecento territorio appartenente all'Italia, ereditandone così molti aspetti...
Europa

Viaggi in moto: la Corsica

Viaggiare è certamente una delle attività più belle che si possano svolgere, se poi lo si fa in sella ad una due ruote tutto diventa ancora più emozionante e divertente. Mare, natura, paesaggi spettacolari, luoghi incontaminati, baie dalla bianca...
Europa

5 motivi per andare in Corsica in vacanza

La Corsica è la quarta isola per estensione del mar Mediterraneo (dopo Sicilia, Sardegna e Cipro). È un'isola dalla bellezza selvaggia e ancora poco contaminata. La Corsica appartiene amministrativamente alla Francia, ma è geograficamente tutt'uno...
Europa

Corsica: come muoversi e cosa vedere

A nord della Sardegna, oltrepassate le Bocche di Bonifacio, si trova la terza isola per estensione del Mediterraneo occidentale: la Corsica. Di proprietà francese dal 1768 (in francese Corse), questa splendida isola offre un paesaggio i cui colori spaziano...
Europa

5 consigli per organizzare un viaggio in Corsica

Le vacanze sono arrivate e voi siete nel panico più totale, perché non avete idea di come organizzare il vostro viaggio di relax e puro divertimento. La destinazione però, è già chiara nella vostra mente: la Corsica, certamente una delle mete più...
Europa

Guida alle migliori spiagge della Corsica

La Corsica può essere definita quasi una montagna nel mare, in quanto presenta più di mille chilometri di spiaggia. Il mare è cristallino ed è immersa nel verde. Si tratta della quarta isola del Mediterraneo che si separa dalla Sardegna per mezzo...
Europa

Le spiagge più belle della Corsica

La Corsica è tra le mete europee più suggestive per gli amanti del mare. Centinaia e centinaia di chilometri di spiagge dalla sabbia bianchissima e un mare cristallino, attirano ogni anno migliaia di turisti. Nonostante ciò, numerosi sono anche i...
Europa

Come visitare la Cote des Nacres e dintorni

La Corsica è un'isola molto vicina all'Italia e alla Sardegna, per quanto appartenga alla Francia, ed è anche una meta turistica molto ambita soprattutto per le vacanze estive. La bellezza del suo mare e delle sue coste, e la sua relativa vicinanza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.