Come visitare Anversa in 3 giorni

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Anversa è una cittadina del Belgio che, nonostante le numerosa attrattive che la caratterizzano, risulta essere molto compatta e, di conseguenza, facilmente percorribile anche a piedi. È molto facile riuscire a visitare la cittadina delle Fiandre, ammirando tutti i punti di interesse, anche con poco tempo a disposizione. In questa breve guida vedremo come godere di tutte le bellezze architettoniche, museali e artistiche della città in soli 3 giorni.

25

Giorno uno

Il primo giorno da trascorre ad Anversa, potrebbe essere dedicato alla scoperta di una delle maggiori produzioni della zona, quella delle pietre preziose, che l'ha resa famosa in tutto il mondo. La tradizione millenaria del commercio e taglio dei diamanti, che ha fatto guadagnare alla città l'appellativo di Diamondland, è stata favorita da un'ottima rete di trasporti e dal porto commerciale. Nella cosidetta Diamond District, il quartiere dei diamanti, si concentrano oltre millecunquecento aziende che lavorano in questo settore al quale è dedicato addirittura un museo. Il museo dei diamanti è di sicuro un buon modo per iniziare il vostro breve soggiorno ad Anversa, anche perché non ha bisogno di prenotazioni per essere visitato. Potrete, poi, rifocillarvi facendo visita ad una delle tante brasserie sparse per la città che offrono un'ottima birra di produzione locale da accompagnare con qualche piatto tipico. Da assaggiare anche il cioccolato prodotto in zona e conosciuto in tutta Europa.

35

Giorno due

Il secondo giorno potrebbe essere sfruttato al meglio dedicandosi alla visita dei numerosi musei che costellano di arte Anversa. Rimanendo in tema portuale, considerato il perno dello sviluppo economico e culturale del posto, potreste iniziare dal Museo Nazionale della Navigazione ospitato, per altro, in una location d'eccezione: lo Steen, un castello originario del '200. Per quanto riguarda le arti visive, assolutamente da visitare sono la casa di Rubens è il Museo Mayer van dan Bergh, molto vicini uno dall'altro. La prima è la casa in cui ha vissuto il famoso pittore, il piú apprezzato dalla corte di Alberto di Asburgo, nella quale sono esposti alcuni dei suoi dipinti piú belli. Il secondo, invece, è una meravigliosa esposizione di opere d'arte la cui origine risale ai periodi storici del Medioevo e del Rinascimento.

Continua la lettura
45

Giorno tre

Il terzo giorno potrebbe iniziare con una visita alla Cattedrale gotica dedicata a nostra signora che, oltre ad essere una struttura molto particolare, è anche arricchita dalla presenza di straordinari dipinti. Se vi trovate nel periodo giusto, potreste chiudere la giornata e la vostra visita partecipando ad una delle manifestazioni organizzate nella città Belga. Di fama internazionale è lo sfink festival dedicato al genere etnico ma anche la storica gara di vela Tall Ships Race, il festival Jazz Middleheim o il festival delle sculture di neve e ghiaccio che attira ogni anno migliaia di visitatori da tutto il mondo.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come fare acquisti ad Anversa

Come sicuramente molti di voi sapranno (soprattutto le donne), Anversa oltre ad essere la capitale dei diamanti, è un punto di riferimento anche per l'arte e la moda da molti anni ormai. Grazie ad alcuni famosi stilisti, è nata una vera e propria rivoluzione...
Europa

Anversa: cosa vedere

Per gli appassionati dei viaggi all'estero, una tappa molto interessante in Europa sicuramente è il Belgio. Una delle città più importanti del Belgio è Anversa. La città di Anversa è una delle più importanti città del Belgio come detto precedentemente,...
Europa

Belgio: come visitare il complesso museale di Plantin-Moretus a Anversa

Il Belgio offre tante possibilità per visitare luoghi bellissimi ed affascinanti, ricchi di natura, scienza e storia come il famoso complesso museale di Plantin-Moretus a Anversa. Si tratta di un noto museo intitolato a due stampatori che ogni anno accoglio...
Europa

Belgio: cosa vedere

L'Europa è piena di cose bellissime da vedere, posti meravigliosi, paesi ancora incontaminati e dalla natura bellissima, e popolazioni ospitali e curiose da conoscere. Il Belgio è uno di questi paesi e oltre ad essere bello è ancora tutt'oggi piuttosto...
Europa

Belgio: cosa visitare

Oggi ci occupiamo di un piccolo gioiello europeo, uno di quei paesi spesso sottovalutato che viene messo da parte a favore delle grandi città, delle metropoli. Parliamo del Belgio, situato tra Francia, Germania e Paesi Bassi, fa non poca fatica ad emergere...
Europa

Come visitare Bruxelles in 5 giorni

Se avete programmato un viaggio a Bruxelles per 5 giorni, è certo che si può visitare la città in totale tranquillità, senza ritmi frenetici e con la possibilità di recarsi anche presso i suggestivi dintorni che offre! In questa guida vediamo insieme...
Europa

Belgio: i migliori percorsi in mountain bike

Il Belgio è uno degli Stati europei (ma si potrebbe dire mondiali) con le migliori piste ciclabili. Il suo paesaggio è invidiabile e ricorda tanto le zone costiere olandesi quanto le vaste distese verdi del Nord della Francia. Una vacanza in queste...
Europa

10 cose da vedere in Belgio

Nella guida che svilupepremo a breve, ci concentreremo sul fattore geografico e culturale, spostandoci in Belgio e cercando di farvi percorrere questo relativamente piccolo Stato, dandovi alcuni suggerimenti relativi alle mete e alle cose da visitare....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.