Come visitare alcuni Schloss nelle Alpi Bavaresi

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

In Baviera ci sono alcuni fra i castelli più belli d'Europa e del Mondo. Molti sono arroccati sulle cime di colline con alle spalle la bellissima cornice delle montagne. Costituiscono una rete di location di alto valore culturale e turistico. Le vie di accesso e i mezzi di trasporto sono diversi e di germanica efficienza! Vediamo allora come visitare alcuni schloss nelle Alpi Bavaresi.

24

Neushwanstein è il Castello più famoso al Mondo. Walt Disney si è ispirato a questa bellissima costruzione per creare il castello della sua "Cenerentola", dal quale poi ne ha tratto il celebre logo.
In realtà Neuschwanstein non è un vero castello medioevale, ma è molto più recente. È stato costruito nel 1869, per volere di Ludwing II, l'allora sovrano della Baviera, che voleva una residenza estiva ispirata alle leggende germaniche come Lohengrin o i Nibelunghi, di cui era un fervente appassionato. Questa passione per la mitologia medioevale tedesca si ritrova in abbondanza anche negli affreschi e nelle decorazioni delle stanze interne all'edificio. Al Castello delle Favole, così è chiamato Neushwanstei si arriva da Fussen, raggiungibile in treno o in automobile.

34

Poco distante da Neuschwanstein c'è il Castello di Hohenschwangau, posto proprio sulla collina adiacente. Risale al 12° secolo, costruito da vassalli del Principe Corradino. Era la dimora estiva dei sovrani di Baviera. Vi hanno soggiornato anche re Massimiliano II, padre di Ludwing II e il musicista tedesco Richard Wagner, amico e maestro del giovane principe. Lo stesso Ludwing ha vissuto a Hohenschwangau mentre seguiva la realizzazione di Neuschwantein. Trattandosi di un vero e proprio castello medioevale, lo stile è più austero e meno fiabesco. Le modalità per raggiungere questo "schloss" sono le stesse del Castello della Favole.

Continua la lettura
44

Veniamo ora alla splendida Linderhof. Più che un castello si tratta di una lussureggiante residenza, una maestosa villa del Quattrocento, posizionata in un parco altrettanto imponente e meraviglioso. Anche Linderhof fa parte dei cosiddetti "Castelli di Ludwing II". Suo padre elesse questa stupenda dimora immersa nel verde delle Alpi Bavaresi, a villino di caccia, nell' 800. Ludwing II la abbellì ulteriormente trasformandola in residenza estiva reale. Nel parco fece costruire una grotta, denominata di Venere, del tutto simili alla Grotta Azzurra di Capri. Anche a Linderhof e nel parco ritroviamo il gusto di Ludwing per le figure mitologiche tedesche. Linderhof è raggiungibile comodamente in automobile. In alternativa si può scendere alla stazione ferroviaria di Oberammergau e utilizzare i bus di linea.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Viaggi in moto: la traversata delle Alpi

In questa guida andremo a stuzzicare la fantasia ed il sogno di moltissimi motociclisti appassionati e ricercatori sempre di nuove avventure di viaggi in moto: la traversata delle alpi. In tantissimi desiderano attraversare la catena alpina (almeno in...
Europa

Come visitare i castelli della Baviera

Una delle visite più richieste a Monaco è quella dei castelli della Baviera. Per riuscire a visitarli tutti bisogna organizzare il viaggio in maniera sistematica. In questo modo riuscirete a fare un tour completo dei castelli. La visita la potete fare...
Europa

Come visitare le isole del Lago di Costanza

Il Lago di Costanza giace sotto il bordo settentrionale delle Alpi, è di gran lunga il più grande lago della Germania. Delimitato dall'Austria e dalla Svizzera; offre sorprendentemente uno splendido scenario con la sua maestosa distesa d'acqua che comprende...
Europa

Come e perché visitare la Marmolada

La Marmolada, nota anche come "la regina delle Dolomiti", è un gruppo montuoso delle Alpi e si trova tra il Veneto nella provincia di Belluno e il Trentino Alto Adige nella provincia di Trento. Esso è il gruppo più alto delle Dolomiti. Nella seguente...
Europa

Come visitare il palazzo di Sanssouci a Potsdam

Potsdam sta a Berlino come Versailles sta a Parigi: si tratta di un distretto reale, in una zona salubre a ovest della città, con palazzi, giardini e parchi. Proprio come il Castello di Versailles è indissolubilmente legato alla figura del Re Sole,...
Europa

Come visitare Chambery e dintorni

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di turismo. Nello specifico, come avrete già potuto comprendere attraverso la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come visitare Chambery e dintorni.Chambery, cittadina...
Europa

Come visitare Abbadia Lariana sul lago di Como

Molte sono le bellezze naturali che incorniciano l'Italia, dagli Appennini alle Alpi, dai laghi ai mari. L'Italia presenta un'enorme varietà di luoghi meravigliosi, che possono essere visitati sia nella stagione estiva (ad esempio le coste, in cui sono...
Europa

Come visitare alcuni luoghi d'interesse a Berlino

Berlino è una città (la più abitata della Germania) piena di monumenti, Chiese e musei da non dover perdere assolutamente. Essa è la Capitale della Repubblica Federale di Germania e viene ritenuta un centro politico e culturale dell'Europa. In seguito...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.