Come Trascorrere Una Giornata Ad Amelia

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Quando si decide di viaggiare bisognerebbe tener conto anche dei numerosi luoghi ricchi di storia e cultura presenti in Italia. Infatti la nostra nazione è disseminata di numerosissimi piccoli centri che possono essere tranquillamente visitati, per goderne dei monumenti e dei punti di attrazione in un giorno. In questa guida focalizzeremo la nostra attenzione principalmente su un comune specifico situato in Umbria, più precisamente nella Provincia di Terni, stiamo parlando di Amelia. Vediamo quindi, attraverso dei passaggi di facile comprensioni, come poter trascorrere una giornata ad Amelia.

25

Le mura di cinta di Amelia, risalenti all'epoca etrusca, originariamente furono costituite da immensi blocchi di pietra. Dalla stratificazione possiamo capire che successivamente su esse sono stati sovrapposti massi di epoca romana prima e medioevale poi.
L'antica cinta muraria di Amelia conta sei accessi ed in particolare si consiglia di non perdere la bellissima Porta Romana.
Oltre alle preziose mura, l'importanza di Amelia durante il periodo dell'Impero dei Cesari è testimoniato anche dalle cisterne e dalle numerose case romane apprezzabili ancor oggi.

35

La cinta muraria poligonale della città di Amelia (VI-V secolo a. C.) su cui si innestarono poi quelle romane e medievali si estende per circa due chilometri. Di questa epoca consigliamo la visita alla chiesa di San Francesco con un bel portale gotico e rosone. All'interno, in stile barocco, troviamo alcuni monumenti funebri del Quattrocento e del Cinquecento. Da non trascurare la visita al Teatro settecentesco, interamente in legno e con meccanismi originali ancora funzionanti.

Continua la lettura
45

Interessante è anche il Duomo, costruito in forme romaniche e rifatto nel 1640; conserva tra l'altro, opere del Pomarancio, del XI secolo. L'interno è a croce latina con un'unica navata, vi sono custoditi due stendardi sottratti ai Turchi nella famosa Battaglia di Lepanto. Altri monumenti da visitare ad Amelia sono il palazzo Farattini, progettato da Antonio da Sangallo il Giovane, e il Palazzo Petrignani del XVI sec., affrescato dagli Zuccari.

55

Inoltre consigliamo di visitare la chiesa di S. Agostino, con un elegante portale ogivale, rosone e chiostro rinascimentale incantevoli. Nel palazzo comunale, troverete materiale archeologico, resti architettonici medievali e due importanti tavole di Pier Matteo d'Amelia del XV secolo. Vi auguro a questo punto una buona giornata ad Amelia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare i monumenti romani a Barcellona

Barcellona, una delle città più belle e antiche della Spagna. Meta ambita da numerosi turisti in ogni periodo dell'anno, offre numerosi punti di interesse da visitare e non solo locali per svagarsi. Barcellona, infatti, è di origine romana. L'epoca...
Italia

Cortona: città di origine etrusca

Cortona, in provincia di Arezzo, rappresenta un sito etrusco dell'Italia preromana. La sua posizione strategica, su di un'altura della Val di Chiana, le consente di controllare fieramente la zona circostante. Per questo forse ai tempi degli etruschi ricopriva...
Italia

Guida ai borghi medievali della Puglia

Paradiso ideale per le vacanze estive, la bella regione della Puglia non è solo mare cristallino, spiagge bianche, folclore e gastronomia: a chi abbia voglia di esplorarla, questa terra offre i tesori inestimabili della sua storia, custoditi dagli antichi...
Italia

Guida ai borghi medievali della Toscana

La Toscana è una delle regioni italiane maggiormente amate dai turisti di tutto il mondo. La bellezza dei suoi paesaggi collinari, ma anche le sue coste affacciate sul mar Tirreno e la catena montuosa appenninica, hanno da sempre favorito lo sviluppo...
Italia

I più bei borghi medievali da visitare in Lombardia

La Lombardia è una stupenda regione: oltre ad essere la più popolata d'Italia, è ricca di luoghi magnifici da vistare. Circa la metà del suo territorio è composto da pianura e sono presenti numerosi laghi nella regione. La Lombardia è anche ricca...
Europa

Come visitare Cittadella

Spesso i luoghi che potrebbero sembrare l'ultima scelta, o che magari non prenderemmo nemmeno in considerazione, si rivelano essere delle destinazioni ideali per delle gite o, perché no, anche per delle vacanze in famiglia. Per questo motivo ho deciso...
Italia

Guida ai borghi medievali dell'Umbria

L'Umbria è la una tra le più piccole regioni d'Italia e non affaccia sul mare. La sua cima più alta è il monte Vettore (2478 metri) e la regione è caratterizzata da profonde valli, attraversate da fiumi e dai laghi Trasimeno e Piediluco. Il clima...
Consigli di Viaggio

Libano: i migliori siti archeologici

Adagiato lungo la costa orientale del Mar Mediterraneo, il Libano è un Paese che, dopo una lunga stagione di guerre e tensioni interne ha finalmente raggiunto una certa stabilità politica ed un importante sviluppo economico, grazie anche all’industria...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.