Come visitare Amsterdam in 3 giorni

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Amsterdam è una delle mete europee più ricercate e frequentate dai giovani negli ultimi anni.
Capitale dell'Olanda, viene anche soprannominata la Venezia del nord, per via dei numerosi canali che attraversano la città. Ci sono infatti più di 100 km di canali e 1.500 ponti che l'attraversano, vantando un sistema di trasporti veramente tanto efficiente. Questa splendida città è famosa per i suoi "coffee shop", ovvero dei locali in cui è consentito il consumo di droghe leggere. Questo aspetto l'ha soprannominata come "città libertina", in cui tutto è permesso. In realtà, queste attività sono molto controllate rispetto altre Nazioni, infatti vi è il divieto più assoluto il consumo e la rivendita di droghe in strada. Per quanto riguarda le attrazioni, queste si trovano abbastanza vicine tra loro, sono infatti facilmente raggiungibili a piedi, o in alternativa con i mezzi pubblici. Se vi state chiedendo come visitare Amsterdam in 3 giorni, ecco alcuni consigli.

25

Visitate la casa di Anna Frank

Il primo giorno dovreste dedicarlo alla visita del centro storico. Iniziate la vostra esplorazione a partire dalla Piazza Dam, la piazza più importante della città. Percorrette tutte le stradine che vi porteranno alla casa di Anna Frank, che potrete visitare (aspettando il vostro turno in una fila abbastanza lunga). In questo modo avrete l'occasione di immergervi in un pezzo di storia commovente, comprendendo cosa volesse dire vivere ad Amsterdam durante il periodo di occupazione nazista. Dopo la visita, vi consigliamo un bel giro in battello, una mini crociera sui canali di Amsterdam per ammirare la straordinaria bellezza che questa città offre.

35

Andate al Museo Van Gogh

Il secondo giorno, potrete optare per una bella passeggiata alla scoperta dell'architettura olandese, scoprendo l'enorme bellezza della città. Allo stesso tempo, approfittatene per fare dello shopping, se avete in mente di comprare qualche particolare souvenir, questo è il momento adatto per farlo. Non dimenticate di fare un salto al Museo Van Gogh, dove potrete ammirare una vastissima collezione di opere dell'artista. Siate pronti a fare delle file lunghe, infatti questo è uno dei musei più visitati al mondo. Ma ne vale proprio la pena!

Continua la lettura
45

Fate un salto al quartiere a luci rosse

Il terzo giorno, merita una visita il famoso quartiere a luci rosse. Questa è una delle maggiori attrazioni turistiche, e il suo nome deriva dai colori delle vetrine in cui sono esposte le prostitute. Allo stesso modo delle droghe, ad Amsterdam la prostituzione è legale. Attenzione però a non andarci da soli perché è veramente tanto affollato da personaggi di ogni tipo. È caratterizzato da sexy shop, night club, donne in vetrina e locali con possibilità di svago per tutti i gusti. Nel quartiere a luci rosse sono presenti anche dei musei a tema, come il museo dei preservativi e il museo erotico, dislocato su cinque piani interamente dedicati al sesso e all'erotismo.

55

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Come organizzare una vacanza da single ad Amsterdam

Amsterdam lo sanno tutti, è la città dei "peccati" e delle "libertà", allora se siamo single perché non approfittare di questa perla europea a pochi passi dall'Italia?In questa guida vedremo come organizzare una vacanza da single ad Amsterdam, ma...
Europa

Amsterdam: come organizzare una vacanza a Amsterdam

Amsterdam è una città bellissima. E la sua bellezza non sta solo nelle sue strade, nei suoi canali, nel verde dei suoi parchi, nelle sue architetture e nei suoi splendidi scorci urbani che possono tranquillamente competere con le città più famose...
Europa

10 cose da fare ad Amsterdam

Amsterdam, capitale dell'Olanda, nacque nel XIII secolo. All'inizio era un piccolo villaggio di pescatori vicino alle rive del fiume Amstel (da qui il nome). Negli anni successivi alla Seconda Guerra Mondiale Amsterdam ha ritrovato un ruolo di prestigio...
Europa

I migliori coffe bar di Amsterdam

Amsterdam, città piena di storia e tradizioni, famosissima in tutto il mondo per le collezioni d'arte, i suoi canali, le bici e i papaveri, ha anche un lato più trasgressivo, con i distretti a luci rosse e i popolarissimi Coffee Shop Bar, attrazione...
Europa

Week end a Amsterdam: cosa vedere in 2 giorni

Se siete appassionati di viaggio, e la vostra prossima meta, è andare ad Amsterdam in un week end, siete capitati nella guida più adatta alle vostre esigenze. Infatti, oggi tramite questa guida, che sarà davvero semplicissima, ma allo stesso tempo...
Europa

Come passare 10 giorni ad Amsterdam

Chi visita Amsterdam ha la fortuna di visitare una delle città più particolari al mondo. La capitale dell'Olanda, infatti, è unica nel suo genere e davvero ricca di fascino. Amsterdam non è molto grande, si gira in bici o con i mezzi pubblici, e per...
Europa

Cose curiose da vedere ad Amsterdam

Amsterdam è una splendida città, piena di cose da visitare! Dal museo di Van Gogh, al Rijksmuseum, alla casa di Anna Frank, passando per il quartiere a luci rosse e per le aiuole piene di papaveri. Se avete già visitato Amsterdam, però, forse siete...
Europa

Come visitare Amsterdam

Fra le città del Nord Europa, Amsterdam è sicuramente una delle mete da non perdere per le sue attrattive di ogni genere. La sua posizione che consente con facili spostamenti di visitare tutto l'hinterland facilmente. In questa guida vedremo Come visitare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.