Come trovare lavoro a Bruxelles

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Bruxelles è la città dei ragazzi, una città molto movimentata. Inoltre è anche la sede della commissione, consiglio dell’unione europea, di una delle camere del parlamento e degli uffici della presidenza del comitato delle regioni. Lì sono presenti anche la sede della Nato e dell’unione europea occidentale. Anche qui la crisi economica diciamo che si è fatta sentire, ma, la bravura dei cittadini ma soprattutto dello stato è stata superiore a questo malessere che da un po’ di tempo sta invadendo le nazioni più conosciute. Infatti Bruxelles offre posti di lavoro ancora per molti giovani. E così Bruxelles negli ultimi anni è diventata una meta gradita dai giovani per coloro che si vogliono cimentare nella politica europea. Questa capitale è anche la capitale della cultura, infatti, qui di seguito vediamo come trovare lavoro in Belgio e le sue bellezze.

25

I contratti

Prima di tutto bisogna evidenziare che all’interno di questa nazione belga non esiste quella serie caotica di contratti di lavoro che molte volte andiamo ad incontrare in Italia. Qui possiamo trovare soltanto due tipi di contratti ovvero quelo dipendente a tepo determinato ovvero che dopo un certo periodo lavorativo offre al ragazzo un ulteriore periodo di prova per dare modo che questo suo contratto si trasformi in un contratto indeterminato. E poi esiste quello indipendente ovvero è un contratto che è molto diffuso nelle ditte di maggiore importanza. Comunque per iniziare un mondo lavorativo lì in Belgio ci sono tantissime agenzie di lavoro interinale ovvero si può considerare l’inizio del mondo del lavoro come dipendenti. Per chi cerca lavoro qui, a Bruxelles è importante sapere la lingua Inglese cioè quella base.

35

La partecipazione

Per iniziare a lavorare all’interno dell’Unione Europea è necessario prendere la partecipazione e quindi è necessario partecipare ai concorsi offerti dall’ufficio di selezione ogni anno. Si tratta di piccole selezioni composte da prove scritte come dei piccoli test e colloqui orali mirati alla ricerca principalmente di traduttori, funzionari o assistenti che ricevono contratto di validità lavorativa di un anno. La città possiede circa duemila associazioni che lavorano nel contesto politico. Per essere assunti nell’ambito della tutela è utile consultare i siti Eurobrussels ed Euractiv.

Continua la lettura
45

Offerte lavorative

Successivamente, accedendo al sito research.be è possibile prendere visione ad una grande quantità di offerte lavorative. Sono particolarmente richiestai laureati in psicologia, architettura, medicina ed ingegneria. Un altro sito molto importante è Smart.be ovvero il sito di riferimento per i creativi ovvero tra fotografi, attori, musicisti ecc. Insomma trovare un lavoro a Bruxelles non è molto semplice ma diciamo che vieni preso di più in considerazione rispetto all’Italia.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per lavorare negli uffici dell'Unione Europea è necessario partecipare ai concorsi indetti dall'Ufficio di Selezione del Personale Europeo.
  • In Belgio è fondamentale la conoscenza della lingua inglese.
  • Le agenzie di lavoro interinale in Belgio sono numerose e funzionano molto bene.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come trovare lavoro in Irlanda

Il fenomeno dell'emigrazione si sta diffondendo sempre di più in Italia e soprattutto tra i giovani. Chi è alla ricerca di lavoro e di una posizione stabile guarda spesso ad altri paesi dell'Unione Europea. Inghilterra e Germania sono le mete più gettonate,...
Europa

Cosa e dove mangiare a Bruxelles

Considerata capitale dell'Unione Europea, poiché sede Parlamento Europeo Bruxelles è una splendida capitale da visitare, forse all'apparenza non allettante come Parigi, Madrid e Londra, ma con diverse cose da ammirare, tra cui le bellissime chiese gotiche,...
Europa

10 cose da vedere a Bruxelles

Bruxelles, capitale del Belgio, si estende su un territorio che comprende il centro storico, che sorge su sette colli, e alcune zone periferiche ad esso legate per vicende storiche. La città inoltre ospita gran parte delle istituzioni politiche sia del...
Europa

Guida ai migliori musei di Bruxelles

Visitare musei è una di quelle attivitá che fà star bene, sia gli amanti dell'arte che i neofiti che iniziano ad avvicinarsi a quest'ultima. Una delle città europee, che puó vantarsi di possedere un gran numero di gallerie e mostre d'arte, è Bruxelles....
Europa

Guida ai ristoranti di Bruxelles

Tra le varie mete di viaggio più entusiasmanti, vi è sicuramente Bruxelles. Questo luogo magnifico è caratterizzato non solo da luoghi di cultura da visitare, ma anche da magnifici ristoranti dove poter gustare le varie pietanze del posto e dove poter...
Europa

Come visitare Bruxelles in 5 giorni

Se avete programmato un viaggio a Bruxelles per 5 giorni, è certo che si può visitare la città in totale tranquillità, senza ritmi frenetici e con la possibilità di recarsi anche presso i suggestivi dintorni che offre! In questa guida vediamo insieme...
Europa

Come cogliere l'essenza di Bruxelles

Ogni volta che decidiamo di passare qualche giorno fuori dalla nostra città, per visitare un posto nuovo, oltre a scegliere il mezzo per raggiungere la meta desiderata, dovremo anche capire quali sono le cose più importanti che dovremo assolutamente...
Europa

Belgio: guida a Bruxelles e alle Fiandre

Il modo migliore per girare e rimanere sorpresi dal Belgio e dalle Regione delle Fiandre, è sicuramente alla guida di un auto, vista l'ottima ed efficiente rete autostradale, per quanto sia nella capitale Bruxelles che nelle zone limitrofe non manchino...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.