Come visitare Ahmedabad

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Ahmedabad è una grande città che appartiene allo stato del Gujarat, ed è la sesta città più grande dell'India.
È una città nota per la sua ospitalità ma è anche una grande città industriale a lungo rinomata per la sua industria tessile e oggi, ancor più, per il petrolio e il commercio internazionale.
Nonostante ciò, il Kankaria Lake e il Vastrapur Lake ritagliano nella città angoli di paradiso naturale a misura d'uomo: luoghi nei quali è possibile godere dei piaceri della natura.
Avete in programma un viaggio nell'India Occidentale? La stagione invernale (la temperatura s'aggira tra i 5-20°C tendenzialmente con assenza di piogge, mentre nel periodo estivo può raggiungere anche i 47°) è il periodo migliore per visitare Ahmedabad: meglio ancora se coincide con la festa del Makar Sankranti, una delle celebrazioni indiane più importanti, celebrata il 14 gennaio con grande zelo.
Non vi resta che leggere questa guida, così da ottenere qualche consiglio utile su come visitare Ahmedabad.

29

Occorrente

  • Cartina della città.
  • Biglietti (aereo, treno o pullman).
  • Spirito d'avventura.
39

Si può arrivare ad Ahmedabad in aereo, in treno, in pullman o in auto.
L'Aeroporto Internazionale Sardar Vallabhbhai Patel è situato a 8 km da Ahmedabad.
Ahmedabad è ben collegata a livello nazionale tramite voli giornalieri da Mumbai, Delhi, Indore, Chennai, Bangalore, Goa, Kolkata, Jaipur, Pune, Coimbatore, Hyderabad e Nagpur con connessioni a diverse altre città indiane e cittadine. Di recente, sono stati lanciati voli per Kandla e Surat. La maggior parte delle compagnie aeree nazionali hanno un volo dentro e fuori di Ahmedabad.
Nel caso si voglia arrivare in aeroporto in anticipo è necessario sapere che il terminale internazionale non è aperto 24h. Inoltre l'ingresso è negato fino a circa tre ore prima del volo di linea anche se il terminale è aperto.
Per quanto riguarda le ferrovie indiane c'è una vasta rete in tutta l'India e la stazione ferroviaria di Ahmedabad è collegata con Mumbai, Vadodara Jaipur, Jodhpur e Delhi con treni più volte al giorno. Ci sono anche collegamenti giornalieri o settimanali con altre città importanti. La prenotazione può essere effettuata attraverso il sito web di IRCTC, una filiale di ferrovie indiane o attraverso uno qualsiasi dei centri di prenotazione ferroviario in tutta l'India.
La Gujarat State Road Transport Corporation, invece, mette a disposizione una serie di autobus da tutte le parti dello stato del Gujarat per entrare in città. Si consiglia di prenotare in anticipo i posti (causa affollamento).
Infine, è possibile raggiungere Ahmedabad anche in auto, come precedentemente scritto. Il percorso è sicuramente molto più complicato e lungo: si consiglia, infatti, di utilizzare navigatori per orientarsi.

49

Una volta arrivati, orientarsi non è molto difficile: vi basta sapere che il fiume divide la città in due zone.
Alla riva orientale del fiume si da il nome di "Badhra" ed è lì che è situata la vecchia casa del Mahatma Gandhi (Gandhi Aashram) e la stazione ferroviaria.
L'aashram è sicuramente l'attrazione turistica più importante, fondata nel 1915, si trova sul tratto del fiume Sabarmato ed è stato indicato come il Satyagraha Ashram durante la vita del Mahatma. Da qui Gandhi ha cominciato la sua famosa missione.
L'ashram oggi continua il lavoro iniziato dal Mahatma e ospita un centro di artigianato, una fabbrica di carta fatta a mano e una fabbrica di ruote.

Continua la lettura
59

Sulla riva occidentale del fiume, invece, troviamo il Sanskar Kendra: è un museo situato in un edificio disegnato da Le Courbusier. Si trova proprio in corrispondenza del ponte del fiume Sardar.
Superata la porta d'accesso al bazar, la Teen Darwaza, si trova poi la Moschea di Sidi Sayed: unica per le meravigliose finestre, ricche di disegni floreali e suggestivi.
Sempre sulla riva occidentale, troviamo anche il Bhadra Fort: una cittadella fascinosa che un tempo ospitava palazzi reali e giardini lussuosi. Vanta il tempio di Bhadrakali, costruito nel 1411 durante il governo Maratha.
Infine, altra tappa d'obbligo, è il Tempio di Hathising: simile a tutti i templi Jain, è ricco di intricate incisioni che mostrano, tra le altre cose, musicisti. Si tratta di una struttura imponente, in marmo bianco, dedicata a Dharmanath.

69

Come accennato precedentemente, Ahmedabad vanta anche due luoghi naturali mozzafiato: il Vastrapur Lake, un lago artificiale costruito recentemente, e il Kankaria Lake. Quest'ultimo è un lago circolare costruito nel 1451 dal sultano Qutub-ud-Din. Al centro del lago c'è un'isola con un palazzo conosciuto come Nagina Wadi. Dispone di una bellissima e luminosa fontana musicale. Il Kankaria Lake è facilmente raggiungibile dalla stazione degli autubus BRTS "Kankaria Lake" e AMTS fermata "Kankaria Lake". Il lago è chiuso per i visitatori il lunedì.

79

Per quanto riguarda gli alloggi, gli alberghi più economici si trovano sul lato orientale del fiume, nella zona della città vecchia.
Gli hotel più costosi, invece, sono disponibili a Navrangpura.
Nel caso in cui non si dispone di un'idea di dove andare quando si arriva in città, si può chiedere un conducente di risciò che vi porterà alla strada Relief, dove troverete tantissimi alloggi economici a disposizione (ed è inoltre abbastanza vicina alla stazione ferroviaria centrale).

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • È consigliata la lettura di piccoli manuali o guida alla scoperta delle cultura, degli usi, i costumi e delle tradizioni dell'India!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Asia

Come visitare il Gir National Park in India

Molto spesso quando dobbiamo visitare un vacanza dobbiamo prima di tutto focalizzarci sulle nostre esigenze e soprattutto sulle nostre preferenze. Se vogliamo organizzare magari una vacanza all'insegna della natura, possiamo prendere in considerazione...
Asia

Ankara: cosa visitare

Ankara è la capitale della Nazione Turchia. Se avete intenzione di visitare Ankara, bisogna prima conoscere bene cosa visitare. La popolazione di Ankara è di 4.400.000 abitanti ed è la seconda città turca con maggiore popolazione. La città si trova...
Asia

Al-Kuwait: cosa visitare

Tra le città mediorientali di maggior rilievo troviamo Al-Kuwait. Questa è una città ricca di attrazioni e di opportunità di lavoro. La maggior parte dei suoi cittadini sono infatti di origine straniera, trasferitisi lì per lavoro. Se avete intenzione...
Asia

Hong Kong: cosa visitare

L'Oriente è senza dubbio la meta più ambita e più affascinante da visitare per un viaggiatore e Hong Kong è una tra le destinazioni più gettonate a giorno d'oggi. Una metropoli in continua espansione sia culturale che industriale, ricca di fascino...
Asia

Thailandia: cosa visitare

La Thailandia è una meta davvero imperdibile. Posta nel Sud-Est asiatico, ha paesaggi indimenticabili e città completamente del tutto diverse da quelle europee. Sappiate, quindi che il turista, avventurandosi in tale parte del mondo, non ne rimarrà...
Asia

Come visitare Hohhot

La città di Hohhot fa parte del nord della Cina, per la precisione è la capitale della mongolia interna. Con le vacanze che si avvicinano molti sono i luoghi che si pensa di visitare. Uno di questi è proprio la città di Hohhot. Nel suo piccolo è...
Asia

Come visitare il meglio di Georgetown in Malesia in un giorno

Georgetown è un'interessante e bellissima città nell'isola di Penang, una delle mete turistiche più gettonate dell'intera Malesia. Non a caso è la città più importante sotto ogni punto di vista della suddetta isola. La parte vecchia del complesso...
Asia

Beirut: cosa visitare

Viaggiare è una delle attivita' più belle che si possano fare, consente infatti di conoscere nuovi posti e nuove culture ed ampliare la propria conoscenza del mondo. Esistono molti posti da visitare e da scoprire, uno di questi è certamente Beirut....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.