Come visitare Asti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

L'Italia è ricca di città e paesi, piccoli e grandi, degni di essere visitati almeno una volta nella vita. Borghi dal sapore medievale, dove tradizione e innovazione vivono e convivono, in grado di offrire giorni di permanenza in assoluto relax, immersi tra l'arte, la storia e la natura. È questo il caso di Asti, una delle città piemontesi più ricche dal punto di vista del patrimonio artistico, in grado di rivaleggiare anche con Torino per attrazioni e luoghi di interesse. Asti, inoltre, è da molti considerata la capitale italiana del settore vinicolo: qui, infatti, si trovano un gran numero di vigneti e cantine, e sempre qui nasce lo spumante d'Asti, uno spumante dolce DOCG noto in tutto il mondo. Tante sono le possibilità che la questa città offre, ed è dunque necessario conoscere come visitarla anche se si ha a disposizione poco tempo.

25

Piazza del Campo e Piazza Alfieri

Per iniziare a visitare questa città si può sicuramente partire dalle sue stupende e spettacolari piazze, come Piazza del Campo e Piazza Alfieri: quest'ultima è caratterizzata dall'avere una forma triangolare e al suo centro potete ammirare la statua che commemora la massima personalità cittadina, ovvero il grande poeta e drammaturgo Vittorio Alfieri, in onore del quale questa piazza e la via principale di Asti vennero ribattezzate. Percorrendo il Corso Alfieri attraverserete tutta la città vecchia.

35

San Pietro in Consavia, Battistero Romanico e Duomo

Alla fine di Corso Alfieri sul lato est, potete trovare la chiesa di San Pietro in Consavia, che risale al quindicesimo secolo: qui si possono vedere delle antiche e prestigiose decorazioni di terracotta, affreschi risalenti al diciassettesimo secolo e romantici chiostri. Il Battistero Romanico, che venne costruito tra il decimo e il dodicesimo secolo, un tempo era la chiesa dell'ordine dei cavalieri di San Giovanni di Gerusalemme. Non potrete di certo evitare di visitare il Duomo, con il suo antico e bellissimo portico risalente questo al quindicesimo secolo: al suo interno, invece, potete ammirare pregevoli affreschi settecenteschi.

Continua la lettura
45

Colleggiata di San Secondo, torri medievali e Cattedrale di Santa Maria Assunta

Sul lato ovest di Piazza Alfieri trovate, invece, la Collegiata di San Secondo così nominata in onore del Santo Patrono della città di Asti. Al suo interno potete ammirare il polittico rinascimentale di Gandolfino di Asti, oltre ai numerosi altri affreschi coevi. Nella zona situata ad ovest di Corso Alfieri potete trovare alcune torri medievali, per le quali la città era molto famosa, come per esempio la Torre dei Comentini, la Torre Troiana e la Torre Romana. Per finire in bellezza dovete assolutamente visitare la cattedrale di Santa Maria Assunta, che è considerata la più importante cattedrale gotica del Piemonte.

55

Palio e Festival delle sagre astigiane

Per concludere, ricordate che verso la fine di settembre in Piazza del Campo si tiene l'annuale palio, proprio in coincidenza con la locale fiera del vino. Negli ultimi anni ha assunto una notevole rilevanza a livello nazionale anche il Festival delle sagre astigiane: si tratta di una manifestazione enogastronomica molto importante, durante la quale potrete degustare numerosi prodotti locali: possiamo quindi dire che vi conviene venire a visitare Asti proprio in questo periodo .

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare il Monferrato settentrionale nel Piemonte

Il Monferrato è una regione storico-geografica del Piemonte. Il suo territorio è quasi totalmente di natura collinare ed è compreso all'interno delle province di Alessandria e Asti e si estende a sud partendo dalla destra idrografica del fiume Po,...
Europa

Come visitare Le Langhe

Se siamo alla ricerca di una nuova meta per trascorrere un piacevolissimo week end in mezzo alle moltissime bellezze che la nostra nazione può offrirci, potremo sfruttare le moltissime guide presenti sul web per ricercare il luogo ideale per la nostra...
Europa

Come visitare Bra E I Suoi Dintorni

Ti piace viaggiare e conoscere la nostra bella Italia? Puoi iniziare dal Piemonte, in particolare dalla provincia di Cuneo, dove potrai conoscere la bella cittadina di Bra, situata sulla riva sinistra del Tanaro. Fu fondata dai Longobardi nel XI secolo,...
Europa

Come visitare Cherascoe le Langhe

Le Langhe, storica regione del Piemonte, fra Cuneo ed Asti, sono rinomate non solo per gli scorci storici interessanti, ma anche e soprattutto per essere un bene inserito nel Patrimonio dell'UNESCO.Panorami di impressionante suggestività, incantano i...
Europa

Come visitare Leeds Castle

Se soggiornerete in Inghilterra, potreste visitare Leeds Castle. Nel 1254, il re Edoardo I sposò Eleonora di Castiglia. L'amore immenso per la moglie lo indusse a costruire per lei una residenza da fiaba. Nacque così, Leeds Castle. È il castello più...
Europa

Come visitare Tallin

La città di Tallinn, capitale dell'Estonia, è stata anche Capitale della Cultura per l'anno 2011. Il suo centro cittadino è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità nel 1997. Tallin ha molti siti d'interesse da visitare e, partendo dall'Italia è...
Europa

Cosa visitare in Lussemburgo

Il mondo è caratterizzato da un'infinità di luoghi e paesaggi mozzafiato che vale la pena visitare almeno una volta nella propria vita. Molti di questi luoghi sono sconosciuti alla maggior parte delle persone mentre altri sono più conosciuti. Una delle...
Europa

Come visitare Lisbona

Con il periodo estivo che è alle porte le capitali europee sono ormai le mete più ambite da chi ha voglia di fare un viaggio. Una delle mete più belle che ci sono da visitare è proprio Lisbona, cioè la capitale portoghese. Lisbona è una città dalle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.