Come viaggiare sulla Vigezzina: la ferrovia più bella d'Italia

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il tema che verrà sviluppato in questa breve guida, sono sicura che vi interesserà particolarmente. L'avrete già notato, la guida vi offrirà una base su come viaggiare sulla Vigezzina. Qualora non abbiate ancora sentito parlare di essa, la Vigezzina è una ferrovia, che ritengo essere la più bella d'Italia. Possiamo iniziare a valutare questa tematica attraverso le nostre argomentazioni.
La ferrovia Domodossola-Locarno, chiamata familiarmente in Italia "Vigezzina" ed in Svizzera "Centovallina", è una linea ferroviaria internazionale a scartamento ridotto, che collega Domodossola con Locarno. Essa, infatti, svolge una precisa ed essenziale funzione economica oltre che turistica dato che realizza, di fatto, la più breve (e panoramica) congiunzione fra le grandi strade ferrate europee del Sempione da un lato, e del San Gottardo dall'altro, ed è attualmente il collegamento più rapido tra il Vallese Svizzero ed il Canton Ticino, con transito in Italia. La bellezza dei paesaggi attraversati rendono l'itinerario particolarmente suggestivo, con altopianti erbosi, dei boschi di castagni e di faggi, dei paesini silenziosi, delle cascate, e un continuo sfondo di ghiacciai e montagne selvagge.

25

I dati del percorso

Prima di tutto, questa ferrovia ha la sua origine nella località di Domodossola, a una quota di 267 metri sopra il livello del mare. Il terminal in galleria è posizionato sotto la stazione internazionale di Domodossola, ma esiste comunque un collegamento tra le due, attraverso degli ascensori e delle scale, che vi porteranno fino ai binari di partenza per la Svizzera, tramite il Sempione), o per Torino e Milano. Il tracciato è di 52 km (32 km in territorio italiano, 20 km svizzero), 83 ponti e 31 gallerie. Il percorso, da Domodossola a Locarno, dura circa un'ora e mezza e tocca 21 stazioni ferroviarie (13 italiane e 8 svizzere).

35

Il punto più alto

Una volta che il treno sarà partito dalla località di Domodossola, dopo circa quattro chilometri, esso raggiungerà la località di Masera e, da questo momento inizierà un percorso a tornanti con una pendenza particolarmente elevata. La linea continuerà a salire fino alla volta di Druogno, dove si sarà arrivati a un altezza sopra il livello del mare di 826 metri, che rappresenta anche il livello più alto della linea. In questo punto, la vallata si allarga e forma un magnifico altopiano di conifere. La stazione successiva è Santa Maria Maggiore, dove si trova il famoso Museo dello Spazzacamino, unico nel suo genere.

Continua la lettura
45

La parte finale

Una volta che la linea ripartità dalla località di Santa Maria Maggiore, inizierà una discesa graduale e lenta, che la porterà fino all'arrivo nella fermata di Re, dove si trova il Santuario della Madonna del Sangue, noto per essere un luogo di pellegrinaggio. Si scende ancora: ecco ponte Ribellasca, praticamente al confine con la Svizzera. Il paese successivo è Camedo, dove la Valle Vigezzo italiana diventa la "Centovalli" svizzera. L'arrivo è molto vicino: la stazione di Locarno. Il capolinea del trenino blu è sotterraneo, posto in corrispondenza della stazione delle Ferrovie Federali Svizzere.
In ultima analisi, eccovi un link d'approfondimento tematico: http://www.vigezzina.com/index.php/component/content/category/32-news.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

come raggiungere l'alpe veglia

L'Italia è un paese ricco di posti meraviglioni e degni di essere visitati, con molti parchi verdi e ancora incontaminati. Tra i parchi più famosi possiamo trovare il Parco dell'Alpe Veglia.Il Parco dell'Alpe Veglia, istituito nel 1978, è stato il...
Consigli di Viaggio

Come raggiungere Ginevra

Vediamo insieme come raggiungere Ginevra, per chi ama viaggiare e visitare nuovi posti, è la seconda città più grande della Svizzera nell'immediato confine Francese. Raggiungerla è semplice decidiamo come andarci, può essere: l'aereo, il treno o...
Europa

Come visitare la Sardegna con il trenino verde

La Sardegna è un'isola meravigliosa, visitarla a bordo di un trenino, gustando paesaggi e scorci inaspettati, è un'esperienza indimenticabile. Questo servizio turistico ferroviario, promosso dall'Azienda Regionale Sarda Trasporti, permette di visitare...
Europa

Come Arrivare A Piedimonte Matese

Piedimonte Matese come indica il nome, è un abitato sotto i margini della pianura ai piedi del monte Cila, dove giunge la via transmatesina che parte dalla piana del Boiano Sepino e passa per il lago Matese, San Gregorio e Castello. A Piedimonte Matese...
Europa

Le 5 migliori località della Svizzera italiana

Cime svettanti, natura incontaminata e ridenti cittadine affacciate su acque cristalline. Questa è l'immagine che abbiamo della Svizzera, paese che, oltre a confinare con il nostro, condivide con noi lingua, tradizioni e cultura. Se non ci siete mai...
Europa

Come raggiungere il villaggio "trenino dei bimbi" di Croveo

Se siete alla ricerca di una meta per le vostre vacanze, che vi faccia riscoprire la bellezza della natura, il piacere delle cose semplici in un contesto insolito ed originale, il "Villaggio trenino dei bimbi" di Croveo è ciò che fa al caso vostro....
Consigli di Viaggio

Le ferrovie più lunghe del mondo

Se amate viaggiare sicuramente vi piacerà sapere con esattezza quali sono le ferrovie più lunghe del mondo. Esse attraversano moltissimi tipi di paesaggi diversi: deserti, foreste e ghiacciai. In questa guida dedicata a tutte le persone avventurose...
Consigli di Viaggio

Come e perchè fare un viaggio sui treni del passato

All'interno della presente guida, andremo a parlare di viaggi. Nello specifico, parleremo di treni. Come avrete già potuto capire attraverso la lettura del titolo stesso di questa guida, ora ci spiegheremo Come e perché fare un viaggio sui treni del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.