Come viaggiare con animali in aereo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se non vuoi separarti dal tuo cane, gatto o canarino nemmeno durante le tue vacanze, scopri di seguito come organizzarti per far viaggiare con te sull'aereo il tuo amato animale domestico. Anche perché il trasporto degli animali domestici non è garantito da tutte le compagnie aeree, quindi è meglio è meglio informarsi presso le Assistenze Speciali.

27

Occorrente

  • trasportino
37

Durante il viaggio gli animali possono viaggiare in cabina purché non facciano cattivo odore ed il fondo del trasportino sia impermeabile. Non possono uscire da esso, tranne che il pilota e tutti i passegeri siano daccordo. Mentre se viaggieranno in stiva assicurarsi che essa sia pressurizzata, riscaldata e illuminata, per la sicurezza dei vostri e degli altri animali che viaggiano all'interno. Portare inoltre i vari contenitori del cibo e dell'acqua, e stare il più possibile con l'animale prima della partenza.

47

Gli animali non accettati per il viaggio in aereo sono: gli animali in calore, animali in gravidanza, ed infine i cuccioli inferiori ai 3 mesi. Come accennato prima, l'animale, per aver diritto al viaggio deve essere in possesso del passaporto europeo, con quest'ultimo si può viaggare in tutti i Paesi Europei. Questo documento sanitario dichiara che il cane, gatto, o altro animale che sia, è in regola con le vaccinazioni, specialmente quelle della rabbia, e identifica l'animale con un microchip inserito, in maniera indolore, sotto la pelle. Alcune nazioni non sono ancora pronte per la movimentazione di animali in Europa a causa della rabbia, informarsi con la compagnia aerea se è richiesta la quarantena per il cane o il gatto. Alcune nazioni come, Regno Unito, Malta, Irlanda e Svezia sono più rigorose sui controlli e sull'ingresso degli animali.

Continua la lettura
57

Infine è bene abituare il proprio animale al trasportino o alla gabbia, dargli da bere in piccoli quantitativi prima della partenza, dargli da mangiare almeno 4 ore prima della partenza e assicurarsi che questo non gli manchi. Consultare il veterinario nel caso in cui ci fosse di bisogno della somministrazione di tranquillanti e inoltre (molto importante) da quest'ultimo fatevi rilasciare il passaporto europeo, se non ne siete già in possesso. Per poter viaggiare sull'aereo l'animale deve poter girare su se stesso dentro la gabbia, non deve superare i 10 kg di peso insieme al contenitore. Il trasportino deve avere le seguenti misure: 46 x 25 x 31 cm. In linea di massima sono queste le misure standard accettate dalla maggior parte delle compagnie aeree, anche se è bene informarsi prima.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Richiedere passaporto europeo al veterinario prima della partenza

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come viaggiare in aereo con un cane

Ormai ai giorni nostri viaggiare con il nostro amico a quattro zampe non è più un problema, possiamo portarlo su qualsiasi mezzo. Se una volta il nostro cane doveva restare a casa perché molto compagnie non permettevano animale a bordo ora non è così....
Consigli di Viaggio

Come viaggiare con un gatto in aereo

Un viaggio in aereo può essere difficile per il tuo gatto. Se desideri portare il tuo gatto con te, questa guida ti insegnerà tutto quello che c'è da sapere su come viaggiare nel modo più pratico e semplice con il tuo gatto in aereo. Per essere autorizzati...
Consigli di Viaggio

Come viaggiare bene in aereo

Viaggiare è una delle grandi passioni dell'uomo, forse l'unica che a parità di divertimento permette di conoscere la cultura del posto che si visita. Se prima però, visitare luoghi lontani era un lusso per pochi, adesso con l'avvento dei voli low cost,...
Consigli di Viaggio

Viaggiare in aereo con cani di grossa taglia: consigli e istruzioni

Viaggiare è uno dei tanti modi per esplorare nuovi posti, tradizioni e culture diverse; pertanto si rivela un metodo molto valido per arricchire il proprio bagaglio culturale senza studiare. Uno dei mezzi di trasporto maggiormente utilizzati, soprattutto...
Consigli di Viaggio

Come viaggiare in aereo con i bambini

Quando si deve affrontare un viaggio con i bambini, si preferisce sempre l'automobile. Questo mezzo di trasporto consente molta autonomia durante lo spostamento. Ci sono, però, delle occasioni o situazioni che privilegiano l'uso dell'aereo. Ogni genitore,...
Consigli di Viaggio

10 consigli per viaggiare in aereo con un neonato

Noi tutti viaggiamo: che sia per un viaggio di piacere o di lavoro, per conoscere luoghi, divertirsi. Talvolta siamo costretti a viaggiare con nostro figlio ancora neonato. In particolar modo quando siamo stati costretti a trasferirci lontano dal nostro...
Consigli di Viaggio

Consigli utili per viaggiare in aereo

Viaggiare in aereo al giorno d'oggi è diventata quasi una necessità: oltre che per viaggi di piacere, sono sempre più frequenti gli spostamenti a livello internazionale per motivi di lavoro. Per questa ragione risulta fondamentale avere chiare le regole...
Consigli di Viaggio

come viaggiare in aereo senza brutte sorprese

Spesso quando si deve fare un viaggio medio lungo e si sceglie l’aereo come mezzo, si può incappare in alcuni spiacevoli inconvenienti, tipici dei novellini, ma frequenti anche nei viaggiatori più assidui. Quando si viaggia in aereo infatti spesso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.