Come visitare A Sondrio E Dintorni

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Sondrio è una piccola città situata allo sbocco della Val Malenco nella Valtellina, esattamente nel punto in cui il torrente Mallero incontra l'Adda. È l'antica Sondrium, risalente all'età longobarda, borgo fortificato a partire dell'XI secolo e si configura come il centro principale della zona. Fu dominio comasco e visconteo ed in seguito dei Grigioni; successivamente entrò a far parte della Repubblica Cisalpina e poi del regno italico.Capoluogo di provincia che ospita circa 22.000 abitanti, Sondrio è stata "eletta" Città alpina nel 2007.
Vediamo, nella guida che segue, qualche indicazione utile su cosa visitare A Sondrio E Dintorni nel modo migliore, ottimizzando al massimo il tempo disponibile. Seguitemi passo passo e procediamo.

26

Occorrente

  • Voglia di viaggiare
36

Innanzitutto nei dintorni di Sondrio non si può dimenticare una visita alla Riserva naturale Bosco dei Bordighi, uno dei pochissimi lembi di boschi ripariali rimasti, sulla piana alluvionale del fiume Adda. A 9 km da Sondrio, infine, potrete trovare la Riserva naturale Piramidi di Postalesio, costituita da un piccolo deposito morenico con detriti di diversa dimensione, dove si manifesta il fenomeno delle piramidi di terra.

46

Dirigetevi ora verso la chiesa dei Santi Gervasio e Protasio, progettata da G. P. Ligari, sui resti di una una chiesa ivi esistente, già nel XII secolo. La chiesa è molto suggestiva e racchiude opere settecentesche di rara bellezza dipinte da illustri pittori locali. Adiacente al luogo di culto potrete visitare il Palazzo Pretorio, sede del comune, all'interno del quale potrete scoprire interessanti sale interne, decorate secondo l'usanza del luogo. I dintorni di Sondrio sono ugualmente meritevoli e ricchi di mete interessanti, come Poggiridenti, località di villeggiatura estiva, caratterizzata dalla chiesa di San Fedele del XVII secolo.

Continua la lettura
56

Continuate la vostra visita dal castello Masegra situato in posizione dominante rispetto alla città. Venne edificato nel XII secolo e, assieme al castello di San Gregorio e alla Torre di Moncucco, venne eretto principalmente a scopo difensivo e di protezione, finalità comune a tanti manieri dell'epoca. Proseguite il vostro "tour" con il Museo Valtellinese di Storia e Arte che comprende reperti preistorici, dipinti, sculture, mobili ed una collezione di arte contemporanea estremamente bella. Nello stesso edificio hanno sede la biblioteca civica e il Museo Diocesano che meritano indubbiamente una visita, seppur ridotta nei tempi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Visitatela nel periodo di Natale per assaporare un'atmosfera magica e festosa

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Miti e leggende della Lombardia

Geograficamente strategica, culturalmente attiva, economicamente superlativa: stiamo parlando della Lombardia. Terra che prende il nome dall'invasione medievale da parte dei Longobardi, le vicende storiche di questa città sono antiche e piene di affascinante...
Italia

Come raggiungere Bormio

Una delle località più affascinanti e suggestive dell'Italia settentrionale è Bormio, località facilmente raggiungibile dalle principali città come Milano, Brescia, Bergamo, Trento e Bolzano, dove sarà possibile fare una bella sciata d'inverno o...
Italia

Le sagre da non perdere nella Valtellina

L'estate, si sa, non è più soltanto spiaggia, mare e ombrelloni, allora perché non optare per una rinfrescante vacanza tra le alture delle montagne ed i verdi paesaggi incontaminati?A chi però pensa che la montagna d'estate sia noiosa, allora non...
Italia

I migliori posti dove raccogliere le castagne in Lombardia

Belle e buone, le castagne sono senz'altro uno dei frutti simbolo dell'autunno e raccoglierle andando per i boschi è un'esperienza indimenticabile per grandi e piccini. In Italia i castagneti abbondano e la Lombardia non fa eccezione. Se vivete all'ombra...
Italia

Le migliori terme in Lombardia

In questa guida, vogliamo dare una mano ai nostri lettori a capire ed imparare quali possono essere le migliori terme nella regione Lombardia. Proprio così vogliamo aiutarli a rilassarsi un po', grazie all'aiuto concreto di questi luoghi, che oggi giorno,...
Europa

Come Raggiungere Il Maggengo Di Pratella Di Prata

Pratella rappresenta una delle diverse frazioni appartenenti al comune di Prata Camportaccio che si trova in provincia di Sondrio nella regione Lombardia. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare per raggiungere...
Consigli di Viaggio

I piatti tipici della Valtellina

La Valtellina, un paese di circa 180.000 abitanti in provincia di Sondrio, in Lombardia offre una vasta gamma di piatti tipici del luogo davvero deliziosi dal punto di vista culinario; oggi andremo ad analizzare i cinque piatti tipici della Valtellina...
Italia

10 cose da fare in Lombardia

La Lombardia è una delle più grandi regioni italiane, il toponimo deriva dalla parola Longobardia, utilizzata nell’Esacrato d’Italia per indicare l’area del Paese che si trovava sotto il dominio della popolazione di origine germanica dei Longobardi....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.