Come visitare acquaviva picena in un giorno

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

In questa guida vi faremo alcune informazioni su come arrivare e trascorrere una bellissima giornata nel borgo di Acquaviva Picena. Il borgo è stato costruito attorno alla sua poderosa rocca realizzata verso la fine del 1400 e ancora oggi ne è la principale attrazione poiché, con la sua poderosa grandezza, domina la vallata sottostante. Quindi se siete nei paraggi di Ascoli Piceno, fate un salto a visitare il piccolo borgo di Acquaviva Picena.

24

Potrete raggiungere Acquaviva Picena con il treno scendendo a San Benedetto del Tronto e poi prendendo un bus. Scendendo a San Benedetto è più comodo perché gli autobus collegano molto bene il borgo con la costa adriatica. Se invece volete andare in macchina prendete l'autostrada A14 Bologna-Taranto, se provenite da Bologna l'uscita consigliata è quella di Grottammare, poi arrivate a San Benedetto del Tronto, mentre se arrivate da Sud uscite direttamente a San Benedetto del Tronto, da qui poi potete prendere la SP36 che porta direttamente ad Acquaviva.

34

Già da lontano, mentre starete percorrendo la SP 36, riuscirete a scorgere la Rocca. Siete sulla strada giusta! L'automobile potrete posteggiarla alle porte del borgo, infatti è sconsigliato salire ancora. Solitamente è difficile trovare un parcheggio, se non alle porte del borgo. Salite dunque la scalinata che, passando sotto la Porta da Sole, arriva nella piazza. Qui potrete ammirare la chiesa di San Nicolò e la casa di Rossi Panelli. Sempre nella piazza vi è la torre dell'Orologio con in cima dei bellissimi merletti.

Continua la lettura
44

Prendete poi per via Marziale, quindi via San Rocco, dove potrete ammirare il Palazzo Comunale e la chiesa di San Rocco, dopodiché, attraverso un ponte sopraelevato, potrete accedere alla Rocca. Vi consiglio una visita all'interno, in quanto ne vale davvero la pena. Il biglietto d'ingresso è abbastanza economico, ma il panorama è davvero bellissimo e nelle giornate terse si riesce a vedere addirittura il Mar Adriatico. Dopo una visita all'interno infatti avrete anche la possibilità di salire sino ai bastioni ed ammirare il paesaggio. All'interno della Rocca vengono anche svolte le manifestazioni estive, come concerti o rappresentazioni, ma solitamente è aperta al pubblico per visite. Dopo un bellissimo giro nel borgo non può mancare una buonissima cena tipica marchigiana in uno dei tanti ristoranti tipici del luogo. Buon viaggio a tutti voi!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Guida alle migliori spiagge della Puglia

L'Italia è un Paese magnifico da Nord a Sud e una posizione d'onore nel cuore di molte persone (indigeni e forestieri) viene ricoperta dalla Puglia. Questa Regione ha un paesaggio costiero variegato ed un entroterra ricco di quartieri da scoprire, ulivi...
Europa

Come visitare Conversano

Per una gita fuori porta, non esiste cosa migliore di un viaggio alla scoperta degli angoli più meravigliosi della Penisola italiana. Questo è anche il caso di Conversano, una spettacolare cittadina barese dove è possibile trascorrere qualche giorno...
Europa

Come visitare Grottammare

Grottammare è un piccolo comune della provincia di Ascoli Piceno di circa quindicimila abitanti. È nota come la "Perla dell'Adriatico" e non offre soltanto relax sulla spiaggia: visitare la parte alta del borgo può essere altrettanto unico, sia per...
Europa

Come visitare la Riviera delle Palme adriatica

Se stiamo pensando di organizzare un breve gita fuori porta, per riuscire a svagarci e a staccare la spina dalla vita di tutti i giorni, potremo utilizzare internet per riuscire a trovare la destinazione migliore per la nostra uscita. Sfruttando il web...
Europa

Come visitare il basso Molise

Sei alla ricerca di una vacanza economica, interessante e rilassante con gli amici o con il partner? Non è necessario recarti verso mete esotiche sperdute, né spendere un patrimonio per riuscirci! In questa guida vedremo insieme come visitare il basso...
Consigli di Viaggio

Le migliori sagre e feste popolari dell'estate in Puglia

La Puglia va sicuramente annoverata tra le regioni più belle e caratteristiche d'Italia. Una terra incantevole, ricca di storia, di natura e cultura millenaria che racconta le tradizioni di un popolo che per anni ha saputo conservare le radici storico-popolari...
Consigli di Viaggio

La top ten dei luoghi più belli del Salento

In Italia di posti belli ce ne sono davvero tanti, infatti arrivano turisti da tutto il mondo per apprezzare la meraviglia dei nostri luoghi. Oltre alle città più famose, abbiamo il Salento che con i suoi bellissimi luoghi di mare e da visitare meraviglia...
Italia

Come visitare Dozza

La storia di Dozza (Dòza in romagnolo) è stata condizionata fin dai tempi antichi dalla mancanza di acqua. Vi allude persino il suo stemma comunale, che raffigura un grifo che si sta abbeverando, vi allude. La maestosa rocca sforzesca domina il borgo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.