Come Trascorrere Una Giornata A Oropa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

L'Europa ha molti luoghi, sia al mare che in montagna, belli che ogni anno vengono presi d'assalto da turisti di tutte le nazionalità. Una di questi splendidi luoghi è Oropa. Oropa è una località sciistica delle Prealpi biellesi, ed è situata all'interno del comune di Biella. È famosa per il suo santuario mariano fondato secondo la tradizione da S. Eusebio che in questo luogo pose una statua della Madonna che la leggenda vuole sia stata scolpita da Santa Lucia. Per visitarla e soprattutto per poter ammirare tutto non basterebbe un singolo giorno (quindi se ci è possibile prendiamo ci qualche giorno in più), ma in questa guida vedremo come trascorrere al meglio la nostra giornata a Oropa e come visitare i luoghi più belli e più importanti.

24

Cominciamo la nostra giornata visitando il santuario della Madonna d'Oropa: il vasto complesso si compone di un insieme di grandi piazzali, porticati, edifici barocchi, cappelle. Tra le diverse costruzioni porticate vi è la chiesa vecchia del 1600 contenente il primitivo sacello di S. Eusebio, ove è conservata la preziosa statua lignea della Madonna di Oropa, con oro e pietre preziose.

34

Tutto intorno ammireremo i resti di affreschi trecenteschi con scene della vita della Vergine. Nelle navate, nell'ultima cappella a destra, noteremo altri affreschi e tele tra cui un'Ultima Cena di B. Lanino. Nelle sale adiacenti si trovano il tesoro con preziosi arredi sacri e il museo che ospita, tra l'altro, una Sacra Famiglia di G. Ferrari.

Continua la lettura
44

Alle spalle degli edifici antichi troveremo la chiesa nuova, costruita su disegno settecentesco di I. A. Galletti; preceduta da un pronao, l'interno è diviso in due zone, una ottagonale con cupola, l'altra a pianta centrale. Sulla collina o occidente del Santuario, noteremo dodici cappelle dedicati a episodi della vita della Vergine. Attorno al santuario si trova un altro gruppo di sette cappelle. In una vallata visiteremo un piccolo cimitero monumentale con, tra le altre, la tomba di Quintino Sella. Possiamo ottimizzare al massimo il poco tempo a diposizione prendendo una mappa del luogo che ci fornirà tutte le indicazioni per raggiungere in modo rapido i vari luoghi che dovremo visitare, in alternativa possiamo rivolgerci a una guida che ci saprà indicare i luoghi che bisogna visitare assolutamente e non ci farà perdere tempo in giri inutili. Se ci rimane un po' di tempo non dimentichiamo di ammirare il panorama che ci offrirà questa incantevole posto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Tarcento nel Friuli Venezia Giulia

In questa guida forniremo indicazioni su come visitare Tarcento nel Friuli Venezia Giulia, percorrendo un interessante itinerario che da Nimis, altra località di grande interesse storico e paesaggistico, ci porterà a Tarcento. Si tratta di una delle...
Europa

Come visitare Trevi e dintorni

Sorta in epoca romana nei pressi della via Flaminia e delle rive del Clitunno, vicino alla città di San Francesco e alla patria del Sagrantino, Trevi è la città dell'olio ed è inserita nel club Borghi più belli d'Italia. Immersa tra gli ulivi, conserva...
Europa

Come e cosa visitare a Narni

Narni è una piccola ma bella cittadina nel cuore dell'Umbria, a Terni. Si tratta di una città abitata fin dall'era neolitica, con le prime costruzioni importanti nate nel 300 av. Cristo per opera dei romani, ma la città è realmente sbocciata durante...
Europa

Come visitare Colbertaldo

Colbertaldo è situato in veneto, in provincia di Treviso ed è una piccola frazione di Vidor. Esso sorge ai piedi di alcuni rilievi collinari ed è attraversata dal fiume Rosper. Le origini di questa frazione sono molto antiche e il nome è legato alla...
Italia

Come visitare il Santuario de La Verna

Per chi è devoto a San Francesco, o semplicemente per chi ama le chiese e la natura, il santuario de La Verna è proprio una meta indicata da visitare. La Verna, diventato celebre grazie ai suoi frati francescani che offrono il loro servigio sin dall'inizio...
Consigli di Viaggio

Come arrivare al Santuario di Gibilmanna

Il Santuario di Gibilmanna, come tutte quante le costruzioni sacre che si rispettano, è dedicato ad un Santo e, nella fattispecie, alla Beata Vergine. Questo luogo rappresenta, sicuramente, uno dei più conosciuti e celebrati Santuari presenti nella...
Europa

Cosa vedere in Polonia

La Polonia è situata nell'Europa Centrale ed è una nazione ricca di storia e cultura ed offre moltissimi monumenti da vedere. Si tratta di una democrazia giovane, che solo di recente, nel 1997, ha adottato una propria Costituzione, abbandonando il...
Europa

Come visitare Cantù

Il comune di Cantù si trova in provincia di Como, ad un'altitudine di 370 m sul livello del mare, nel centro della Brianza. La cittadina conta circa 37.430 abitanti e si espande per 23,2 Km quadrati. Il comune è molto conosciuto per la produzione di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.