Come visitare Aix-les-bains

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Aix-les-Bains è un'elegante cittadina termale francese, affacciata sul più grande lago naturale di Francia, il Lac de Bourget. Situata nelle vicinanze di Chambery, nella Savoia, nella regione del Rodano-Alpi, non è un solo rinomato centro termale - il secondo per dimensioni in Francia - ma è l'ideale punto di arrivo per chi voglia passare una vacanza all'insegna del relax e della cultura, perché la cittadina transalpina offre casinò e numerosi luoghi di interesse archeologico. In questa guida vedremo come fare per riuscire a visitare la bellissima città di Aix-les-Bains.

28

Occorrente

  • Costume da bagno per le terme
  • Guida turistica per visitare i centri di interessi storico
  • Abbigliamento elegante per il Casinò
38

Come arrivare

Per prima cosa per iniziare il nostro tour, dovremo raggiungere la città di Aix-les-Bains e per farlo potrà essere utilizzato l’aereo, il mezzo più veloce e, in alcuni casi, anche il più economico per viaggiare. In questo caso l'aeroporto di riferimento è quello di Chambèry, situato a soli 8 chilometri dal centro della città e perfettamente servito sia dalle compagnie aeree di bandiera che da quelle low cost. Una volta atterrati si potrà raggiungere Chambèry utilizzando o un apposito autobus, oppure un taxi, entrambi situati all'esterno dell'aeroporto. Da qui potremo prendere un treno, oppure un autobus per raggiungere finalmente la nostra meta.
Da non scartare neanche l'idea treno, per esempio, con l'alta velocità è possibile raggiungere la cittadina francese da Milano in poco più di quattro ore.
Se si opta per un viaggio in autobus, il centro più importante da raggiungere è sempre Chambèry, da lì in poi vale lo steso discorso fatto per gli arrivi in aereo.
Infine, la località sul lago Bourget potrà essere raggiunta anche in auto, per esempio, sempre da Milano, si impiegano quattro ore in autostrada.

48

Come rilasarsi

Per Aix-les-Bains l'acqua significa tutto, non fosse altro per il fascino del suo bellissimo lago. Le rive del Bourget sono impreziosite dallo splendido panorama visibile dal parco dell'Esplanade, una vasta area verde prospiciente lo specchio d'acqua, nel quale è possibile rilassarsi nelle aree attrezzate per i pic-nic e per lo svago dei più piccoli. Inoltre, è possibile affittare delle barchette per piccole gite sulle placide acque.Proprio sul lago sorge il Parco Termale d'Aix-les-Bains, luogo di pellegrinaggio per chi voglia curarsi con le sorgenti "miracolose" di questa località oppure voglia solo godersi dei momenti di sano benessere. Sul sito ufficiale delle terme è possibile prenotare anche pacchetti completi, a prezzi relativamente competitivi.

Continua la lettura
58

Cosa visitare

Gli amanti della cultura troveranno diversi siti di interesse storico. L'Hotel de Ville è il monumento più rappresentativo della città. Anticamente, questo Hotel era il castello dei marchesi d'Aix e fu costruito in prossimità del villaggio gallo-romanico e delle terme. Nel XV secolo conobbe una prima ricostruzione e, nel corso dei secoli fu destinato a molteplici funzioni, fino a quando, nel 1866, fu acquistato dalla città che lo trasformò in municipio. Le parti più rilevanti da vedere sono la scalinata d'onore, costruita in stile gotico fiammeggiante dentro una torre all'esterno del corpo dell'edificio. Dal punto di vista architettonico la scalinata presenta dei contenuti stupefacenti. È parimenti interessante l'edificio a nord della scalinata che contiene il vestibolo d'entrata del Tempio di Diana, una struttura di origine romana, conservata splendidamente, dedicata alla Dea della Caccia. Notevoli anche il L'Castello di La Roche du Roi e Arco di Campanus, anch’esso di origine romana. Preziose anche le dimore storiche, come il Palazzo Bernascon, il Palazzo di Savoie, il Palazzo Excelsior, il Palazzo Royal e il Palazzo Splendide.

68

Come divertirsi

Non solo relax e cultura, ma anche divertimento, soprattutto per gli amanti dei giochi di azzardo. Aix-les-Bains ospitata un’importante sala da gioco di prestigio europeo, il Casinò Grand Cercle. Questo edificio, dalla pregevole architettura e dalle ricchissime rifiniture interne, non è l’unico salone da gioco, sul lago ne sorgono altri: il Casinò Nouveau e Le Poker Bowl Casinò. I più sportivi potranno dedicarsi al golf o trascorrere una giornata presso l’ippodromo. Gli amanti del cinema e del teatro potranno svagarsi presso l’Auditorium du Centre des Congrès oppure al Teatro del Casinò Grand Cercle.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per risparmiare prenotate in largo anticipo dal sito dell'ufficio del turismo della cittadina francese i pacchetti all inclusive
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare la Normandia in 7 giorni

La Normandia, regione situata nel nord-ovest della Francia, è un luogo che sta vivendo un vero e proprio boom del turismo, merito dei suoi paesaggi mozzafiato e della sua storia. Il meteo instabile, le spiagge sull'Oceano Atlantico le cattedrali gotiche...
Europa

Città da visitare nel Sud della Francia

Non è mai troppo presto per iniziare a fantasticare di partire. Per esempio: avete già pensato alle vostre prossime vacanze? Se la vostra risposta è no, vi proponiamo un piccolo tour in cinque tappe nel Sud della Francia. In un itinerario da Bordeaux...
Europa

Itinerario per visitare la Provenza

Secondo una leggenda, Dio diede origine alla Provenza usando tutte le cose belle che gli erano avanzate dalla creazione del mondo. Visitandola, scoprirete che è proprio vero! In ogni caso, per anni fu ambita preda degli invasori, dagli antichi greci...
Europa

Come visitare Chambery e dintorni

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di turismo. Nello specifico, come avrete già potuto comprendere attraverso la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come visitare Chambery e dintorni.Chambery, cittadina...
Europa

Visitare la Francia in auto: cosa vedere

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di turismo. Usciremo dai confini nazionali, fino ad arrivare alla vicina Francia. Infatti, come avrete già notato tramite la lettura del titolo stesso della nostra guida, proveremo a offrirvi alcune...
Europa

Come visitare Valencia in 5 giorni

Eccoci qui pronti a parlarvi di come poter visitare Valencia, in soli 5 giorni, in maniera tale da poter ammirare tutte le sue meraviglie e poter godere a peino dei suoi piatti e panorami.Iniziamo subito con il dire che Valencia è una città portuale...
Europa

Come visitare Tolosa

La Francia è un paese bellissimo e pieno di cose meravigliose da vedere, luoghi particolari in cui si può respirare ancora un'aria medievale. È un paese visitato ogni anno da migliaia di persone e che potrebbe essere meta sicura per un viaggio futuro....
Europa

Come E Cosa Visitare Sul Lungomare Di Barcellona

Barcellona è una delle città più amate dai turisti italiani. Un viaggio a Barcellona è un'ottima occasione per trascorrere una vacanza all'insegna del relax, grazie alle sue favolose spiagge, bar, ristoranti, e del divertimento, nel caso si decida...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.