Come visitare Amalfi spendendo poco

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Sul territorio italiano, esistono moltissimi luoghi che vale veramente la pena visitare, per cui se siamo degli amanti dei viaggi, basterà effettuare una semplice ricerca su internet, per riuscire a trovare in pochissimo tempo tantissimi posti, che sapranno stupirci per le loro bellezze. In Italia abbiamo la fortuna di avere importanti centri storici, paesaggi mozzafiato, bellezze architettoniche ed artistiche, numerosi musei importanti, per cui in base ai nostri interessi riusciremo sicuramente ad individuare la meta migliore per le nostre vacanze. Una volta scelta la destinazione dovremo redigere un piccolo programma, che ci aiuterà ad organizzare alla perfezione il nostro viaggio evitando inutili perdite di tempo. Per fare ciò potremo utilizzare le guide di numerosi utenti che hanno già visitato la nostra meta e che hanno deciso di condividere le loro esperienze sul web. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a visitare Amalfi, spendendo poco.

25

Occorrente

  • budget minimo
  • tempo a disposizione
  • scarpe comode
  • attrezzatura mare
35

Amalfi dista pochi chilometri dall'entroterra e l'unica grossa pecca, è che la strada per arrivare, è stretta e piena di curve, infatti questa strada la "Statale sorrentina" è l'unica che collega tutti i paesi della costiera a partire da Sorrento. Se vogliamo concederci una vacanza low cost ad Amalfi, allora potremo pensare di affittare un appartamento in qualche paese vicino (ma non in costiera), oppure scegliere una delle pochissime pensioni a buon prezzo della cittadina costiera.

45

Se il nostro budget non è molto ampio, allora è preferibile la prima opzione. Per raggiungere poi Amalfi, potremo scegliere di utilizzare il traghetto, l'aliscafo o l'autobus che è molto più economico. La zona è molto ben servita dai mezzi pubblici, da Salerno, per esempio, si arriva in un'ora di viaggio, da Sorrento, anche meno. L'alternativa è quella di noleggiare uno scooter o un automobile a buon mercato.

Continua la lettura
55

Per fare il bagno, rechiamoci nelle spiagge libere di buon ora o prima del tramonto e scegliamo il nostro posto. Ricordiamoci che le spiagge libere non sono tantissime, quindi cerchiamo di muoverci la mattina presto, per evitare l'affollamento. Visitiamo la piazzetta principale e il duomo che con la luna scalinata è l'immagine di Amalfi più famosa nel mondo. Per i souvenir, invece, rechiamoci nei negozi presenti nei vicoletti decisamente più economici. Per pranzo e cena, approfittiamo dei menù turistici a buon mercato offerti da molti ostelli e trattorie della zona. Non dimentichiamoci però, di assaggiare le specialità culinarie della zona, la provola, la mozzarella, i limoni e il pesce, che in una città di mare non può mancare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Dove e cosa mangiare ad Amalfi

In Campania sono numerosi gli itinerari gastronomici che offrono le specialità tipiche del posto. Non avete che l'imbarazzo della scelta per degustare le favolose mozzarelle campane oppure i caratteristici pomodorini del Vesuvio e inoltre salumi, prodotti...
Europa

Come visitare Amalfi in un giorno

Amalfi è senza dubbio una delle perle della costiera amalfitana, una piccola città che attira ogni anno migliaia di visitatori da tutto il mondo, proprio per il suo incanto, la sua mondanità e le sue bellezze paesaggistiche e culturali. Arroccata nello...
Italia

Stabilimenti balneari: i più famosi della Costiera Amalfitana

La costiera amalfitana è stata dichiarata patrimonio dell'Unesco, ed in effetti non è difficile capire il perché. Quella amalfitana è un tratto di costa famosa, non solo in Italia bensì in tutto il mondo, per la sua bellezza naturalistica. In questo...
Europa

Come visitare la Costiera Amalfitana

La Costiera Amalfitana è una delle zone più belle da visitare di tutta l'Italia. Dichiarata Patrimonio Dell'UNESCO, è conosciuta nel mondo per essere una zona particolarmente pittoresca che regala panorami indimenticabili e forti emozioni. Nel vostro...
Italia

I migliori bed & breakfast in Costiera Amalfitana

La Costiera Amalfitana, o "Divina Costiera", che prende il nome dalla città Amalfi, è un tratto della costa campana lungo quasi trentasette chilometri che si affaccia sul golfo di Salerno. Essa è famosa per il magnifico paesaggio ed è uno dei possedimenti...
Italia

Come organizzare la luna di miele in costiera amalfitana

Uno degli eventi che una neo coppia di sposini deve organizzare con la massima cura e alla perfezione è la luna di miele. Oltre a rappresentare un momento unico da condividere dopo il fatidico "Sì" pronunciato sull'altare, la luna di miele è il primo...
Italia

Costiera amalfitana: itinerari

L'Italia è uno dei paesi più belli che ci siano, sia dal punto di vista storico che paesaggistico. Vanta località che non hanno nulla da invidiare con gli altri Paesi. Tuttavia, uno dei posti più suggestivi e incantevoli è senza dubbio la Costiera...
Consigli di Viaggio

I ristoranti più suggestivi della costiera amalfitana

La Costiera Amalfitana è ricca di paesaggi stupendi e permette di gustare numerosi piatti tipici di questa zona. In questa guida dedicata agli amanti della buona tavola vi segnalo i ristoranti più suggestivi della Costa Amalfitana dove potrete assaporare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.