Come trasferirsi a Barcellona

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La Spagna è una meta ambita da moltissimi italiani. Nelle città più gettonate come Barcellona, la capitale della Catalogna, le opportunità di lavoro, studio e divertimento sono ancora una realtà. Trasferirsi a Barcellona, visto che è una città facente parte dell'Unione Europea, non obbliga il rilascio di visti o permessi di lavoro particolari. Nella seguente guida, passo dopo passo, vi daremo dei suggerimenti su come trasferirsi a Barcellona.

25

Cercare casa

Barcellona è una fra le città spagnole più collegate a diversi aeroporti italiani e, grazie ai voli low cost, è possibile raggiungerla a prezzi molto bassi. Ovviamente, prima di trasferirsi definitivamente nella città catalana, è bene prendere contatti e magari trovare un appartamento in cui vivere. Consultate bacheche universitarie, locali pubblici, giornali e agenzie per il lavoro per poter avere maggiori possibilità. Frequentare un corso di lingua è assolutamente obbligatorio per potersi integrare meglio e avere maggiori possibilità di lavoro.

35

Trovare lavoro

Una volta trovato l'alloggio, è il momento di cercare un lavoro, magari temporaneo oppure più specifico per chi possieda competenze universitarie che vuole sfruttare, fermo restando che per lavori importanti bisogna parlare bene la lingua. I lavori più richiesti e facili da trovare sono quelli nel settore ricettivo, specialmente ristoranti, grazie ai quali è possibile cominciare una nuova vita senza necessariamente conoscere alla perfezione la lingua spagnola. Una volta trovata una sistemazione stabile, bisogna farsi rilasciare dal Comune un documento detto empadronamiento, fondamentale per usufruire dell'assistenza sanitaria e per esser in linea con il fisco e il pagamento delle tasse in Spagna. Si tratta di una certificazione di residenza, e per ottenerne il rilascio, è necessario compilare una domanda rilasciata dal Comune di Barcellona e presentare fotocopia del documento di identità e del contratto d'affitto, che dovrà quindi essere regolarizzato.

Continua la lettura
45

Omologare la laurea

Se si hanno specifiche competenze linguistiche e una carriera universitaria, per trovare un lavoro in linea con il corso di studi è necessario omologare la laurea ottenuta presso un'Università italiana: tutta la procedura si può fare presso il Consolato Italiano, più specificamente all'Istituto di Cultura Italiana. È bene anche farsi fare una traduzione certificata dei titoli di studio. A questo punto si è pronti per cominciare una nuova vita in una delle città più vive e ricche di cultura e movida in Europa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come E Perché Visitare Il Temple Del Sagrat Cor A Barcellona

Se fate un viaggio a Barcellona, vi consigliamo di trascorrere una giornata al nord della città, in particolare nella zona del Tibidabo, il punto più alto sovrastante la città intera, dove ci sono alcune interessanti cose da vedere come il Temple del...
Europa

Le più belle piazze di Barcellona

Gentilissimi lettori, la guida che state per leggere argomenterà sulla tematica turistica, dedicandosi ad una città spagnola: Barcellona.Infatti, ci occuperemo di andare ad illustrare quali siano le piazze più belle della città di Barcellona. Vedremo...
Europa

Come organizzare un itinerario a piedi per Barcellona

Sarà possibile spostarsi a piedi con semplicità anche in una vasta e caotica metropoli moderna come Barcellona, grazie ad una efficiente rete di trasporti pubblici (metropolitana e autobus).Grazie al crescente successo delle compagnie aeree economiche...
Europa

Cosa comprare assolutamente a Barcellona

Barcellona è una città estremamente vivace. Ogni anno ospita oltre 7 milioni di turisti, provenienti da ogni parte del mondo. È la meta ideale per una vacanza culturale, oppure anche solo per un weekend all'insegna del divertimento. Offre numerose...
Europa

Come girare nei dintorni di Barcellona

Barcellona, capoluogo della Catalogna, è una delle città più belle e affascinanti della Spagna. L'affaccio sul Mediterraneo e la ricchezza artistica sono solo alcune delle peculiarità che la rendono una delle mete turistiche più agognate dell'intero...
Europa

Come raggiungere Barcellona da Madrid

Barcellona è una delle più grosse città della Spagna, nonché una delle più belle località iberiche. Barcellona è il secondo maggior centro culturale, industriale ed economico, ma è la metropoli con più turismo in assoluto di tutta la Spagna....
Europa

Come Organizzare Un Viaggio A barcellona

Barcellona costituisce senza dubbio una delle più dinamiche città e offre il meglio di cucina, moda, stile, musica e divertimenti. Barcellona è anche la casa di Gaudi e delle sue architetture, nonché di alcune delle opere più importanti di Picasso...
Europa

Come visitare la Cattedrale di Barcellona

La Cattedrale di Barcellona, il cui nome completo è "Catedral de la Santa Creu i de Santa Eulàlia" è una delle attrazioni più importanti della rinomata città spagnola. Chi si reca a Barcellona non può fare a meno di visitare questa grande cattedrale:...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.