Come viaggiare in Italia spendendo poco

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Viaggiare low cost è da anni, non solo ricerca di una vacanza al miglior prezzo possibile, ma un vero e proprio stile di vita che ha creato un intero comparto economico. Le agenzie viaggi ed i tour operator, ormai, non escludono dalla loro attività questo genere di offerta e si possono trovare interessanti soluzioni pacchetti turistici. Nei passi di questa guida, spiegherò come viaggiare in Italia spendendo poco.

26

Occorrente

  • Budget
  • Itinerario
  • Cartina della città
  • Carta turistica
36

Alloggiare nei B&B

Anzitutto, gli alloggi economici per eccellenza sono i B&B, che offrono un posto letto, una prima colazione e sono sempre più dotati di servizi quali Wi-Fi gratuito e posto auto. Per chi, invece, non ha particolari problemi con la condivisione degli spazi, gli ostelli ed i campeggi sono senza dubbio la soluzione più economica. Per chi desidera visitare i capoluoghi italiani, essi offrono diverse soluzioni: dalle camere doppie o triple con bagno privato alle camerate miste e senza bagno in comune. Tuttavia, queste particolari strutture si trovano quasi esclusivamente nelle grandi città.

46

Prenotare il volo con largo anticipo

Per quanto riguarda i mezzi di trasporto, la penisola italiana è purtroppo famosa per la difficoltà degli spostamenti con i mezzi di trasporto che, però, rappresentano la soluzione più economica. Per raggiungere le grandi città, il mezzo da preferire per il rapporto qualità-prezzo è sicuramente l'aereo che, però, dev'essere prenotato con largo anticipo per spendere una cifra ragionevole. Una soluzione ottimale è il viaggio in treno che, se prenotato con largo anticipo, rappresenta una soluzione intermedia in termini temporali. Oltre a ciò, si possono trovare delle offerte per i week-end o durante i periodi festivi. Gli autobus, mezzo di trasporto per eccellenza degli studenti, rappresentano una grande fetta del turismo su strada ed i prezzi per tratta sono abbordabili, tuttavia il tempo del viaggio varia a seconda del traffico ed è senza dubbio il più lento tra i mezzi di trasporto.

Continua la lettura
56

Rivolgersi ai vari info-point

Se si è in vacanza e si è deciso di lasciare a casa l'automobile per evitare di spendere troppi soldi ai distributori di benzina, per spostarsi all'interno delle varie città, è possible rivolgersi agli info-point turistici che daranno informazioni sui mezzi pubblici: tram, treni, metropolitane e filobus. Essi permetteranno uno spostamento agevole ed a basso costo. Le maggiori città adottano il sistema della "carta turistica" che permette, pagando una quota fissa, di viaggiare con tutti i mezzi e visitare i principali monumenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come fare una vacanza spendendo poco

Viaggiare e trascorrere dei periodi di vacanza è il desiderio di tantissime persone, soprattutto durante il periodo estivo quando sorge l'impellente desiderio di refrigerarsi nell'acqua del mare. Purtroppo, però, spesso a causa dei prezzi elevati nel...
Consigli di Viaggio

Viaggiare da soli: le migliori destinazioni

Viaggiare è il modo migliore per avvicinarsi a nuove culture ed approfondire la propria. Mette in contatto con popolazioni diverse e con tradizioni a cui non si è abituati, aumentando il proprio bagaglio di conoscenze. Generalmente, si è abituati a...
Consigli di Viaggio

Come viaggiare low cost a Londra

Viaggiare offre grandi opportunità. Arricchisce il tuo bagaglio culturale con la storia e le tradizioni di altri Paesi. È senza dubbio stimolante e divertente. Per fortuna, il viaggio è in molti casi indipendente dalla spesa. Alcune mete risultano...
Consigli di Viaggio

Consigli per viaggiare da soli in Sud America

Le altissime vette delle Ande, i resti di antiche e misteriose civiltà, l'impenetrabile e ricchissima foresta Amazzonica; queste sono solo alcune delle incredibili attrazioni offerte dal Sud America che non faranno annoiare i viaggiatori solitari. Viaggiare...
Consigli di Viaggio

Come viaggiare a costo zero

L'esperienza del viaggio, da soli, in coppia o in gruppo, è una di quelle potenzialmente più gratificanti che possiamo fare nella nostra vita. Contrariamente a quanto si pensa, il viaggio (diversamente dall'idea di fare una vacanza) non è riservata...
Consigli di Viaggio

Come viaggiare risparmiando

Dalle ultime ricerche effettuate nel particolare settore turistico, è emerso che gli italiani a causa della crisi economica che li ha coinvolti, hanno modificato, anche se non radicalmente, le proprie abitudini di vita. Infatti, anche se tendono a non...
Consigli di Viaggio

Come viaggiare in aereo con un neonato

Quante mamme si spaventano all'idea di viaggiare in aereo con un neonato e rinunciano a qualche viaggio in realtà possibile pur di non affrontare qualche piccola difficoltà oppure semplicemente documentarsi un po’. È vero le ansie sono molte e...
Consigli di Viaggio

Viaggi low cost: viaggiare risparmiando

Fino a qualche anno fa, viaggiare era considerata un'attività "da ricchi", che solo le persone benestanti potevano permettersi. Fortunatamente oggi, con le compagnie low cost e le varie offerte di treni e navi, tutti possono permettersi di viaggiare,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.