Come spostarsi ad Ischia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ischia, l’affascinante isola raggiungibile in poco tempo dal porto di Napoli, è una delle mete turistiche più ambite dagli italiani e non solo. Famosa fin dall’antichità per i benefici effetti delle sue acque termali, l’isola attrae turisti in ogni stagione dell’anno, ma certamente il momento in cui è più affollata è durante l’estate. Ischia non è un’isola piccola e quindi è improponibile pensare di spostarsi e di girarla a piedi, se avevate finora desistito dal realizzare una vacanza in questa incantevole isola per paura di non trovare i mezzi adeguati per spostarvi nei sovraffollati mesi estivi, qui di seguito troverete una breve guida per saper come fare a potervi districare con una certa agilità tra le stradine di Ischia.

26

Occorrente

  • Voglia di divertirsi
36

Prima di tutto per raggiungere Ischia dovete inevitabilmente imbarcarvi al porto di Napoli, troverete due moli, Porta di Massa per le partenze dei traghetti, che possono imbarcare sia autoveicoli che passeggeri, e il Molo Beverello per le partenze degli aliscafi, mezzi veloci che imbarcano solo passeggeri. La traversata dura 1 ora e mezza con i traghetti e 40-60 minuti per gli aliscafi. In periodi di alta stagione dovete prenotare per tempo, sia gli aliscafi che il traghetto, se avete intenzione di portarvi l’automobile. Ricordatevi che ci sono dei divieti ben precisi da rispettare, da aprile a settembre alla circolazione delle automobili e delle moto. Ad Ischia inoltre i parcheggi sono pochi e le strade sono strette e spesso bloccate dal traffico, optate dunque per l’automobile, solo nel caso in cui la vostra vacanza si protragga per un periodo discretamente lungo.

46

Arrivati al Porto di Ischia o a Forio, a seconda del mezzo che avrete preso, troverete a pochi metri dallo sbarco, una miriade di noleggi per auto e moto. L’automobile ha gli svantaggi che vi abbiamo appena elencato, ma la moto o scooter è sicuramente il mezzo più adatto per visitare l’isola. Vi permetterà infatti di girovagare per l’isola in completa autonomia e di raggiungere anche i luoghi più impervi. Un altro mezzo di trasporto molto usato sull’isola è il taxi, in particolare i famosissimi taxi costituiti da vecchie e caratteristiche Ape Piaggio che, per la loro dimensione, riusciranno a portarvi davvero ovunque. In ogni caso, sia che andiate sui taxi “normali” che sull’ape, vi consigliamo di contrattare sempre preventivamente il costo della corsa per evitare spiacevoli disguidi al momento del pagamento.

Continua la lettura
56

C’è comunque da dire che Ischia è servita da una fitta rete di autobus che collega i principali luoghi attrattivi dell’isola. I biglietti si trovano ovunque, presso i numerosi bar e tabacchi. Gli autobus sono generalmente puntuali, ma, durante i mesi estivi, si deve segnalare un certo sovraffollamento.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Meglio non traghettare l'automobile, se dovete restare pochi giorni
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Cosa e dove mangiare a Ischia

Sono davvero tante le bellezze che possono essere ammirate sull'isola d'Ischia. Ma se c'è una cosa che non può essere sottovalutata è la particolare cucina ispirata dai prodotti offerti da mare e terra, con grande influenza anche della tradizione culinaria...
Italia

Guida alle isole della Campania

La Campania si estende su una meravigliosa e variegata zona dell'Italia Meridionale. Si colloca tra il Mar Tirreno e l'Appennino. Dalle coste, alle pianure dell'entroterra abbraccia la pace e la pittoresca tranquillità di Capri, Ischia e la Costiera...
Italia

I migliori centri termali a Ischia

I centri termali sono un ottima idea per passare un giornata in piena tranquillità, lontano dallo stress e da tutte le fatiche e i problemi che giornalmente devono essere affrontati, si può andare da soli, oppure in famiglia o, perché no, con gli amici....
Europa

Come visitare E Cosa Mangiare A Procida

Viaggiare è il modo migliore per aprire la propria mente, conoscere nuove culture, visitare nuovi posti, godersi il relax lontani dallo stress quotidiano e anche per gustare il cibo locale aumntando le proprie conoscenze culinarie. Tra le tante mete...
Italia

Guida alle spiagge della Campania

Attraverso la seguente guida sui viaggi in Italia all'insegna del Sole, possiamo scoprire le spiagge più meravigliose della stupenda Regione della Campania. L'intima grotta del Sorgeto (Ischia) e la propria sorgente si possono raggiungere anche camminando,...
Italia

Le migliori terme in Italia

Negli ultimi anni le terme stanno riscuotendo un successo sempre maggiore, diventando le mete più ambite sia per i turisti italiani che per quelli internazionali. Sono sempre più le persone che ad un week-end in una famosa capitale europea preferiscono...
Consigli di Viaggio

Come raggiungere il porto di napoli

Napoli è una delle cittàpiù belle al mondo, sia per quanto riguarda le bellezze paesaggistiche che offre ai suoi visitatori provenienti da tutto il mondo, sia per l'immenso patrimonio artistico, storico e culturale che la città conserva all'interno...
Italia

Come visitare Napoli in 5 giorni

Napoli è una città straordinaria dai mille colori. Musa ispiratrice di tanti poeti, rapisce il visitatore attraverso le sue strade strette e colorate che si aprono su panorami mozzafiato. Nelle strade di Napoli si respira aria di festa e la cordialità...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.