Come viaggiare con animali in aereo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se non vuoi separarti dal tuo cane, gatto o canarino nemmeno durante le tue vacanze, scopri di seguito come organizzarti per far viaggiare con te sull'aereo il tuo amato animale domestico. Anche perché il trasporto degli animali domestici non è garantito da tutte le compagnie aeree, quindi è meglio è meglio informarsi presso le Assistenze Speciali.

27

Occorrente

  • trasportino
37

Durante il viaggio gli animali possono viaggiare in cabina purché non facciano cattivo odore ed il fondo del trasportino sia impermeabile. Non possono uscire da esso, tranne che il pilota e tutti i passegeri siano daccordo. Mentre se viaggieranno in stiva assicurarsi che essa sia pressurizzata, riscaldata e illuminata, per la sicurezza dei vostri e degli altri animali che viaggiano all'interno. Portare inoltre i vari contenitori del cibo e dell'acqua, e stare il più possibile con l'animale prima della partenza.

47

Gli animali non accettati per il viaggio in aereo sono: gli animali in calore, animali in gravidanza, ed infine i cuccioli inferiori ai 3 mesi. Come accennato prima, l'animale, per aver diritto al viaggio deve essere in possesso del passaporto europeo, con quest'ultimo si può viaggare in tutti i Paesi Europei. Questo documento sanitario dichiara che il cane, gatto, o altro animale che sia, è in regola con le vaccinazioni, specialmente quelle della rabbia, e identifica l'animale con un microchip inserito, in maniera indolore, sotto la pelle. Alcune nazioni non sono ancora pronte per la movimentazione di animali in Europa a causa della rabbia, informarsi con la compagnia aerea se è richiesta la quarantena per il cane o il gatto. Alcune nazioni come, Regno Unito, Malta, Irlanda e Svezia sono più rigorose sui controlli e sull'ingresso degli animali.

Continua la lettura
57

Infine è bene abituare il proprio animale al trasportino o alla gabbia, dargli da bere in piccoli quantitativi prima della partenza, dargli da mangiare almeno 4 ore prima della partenza e assicurarsi che questo non gli manchi. Consultare il veterinario nel caso in cui ci fosse di bisogno della somministrazione di tranquillanti e inoltre (molto importante) da quest'ultimo fatevi rilasciare il passaporto europeo, se non ne siete già in possesso. Per poter viaggiare sull'aereo l'animale deve poter girare su se stesso dentro la gabbia, non deve superare i 10 kg di peso insieme al contenitore. Il trasportino deve avere le seguenti misure: 46 x 25 x 31 cm. In linea di massima sono queste le misure standard accettate dalla maggior parte delle compagnie aeree, anche se è bene informarsi prima.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Richiedere passaporto europeo al veterinario prima della partenza

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Errori da evitare se viaggi in aereo con un gatto

Abiti ormai da tempo all'estero ma, alla prossima rimpatriata ti piacerebbe tanto portare con te il tuo caro gattino? Oppure sei in preda alla nostalgia quando sei in vacanza e ti agiti sapendolo in mani estranee? Questa guida è stata scritta apposta...
Consigli di Viaggio

Viaggiare con un Pappagallo

Amiamo il nostro pappagallo dobbiamo fare un viaggio ma non siamo disposti a lasciarlo a nessuno, vediamo come possiamo organizzarci per viaggiare con un pappagallo. Per i volatili in particolare cambiare l'ambiente in cui vivono può risultare stressante....
Consigli di Viaggio

Come conciliare bambini e animali in viaggio

Come affrontare un viaggio in auto se a bordo ci sono bambini e animali? Litigi o pacifica convivenza? Possono viaggiare sul sedile posteriore il mio cane e mio figlio? Solitamente i cani viaggiano nel vano bagagli, ma a volte essendo occupato dalle valigie...
Consigli di Viaggio

Come viaggiare con un gatto in aereo

Un viaggio in aereo può essere difficile per il tuo gatto. Se desideri portare il tuo gatto con te, questa guida ti insegnerà tutto quello che c'è da sapere su come viaggiare nel modo più pratico e semplice con il tuo gatto in aereo. Per essere autorizzati...
Consigli di Viaggio

Come viaggiare in treno con il cane

Se Fido fa parte della nostra famiglia, organizzare un viaggio con lui al seguito, può essere leggermente difficoltoso. Fortunatamente tutto può diventare più facile se il viaggio viene pianificato per tempo e nei minimi dettagli soprattutto se non...
Consigli di Viaggio

10 cose da fare prima di un lungo viaggio in aereo

Gli aerei moderni, rispetto a quelli di qualche decennio fa, permettono voli di una durata molto più breve rispetto a quelli del passato. Se, per esempio, dall'Italia ci rechiamo in Spagna, una delle mete preferite dai nostri connazionali, la durata...
Consigli di Viaggio

Aereo con bambini: 10 cose da sapere prima di partire

Molti genitori pensano che viaggiare con i bambini sia un'impresa troppo difficile e rinunciano quindi a spostarsi per paura di affrontare un viaggio che ritengono troppo complicato. In realtà viaggiare con bambini, anche piccoli, non è affatto impossibile,...
Europa

Israele: vacanze economiche

Viaggiare rappresenta sicuramente una delle esperienze più belle che si possano fare nella vita. Sono tantissimi infatti i paesaggi mozzafiato e i luoghi meravigliosi del mondo che vale la pena visitare almeno una volta. Tra questi non si può non tenere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.