Come viaggiare in coppia

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se siete una coppia è decidete di organizzare un viaggio insieme, è importante in questa occasione verificare i pregi e i difetti dell'altro, e se c'è una certa sintonia. Se vi conoscete da poco, allora la vacanza è l'ideale per consolidare l'unione, mentre se state insieme da parecchio tempo è l'occasione per ravvivare la passione. In riferimento a ciò, nei passi successivi di questa guida ci sono alcuni consigli utili su come viaggiare in coppia.

24

Mettere a confronto le rispettive idee

La cosa importante è sapersi organizzare per evitare eventuali incomprensioni, quindi è meglio parlare chiaramente e mettere a confronto le rispettive idee di viaggio. Se ad esempio a lui piace il mare e prenota tutto alcuni mesi prima, mentre lei ama la montagna e fa tutto all'ultimo momento, allora è necessario trovare un punto d'incontro. Comunque ci sono mete che possono soddisfare i desideri di entrambi, oppure ci si può mettere d'accordo per alternare un anno un viaggio che piace maggiormente a lui ed un altro che soddisfi più lei. La cosa importante è non imporre mai le proprie idee ed il proprio punto di vista, per non compromettere la vacanza.

34

Dividersi i compiti

Un un altro elemento che diventa spesso oggetto di litigi, è quello economico. Anche qui, è necessario stabilire un budget preciso di viaggio e su come dividere le spese, in quanto bisogna tener conto sempre delle disponibilità di entrambi. Inoltre, un altro consiglio per procedere nel miglior dei modi all'organizzazione del viaggio, è di dividersi i compiti: per esempio, una volta stabiliti le date, la meta e il budget, uno può occuparsi della scelta dei trasporti e l'altro di quella degli alberghi. In questo caso è importante non scaricare sull'altro la colpa di qualche problema che può sorgere, come ad esempio un alloggio un po' diverso da quello visto sul depliant.

Continua la lettura
44

Reagire sempre con un sorriso

Infine, ecco degli altri consigli per vivere al meglio il vostro viaggio in coppia. Ricordatevi che spesso una semplice risata tronca sul nascere un litigio, e quindi reagite sempre con un sorriso ai piccoli screzi, e soprattutto ricordatevi che vi trovate in un posto stupendo e che non vale la pena rovinare tutto. Inoltre cercate sempre di ritagliarvi uno spazio tutto personale per non annoiarvi, quindi ognuno può dedicarsi a ciò che preferisce, ad esempio lei al ballo mentre lui alla palestra, in modo che la sera sarà bello ritrovarsi a cena e raccontarsi tutto ciò che si è fatto. Seguendo queste semplici e piccole regole, sicuramente la vacanza in coppia sarà qualcosa di indimenticabile e che rimarrà nel tempo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.