Come trasferirsi a San Marino

Tramite: O2O 30/11/2016
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Come trasferirsi a San Marino

Sempre più persone, desiderose di cambiare vita, trovare una nuova occupazione o iniziare un percorso di studi specialistico, decide di trasferirsi in una nuova regione o, come nel caso di quanti vogliono vivere a San Marino, in un altro Stato. In Stati come questo, però, le regole che permettono ai cittadini non residenti di trasferirsi stabilmente sono molto rigorose e prevedono un iter particolare. Vediamo quindi come trasferirsi a San Marino, quali requisiti è necessario possedere e come richiedere la residenza.

25

La legge che regola gli affari esteri, politici e di immigrazione è la n. 95 del 4 Settembre 1997. Chi sceglie di trasferirsi a San Marino si troverà di fronte a 3 possibilità. Mentre la prima consente di ottenere un permesso di residenza turistica, negli altri due casi concede un permesso di soggiorno oppure di residenza ordinaria o speciale. Vediamoli nel dettaglio. PERMESSO TURISTICO: viene rilasciato dalla Gendarmeria a coloro abbiano intenzione di trasferirsi a San Marino per un periodo non superiore ai novanta giorni; può essere erogato a scopo di vacanza o didattico e può essere prorogato o rinnovato per ulteriori novanta giorni. Questo permesso non prevede l'assistenza sanitaria.

35

PERMESSO DI RESIDENZA SPECIALE. È un permesso di tipo continuativo o stagionale che viene solitamente richiesto per motivi di lavoro. Lavori a tempo determinato non superiori ai dieci mesi. La richiesta va inoltrata all'Ufficio Stranieri della Gendarmeria. PERMESSO CONTINUATIVO. Viene concesso ai lavoratori assunti con contratti a tempo indeterminato presso una struttura di San Marino, anche se ancora non residenti. La domanda va inoltrata al Congresso di Stato. PERMESSO DI RESIDENZA ORDINARIO. Viene rilasciato dal Congresso di Stato a coloro che non hanno ancora un lavoro o ne hanno uno con contratto a tempo determinato.

Continua la lettura
45

Per ottenere la residenza a San Marino devono trascorrere cinque anni dal rilascio del permesso di residenza ordinario o speciale. La Gendarmeria è l'organo preposto, e controllerà che il periodo di 5 anni sia stato continuativo, e non interrotto. Procedimenti penali in corso o gravi reati passati precludono l'ottenimento della residenza. Ogni anno il Congresso di Stato stila una relazione sui permessi di soggiorno e le richiesta di residenza e la sottopone al Consiglio Generale, che prenderà le opportune decisioni. Siamo giunti ormai giunti al termine della guida.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Gita a San Giovanni Rotondo

San Giovanni Rotondo è legato alla storia di uno dei Santi più conosciuti ed amati in Italia: San Pio da Pietrelcina. In questa guida si propone un viaggio a San Giovanni Rotondo, per far conoscere questa cittadina alquanto interessante da visitare...
Italia

Come arrivare sull'isola di San Pietro

Isola San Pietro è una delle due maggiori isole dell'arcipelago del Sulcis, situato a largo della costa sud-occidentale della Sardegna. L'isola presente un clima gradevole per gran parte dell'anno ed è nota, oltre che per il mare cristallino e le spiagge...
Italia

Come visitare la Sacra di San Michele

Organizzare un viaggio richiede sempre una serie di passaggi ben definiti che ci portano dalla scelta della destinazione alla prenotazione dell'alloggio. In estate vanno per la maggiore le località marittime, ma anche i paesaggi montani non sono certo...
Italia

5 cose da vedere a San Casciano dei Bagni

La storia di San Casciano dei Bagni, antico borgo del basso senese, è sempre stata fortemente legata alle sue fonti termali. Già gli antichi romani erano soliti recarsi in queste terre per le salutari proprietà delle acque e tale tradizione proseguì...
Italia

L'abbazia di San Galgano e le sue bellezze

L'abbazia di San Galgano, così come L'eremo di Montesiepi, sorge nella valle del fiume Merse. Un luogo dai caratteristici borghi medievali di Monticiano e Chiusdino collocati nella provincia di Siena. Per raggiungere quest'area si possono percorrere...
Italia

Come visitare la Basilica di San Nicola a Bari

La città di Bari, capoluogo della regione Puglia, è uno dei comuni più importanti del Meridione e di certo una città suggestiva. Non sono pochi i palazzi o gli edifici civili e religiosi rinomati per la bellezza architettonica, eppure è la Basilica...
Italia

Come e perché visitare la Chiesa di San Giovanni a Carbonara di Napoli

Nel centro di Napoli, a pochi passi dal Duomo e dal Madre (il Museo di Arte Contemporanea) c'è un piccolo tesoro d'arte da non perdere: la piccola, ma splendida "Chiesa di San Giovanni a Carbonara". La trecentesca chiesa fu edificata dove precedentemente...
Italia

Sicilia: le 5 spiagge più belle di San Vito lo Capo

Nei mille chilometri di costa della Sicilia ce n'è veramente per tutti i gusti: spiagge di sabbia dorata, calette di ciottoli, riserve naturali incontaminate e località balneari vivaci. Dalla costa tirrenica a nord, fino alla costa mediterranea a Sud...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.