Come vedere Torino in 3 giorni

Tramite: O2O 24/10/2017
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Come vedere Torino in 3 giorni

Torino è una della città più affascinanti d'Italia: qualcuno la definisce austera ed elegante, altri invece la trovano efficiente e ben organizzata. È una città che merita sicuramente una visita, per le sue bellissime piazze, i suoi musei pieni di storia e opere di livello, i suoi palazzi di vari stili architettonici e anche i suoi negozi d'alta moda, perfetti per chi ama lo shopping di lusso. Se volete visitare Torino in un weekend, questa è la guida giusta per voi: tre giorni sono più che sufficienti per assaporare il meglio di questa città è godere delle sue bellezze artistiche e culturali. Ecco quindi un'utile guida con i migliori consigli su come vedere Torino in tre giorni.

26

Occorrente

  • Weekend Libero
  • Mappa di Torino
  • Scarpe comode
36

Museo Egizio

Il primo giorno potreste dedicarlo alle opere d'arte e ai musei, in quanto la maggior parte di essi si trovano tutti in vicinanza. Senza dubbio una delle maggiori attrazioni culturali risulta essere il Museo Egizio, ricco di importanti opere. Bellissime poi sono le piazze di Torino, in particolar modo Piazza Castello e Piazza San Carlo. Potete ammirare Palazzo Madama e il Palazzo Reale, conosciuto anche per essere il centro del vertice della Magia Bianca. Riposatevi nel Giardino Reale, e visitate il Duomo di Torino, sede della Sacra Sindone. Dopo la fatica fatta, potete recarvi nel pomeriggio verso Piazza Vittorio Veneto, ricca di bar, che preparano dei gustosi aperitivi, a prezzo davvero convenienti.

46

Superga

Per il secondo giorno invece potete scegliere una meta davvero suggestiva: Superga, dove si può ammirare la bellissima Basilica. Il consiglio è quello di partire col bus dalla stazione centrale Torino Porta Nuova in direzione Sassi. Alla fermata troverete la suggestiva tranvia Sassi-Superga. Si tratta di una monorotaia antica, che vi porterà fin sulla cima di Superga, e vi permetterà di godervi anche la bellissima vista della Città dall'alto. A Superga, potrete visitare la basilica, le tombe e l'appartamento reale. Inoltre per i più curiosi c'è la possibilità di salire in cima alla cupola, per ammirare il paesaggio.

Continua la lettura
56

Mole Antonelliana

Per il terzo e ultimo potete godervi il simbolo principale di Torino: la Mole Antonelliana. Visitatene il divertentissimo e interattivo museo del Cinema, e cogliete l'occasione per prendere il temutissimo ascensore che vi è all'interno (da evitare se si soffre di vertigini) e arrivare così sulla punta dell'edificio da dove si può ammirare l'intera città. Se poi avete ancora del tempo a disposizione potete fare un giro per i negozi in Via Roma e in Via Garibaldi.  

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete di visitare Torino in primavera o in autunno, due stagioni magiche per le temperature ancora miti e gradevoli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Monaco di Baviera: cosa vedere in tre giorni

Se avete deciso di prendervi una pausa e fare un bel viaggio, non possiamo che essere d'accordo con voi. Se la vostra meta di viaggio sarà Monaco di Baviera, allora avete ancor più la nostra completa approvazione. Monaco di Baviera è una regale città...
Consigli di Viaggio

Budapest: cosa vedere in tre giorni

Budapest, capitale dell'Ungheria, è una delle mete più gettonate per le vacanze di noi italiani, soprattutto quando non abbiamo molti giorni a disposizione. Ma cosa bisogna vedere in soli tre giorni in una città come questa? Quelli che seguono vogliono...
Consigli di Viaggio

Come visitare Torino in un weekend

Torino è la città "magica" per eccellenza. Con i suoi luoghi segreti da scoprire e il ricco simbolismo esoterico da sempre alimenta leggende e misteri. Questa metropoli inoltre ha molto da offrire in termini di bellezze storico-artistiche e divertimento....
Consigli di Viaggio

Madrid: cosa vedere in tre giorni

Madrid, capitale della Spagna, è una delle mete più ambite dai turisti sia italiani che stranieri. Viene definita la città della Movida, dove la sera prende vita tra locali, feste e tanto altro. Per quanto Madrid non possegga monumenti storici al pari...
Consigli di Viaggio

Grand Canyon in due giorni: cosa vedere

Il Grand Canyon è certamente uno dei più grandi spettacoli che la natura ci offre, quindi vale sicuramente la pena farci una vista. Purtroppo però, grazie alla stragrande maggioranza di turisti, è opportuno pianificare attentamente il viaggio, i tempi...
Consigli di Viaggio

Cosa fare e vedere a Mosca in 7 giorni

Mosca, capitale della Russia, è una città ricca di storia e modernità. Simbolo dell'ex comunismo sovietico, oggi Mosca è rinata mantenedo la sua bellezza nostalgica ma, diventando anche una realtà culturale, economica ed artistica molto florida.Da...
Consigli di Viaggio

Sri Lanka in 10 giorni: cosa vedere

Lo tsunami del 2004 ha provocato danni inimmaginabili alle sue coste, ma lo Sri Lanka è ancora oggi uno dei Paesi insulari più belli e caratteristici che si affacciano sull'oceano Indiano. Non a caso è una meta sempre molto gettonata da chi sogna una...
Consigli di Viaggio

Lisbona: cosa vedere in tre giorni

Oggigiorno è molto difficile trovare del tempo per esplorare posti nuovi e affascinanti. In tutto ciò a volte la scelta ricade su scelte sbagliate, che alla fine risultano noiose o poco attraenti. In questa occasione vedremo come esplorare una tra le...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.