Come trasferirsi a Miami

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Miami, città della Florida, con le sue spiagge paradisiache e il mare caraibico, attrae migliaia di turisti da tutto il mondo. Tuttavia, non è solo meta di turisti, ma anche di persone che sperano di trasferirsi in questa città come meta lavorativa: questa città, infatti, ha un ruolo importante sia dal punto di vista culturale che finanziario e offre centinaia di proposte di lavoro. Andare a vivere a Miami può quindi essere un'opportunità per molte persone in cerca di lavoro: andiamo quindi a vedere come trasferirsi in questa città.

26

Occorrente

  • Passaporto valido
  • curriculum vitae e lettera di presentazione in inglese
  • assicurazione sanitaria
  • visto per entrare negli Stati Uniti
36

Innanzitutto è fondamentale un'ottima conoscenza della lingua inglese, ma data l'ingente presenza di spagnoli è possibile che per lavori a diretto contatto con il pubblico venga richiesta una buona conoscenza anche dello spagnolo. Inoltre, è importante possedere un permesso di lavoro temporaneo per entrare inizialmente negli Stati Uniti d'America e poi, qualora si decidesse di fermarsi stabilmente, bisognerà cercare di ottenere la cittadinanza, attraverso la green card (carta verde). Per il visto, se si intende chiederlo per motivi di lavoro, bisogna compilare una domanda e possedere un passaporto in corso di validità.

46

Un modo per poter vivere regolarmente negli Stati Uniti pur non avendo la cittadinanza è quello di ottenere un lavoro in regola a Miami, così che il datore di lavoro garantisca per il lavoratore. Per trovare un lavoro a Miami è indispensabile avere un curriculum e una lettera di presentazione scritti in perfetto inglese: ad ogni modo esistono delle agenzie specializzate nel procurare colloqui di lavoro, a seconda della posizione lavorativa ricercata e delle potenzialità del lavoratore. Un altro metodo molto utile potrebbe essere quello di informarsi su ditte italiane che hanno filiali a Miami: per quelle che ricercano personale da inviare negli Stati Uniti la candidatura spontanea potrebbe essere una buona mossa: molto spesso infatti i dipendenti già inseriti nell'azienda sono restii, per motivi familiari, a trasferirsi all'estero.

Continua la lettura
56

Per quanto riguarda l'alloggio, se si hanno pochi soldi, almeno inizialmente potrebbe essere una soluzione quella di dividere un appartamento con altri studenti o lavoratori: anche in questo caso numerosi siti internet e varie agenzie possono aiutare a trovare un alloggio adatto alle proprie esigenze. Ultimo, ma essenziale passo da compiere per trasferirsi Miami è quello di ottenere l'assicurazione sanitaria. Infatti, in America non è possibile ottenere cure mediche se non si ha l'assicurazione: il suggerimento è dunque quello di confrontare i piani assicurativi delle varie compagnie così da poter effettuare la scelta migliore e meno dispendiosa.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Diffidare sempre di chi chiede soldi per permettere l'ottenimento della carta verde: la lotteria è gratuita, e nessuno può garantire la vincita!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

America del Nord e Centrale

Come visitare Miami in 2 giorni

Miami è una delle mete più ambite della Florida e degli Stati Uniti d'America. Fondata alla fine dell'Ottocento, è il capoluogo del Distretto di Miami-Dade. Negli ultimi anni, ha fatto da sfondo per alcune serie TV come CSI e Dexter. Nota per le straordinarie...
America del Nord e Centrale

Come e dove mangiare a Miami

Miami è una città a stretto contatto con il mare. Si trova nel sud dello stato dela Florida e affaccia sull'immenso Oceano Atlantico.Miami è una metropoli ed è una delle città leader della finanza, del commercio, della cultura, dei media e soprattutto...
America del Nord e Centrale

Come raggiungere Key West da Miami

L'arcipelago Keys, a sud della Florida, è costituito da quasi 1700 isole, nella cui parte più meridionale si trova l'isola di Key West, situata nella contea di Monroe. Key West dista da Miami 208 km, mentre solo 140 km la separano da Cuba. Non è una...
America del Nord e Centrale

Come visitare Miami in 5 giorni

Se avete intenzione di sostare a Miami, splendida città del sud della Florida, per 5 giorni, vi consiglio questi itinerari imperdibili, ma prima di tutto pensate a come desiderate muovervi in città. Per visitare Miami potrete affittare una vettura,...
America del Nord e Centrale

Come muoversi a Miami di sera

Prima di cominciare a parlare di come muoversi a Miami durante la sera, bisogna fare una veloce descrizione della città. Essa ha circa 405.000 abitanti residenti, di cui 5.400.000 soltanto nella zona metropolitana. Se prendete in considerazione esclusivamente...
America del Nord e Centrale

Come arrivare a Miami

Gli Stati Uniti sono una meta turistica molto ambita, grazie alla vastità del territorio che offre scenari unici e imperdibili, natura incontaminata e grandi città ricche di attrazioni. Miami è una città affascinante, molto popolare non solo per le...
America del Nord e Centrale

Come visitare il quartiere di Downtown a Miami

Visitare Miami è sempre un'esperienza che ti proietta in un universo fatto di innovazione, tecnologia e modernità. In questa città è tutto oversize: dai colossali grattacieli ai super Suv, dai maxi yatch ai mega centri commerciali.La metropoli è...
America del Nord e Centrale

Come organizzare un viaggio a miami

Visitare Miami anche per una sola volta è il sogno di tantissime persone. Questa città è una delle più piccole tra quelle principali della Florida eppure è sicuramente la più popolata. Inoltre Miami è il capoluogo ed anche il principale centro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.