Come trascorrere un week end a Levico Terme

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Levico terme è un comune di circa ottomila abitanti, della provincia di Trento.
Luogo ricco di storia, fascino e cultura. Molti sono i monumenti e le attrazioni turistiche presenti in questo posto, se state cercando pace e relax, la cosa di cui avete bisogno è di trascorrere un po di tempo in questo luogo magico. Andiamo ora a vedere come trascorrere un week end a Levico Terme.

27

Numerose sono le chiese che si possono visitare all'interno del paese, la più importante è senza dubbio la chiesa parrocchiale dedicata al Santissimo Redentore. Eretta nel decennio tra il 1870 e il 1880, su ciò che restava di una chiesa medievale.
L'altare, il Crocifisso e le statue lignee presenti all'interno della chiesa risalgono al 1882.

37

All'interno del paese, precisamente all'incrocio tra via Roma e via Monsignor Caproni, è possibile ammirare la bellissima torre del Belvedere. La costruzione della torre risale alla prima metà del 1800, voluta dall'allora Podestà Emilio degli Avancini. La torre ha una pianta ottagonale ed è alta 18 metri.

Continua la lettura
47

Dal passato storico, all'interno della città, emergono numerosi edifici militari.
L'intero abitato è dominato dai ruderi di Castel Selva, eretto nel dodicesimo secolo, fu residenza di molti personaggi illustri, in visita al castello durante il Concilio di Trento.
Dal 1779 fu acquistato dal comune e, negli anni successivi, utilizzato come ricavo di materiale da costruzione.

57

Ricche di fascino, sono anche le numerose fortificazioni austro-ungariche presenti sul territorio di Levico Terme, per la maggior parte visibili solo dall'esterno a causa dei numerosi crolli.
Accanto al cimitero civile, è possibile visitare il cimitero di guerra della Prima Guerra Mondiale.
In questo cimitero sono sepolti più di mille caduti di etnie diverse.

67

Se state cercando pace e refrigerio durante le giornate più calde, non potete fare a meno di fare un salto nel parco più grande della provincia di Trento.
Parco degli Asburgo è un oasi naturale di circa centotrentamila metri quadri, al suo interno ospita più di 500 piante e arbusti di specie differente.
Parco degli Asburgo non è l'unico giardino presente in città, nei pressi dell'ex ospedale, c'è un'altra area verde dedicata ai Giusti, il primo Giusto ad essere commemorato è Giorgio Perlasca, che durante la Shoah, ha salvato un gran numero di vite.

77

Levico Terme, è una città che merita davvero di essere visitata durante un week end.
Nel caso vi restasse ancora del tempo a disposizione, potete fare un salto alle bellissime Terme di Levico, per godervi qualche ora di meritato relax, dopo aver girato in lungo e largo per le vie della città alla ricerca di luoghi magici.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come Trascorrere Un Week End A Faenza

Faenza è una ridente cittadina dell'Emilia Romagna, che si trova in provincia di Ravenna. In assoluto è nota a livello internazionale per la grande produzione di ceramica, ma è anche una città dalle 1000 ricchezze, per cui vale la pena visitarla....
Europa

Week end romantico in Europa: 5 mete da non perdere

Oggigiorno il nostro modo di vivere, lavorare, trascorrere i momenti più intimi e felici è sempre più influenzato dall' evoluzione dei mezzi di comunicazione, di ricerca e di viaggio. Fin prima di entrare nel XXI secolo le vacanze e i momenti liberi...
Europa

5 capitali europee per un week end

In Europa ci sono diverse capitali che si possono visitare per passare giorni rilassanti e divertenti nelle località che hanno fatto un tempo la storia di un territorio e che oggi sono punti nevralgici del divertimento. In questa breve guida elencheremo...
Europa

Come visitare Parigi in un week-end

Se si hanno a disposizione pochi soldi e poco tempo, ma la voglia di viaggiare è sempre alta, è sempre possibile fare affidamento ai pacchetti last minute di agenzie viaggi o compagnie aeree economiche. Così facendo, con un po' di organizzazione e...
Europa

Come organizzare un week-end in Costa Azzurra

La Costa Azzurra è sicuramente annoverata tra i posti più belli e chic d'Europa. Nell'immaginario collettivo è un posto ricco di grandissime e costose ville e di locali aventi prezzi decisamente fuori portata ma non è solo questo. In realtà la Costa...
Europa

Come organizzare un week end in Umbria

Molto spesso per organizzare un viaggio, preferiamo rivolgerci a degli esperti del settore come agenzie di viaggio per ottenere una vacanza perfetta, spendendo però in alcuni casi cifre molto elevate. In alternativa, potremo provare ad organizzare da...
Europa

Le città europee visitabili in un week-end

Se rimandate sempre qualsiasi tipo di gita o viaggio perché ritenete che qualche giorno non basti per spostarsi o visitare qualsiasi luogo, in questa guida vi faremo sicuramente ricredere. Esistono infatti moltissime città del Vecchio Continente che...
Europa

Come organizzare un week-end a Valencia

La quotidianità, a lungo andare, può essere molto stressante. In questi casi occorre staccare la spina e dedicarsi a sè stessi. Non c'è modo migliore per ricaricare le batterie che farsi un viaggio. Se decidete di partire ed andare in Spagna, non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.