Come trascorrere una giornata a Pescia e Collodi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come trascorrere una giornata a Pescia e Collodi.
Collodi frazione di Pescia è un piccolo borgo della ridente Pistoia. Vale la pena, trascorrere una giornata all'insegna della scoperta di un mondo, a cavallo tra fiaba e realtà. Luci ed ombre, profumi e sapori di toscana, di viti, di ulivi e di mare che arriva fino qui accompagnato dalle libecciate, verso le sinuose colline.

26

A Collodi vi aspettano sorprendenti luoghi esotici come il giardino degli agrumiHesperidium, grande orto botanico ricco di piante di varia natura e di esemplare bellezza. Coltivazioni medicee del 500 vi stupiranno per aver trovato la loro collocazione sulle coline toscane.

36

Il Museo del Bonsai è ricco di ulivi centenari e di cipressi dalle alte chiome, ficus esotici e conifere ed altre rare essenze. Ma non potete perdevi l'imponente e maestosa Villa Garzoni con il suo giardino dove vasche stellate e altre figure geometriche, sono un'esplosione di acqua cristallina che si erge come trasparenti luminosi archi di luce. Si narra che in questo luogo storico soggiornò il valoroso Napoleone. Il giardino della villa ospita la Collodi Butterfly House eccentrico edificio destinato a serra velata, da cui potete ammirare un fluttuarsi di variopinte farfalle che si sfiorano in volo tra le luce ed ombre.

Continua la lettura
46

Il Parco di Pinocchio non poteva che essere qui all'interno di villa garzoni, dove il giovane autore Carlo Lorenzini in arte poi Carlo Collodi, trascorse la sua adolescenza ospite dei nonni Orzali. Addentrandosi nel parco si può comprendere, come e dove l'artista riuscì a sviluppare così tanta fantasia, nel raccontare il suo mitico personaggio Pinocchio, non c'è tempo che possa andare oltre questa favola, che insegna a costruirci l'amore, attraverso un ceppo di legno di cipressi secolari, che tristemente ci osservano, dall'alto della loro bellezza.

56

Continuando il nostro percorso avventurandoci nel borgo storico troviamo la Piazza Grande, Piazza Mazzini e la Chiesa Piè di Piazza opera quattrocentesca di Andrea Cavalcanti proprietà della famiglia Galeotti dedicata a San pietro e Paolo. Possiamo ammirare il Palagio e la Gipsoteca di L. Andreotti, trecentesco esponente della scultura toscana. La chiesa di san francesco del 1241, invece ospita la Tavola di Bonaventura Berlinghieri opera del 1235 raffigurante sei delle vite dell'omonimo Santo.
La Chiesa di sant'Antonio Abate del 300 ha il privilegio di poter custodire il gruppo ligneo del 300 della scuola scultorea umbro. Toscana, chiamato i Santi Brutti, mentre nella cappella maggiore si trovano gli affreschi trecenteschi di Bicci Lorenzo.

66

A questo punto, dopo aver girato in lungo e largo per i borghi dall'espressione barocca.. Non ci resta che addentrarci nel paese dei balocchi. Non c'è luogo più adatto per ovviare alle inquietudini della realtà, dove tuffarsi, immergendoci in questa fiaba dal sapore intramontabile, dai profumi di corteccia scolpita, dai silenzi colmi di bugie, di fate turchine che svolazzano insieme alle farfalle all'interno di velate prigioni di cristallo. Ombre e luce si confondono, la sera si adagia spettinando con la sua dolce brezza i cipressi e accarezzando gli ulivi. Vale pena passare una giornata in questi luoghi d'autore, dove di autore non ci sono solo le fiabe, ma la storia tra finzione e realtà.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come Trascorrere Una Giornata A Crotone

Se vogliamo organizzare una bellissima gita fuori porta, potremo scegliere fra le moltissime mete presenti sul territorio italiano. In Italia infatti, esistono posti adatti a tutti i gusti, sia se siamo degli amanti dell'arte potremo trovare numerosi...
Europa

Come trascorrere una giornata a Ortona

Situata nella zona sud dell'Abruzzo, Ortona sorge su un promontorio, immersa nei vigneti. Si affaccia sul Mar Adriatico ed ha un passato ricco di storia. Ha vissuto la seconda guerra mondiale da protagonista e conserva tutt'oggi le effigie di quel periodo....
Europa

Come Trascorrere Una Giornata A Paternò

Paternò è un comune urbano della provincia di Catania in Sicilia. Dal punto di vista climatico, Paternò presenta un clima mite di tipo continentale nel periodo invernale e torrido in quello estivo. Situata sul versante meridionale dell'Etna, in posizione...
Europa

Come trascorrere una giornata a Naro

Naro è una pittoresca cittadina situata su una rupe isolata in provincia di Agrigento. Il suo nome deriva dall'arabo "Nar", che significa fuoco, ma il luogo era già abitato in epoca precedente. Viene considerata come la città del Barocco, infatti visitandola...
Europa

Come Trascorrere Una Giornata A Oropa

L'Europa ha molti luoghi, sia al mare che in montagna, belli che ogni anno vengono presi d'assalto da turisti di tutte le nazionalità. Una di questi splendidi luoghi è Oropa. Oropa è una località sciistica delle Prealpi biellesi, ed è situata all'interno...
Europa

Come Trascorrere Una Giornata Ad Amelia

Quando si decide di viaggiare bisognerebbe tener conto anche dei numerosi luoghi ricchi di storia e cultura presenti in Italia. Infatti la nostra nazione è disseminata di numerosissimi piccoli centri che possono essere tranquillamente visitati, per goderne...
Europa

Come trascorrere una giornata a Benevento

Trascorrere una giornata a Benevento è un pochino come tuffarsi nel passato dei Sanniti, ovvero i più agguerriti nemici dei romani. Visitando questa città italiana, entrerete nel loro mondo e seguirete quanto è ancora vivo degli usi e costumi della...
Europa

Come Trascorrere Una Giornata A Nepi

Il Comune di Nepi si trova nella Provincia di Viterbo (Lazio) ed è posizionato sopra uno sperone dei monti Cimini. Questo territorio venne sottomesso dal popolo degli Etruschi e dai Romani, mentre i Longobardi del re Alboino lo saccheggiarono. Nepi appartenne...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.