Come visitare Avila, In Spagna

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

La Spagna è una nazione che se conosciuta in tutta la sua interezza può regalare davvero delle emozioni incredibili. In questa guida vedremo come visitare Avila, una città spagnola che è capoluogo di provincia della regione della Castigla e Leon. Essa è il capoluogo di provincia della Spagna collocato all'altitudine maggiore. Lo scopo di questa guida verte proprio su come visitarla senza trascurare o tralasciare nulla. Ottimizzeremo così i nostri tempi di visita, e potremo godere in poco di quasi tutto quello che la città ci offre sotto il profilo dei monumenti.

24

La magnifica cinta muraria (Murallas), costruita in un brevissimo tempo tra il 1090 e il 1099, circonda interamente la città, disegnando un quadrilatero di forma irregolare lungo circa duemilaquattrocento metri, dalle cortine alte dodici metri e spesse tre metri. Si può iniziare il percorso dalla Plaza de Santa Teresa, proseguendo si raggiungerà il Paseo del Rastro, da dove in direzione sud puoi si potrà toccare la Puerta del Rastro e la Puerta de la Santa. Sul lato nord delle mura, si incontreranno invece la Puerta del Carmen e la Puerta del Mariscal, fino a raggiungere la Puerta de San Vincente.

34

Sulla Plaza Santa Teresa, si affaccia la chiesa romanica di San Pedro. A sud della piazza, si potrà osservare il Convento de Nuestra Senora de Gracia, complesso tardo gotico, famoso per essere la scuola di S. Teresa, e la romanico-gotica chiesa di Santiago. La cattedrale, parte del sistema difensivo, ha caratteristiche di un periodo di transizione tra il romanico e il gotico. Accanto vi sono il Museo Capitular e i palazzi nobiliari, i più noti sono la casas de los Davila, la Porta del Rostro e la casa de los Polentinos, di struttura rinascimentale.

Continua la lettura
44

Sulla Plaza de la Victoria, si affacciano i portici su tre lati insieme alla Chiesa di San Juan, di epoca tardo quattrocentesca. Merita sicuramente la visita anche la Basilica de San Vicente, romanica cluniacense. Proseguendo la visita, si potrà vedere il Monastero de la Encarnacion, fondato alla fine del 500 dai Carmelitani, il Convento di San Josè, primo monastero fondato da Santa Teresa dopo la Riforma del Carmelo e il Real Monasterio de Santo Tomas, residenza estiva della casa reale. Altre strutture religiose di sicuro interesse sono la Iglesia de Mosén Rubi, chiesa gotica del XVI secolo e la chiesa di Santo Tomé, costruita dai Gesuiti fra il 1675 e il 1687. Non mi resta a questo punto che augurarvi buon viaggio e buon divertimento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come e perchè visitare la città di Santander in Spagna

In questa guida vedremo come e perché visitare la città di Santander in Spagna. Santander si trova in Cantabria, nella costa nord della nazione. Città moderna ed elegante, si affaccia direttamente sull'Oceano Atlantico ed è una rinomata meta balneare...
Europa

Come e perchè visitare Burgos e Bilbao nella Spagna del Nord

Noi italiani amiamo molto la Spagna, probabilmente perché la troviamo molto simile alla nostra cultura e la lingua è tra le più vicine all'italiano. Generalmente le mete più gettonate sono Barcellona, Madrid, la Costa Brava e la Costa Dorata. Ma esiste...
Europa

Come E Perché Visitare Montserrat In Spagna in un giorno

Montserrat (letteralmente il suo significato è "monte seghettato"), dista circa 50 Km da Barcellona. È situato a 725 m d'altezza ed è circondato da imponenti montagne, che sembrano proteggerlo. È uno dei luoghi di culto più importanti della Spagna...
Europa

I 5 migliori posti da visitare in Spagna

Viaggiare è un'attività molto gratificante sotto ogni punto di vista: reca benessere, spensieratezza, voglia di vivere. Chi viaggia ha la possibilità non solo di conoscere luoghi diversi da quelli di nascita, ma acquista un immenso bagaglio culturale...
Europa

Come visitare la cittadina di Salamanca, in Spagna

Patrimonio dell'umanità dal 1988, Salamanca è una gioiosa cittadina spagnola, sede dell'università più antica del Paese. Si celebra il colore ocra della sua morbida arenaria, ma è una tonalità dovuta ai secoli; in origine i suoi colori erano assai...
Europa

Come visitare La Cittadina Di Segovia, In Spagna

La Spagna è una nazione che può riservare tantissime sorprese. Quando si organizza un viaggio in Spagna possiamo anche prendere in considerazione l'idea di visitare non solo le grandi città, ovvero quello più note e conosciute, bensì possiamo a tal...
Europa

Come visitare la cittadina di Cuenca, in Spagna

La cittadina di Cuenca (Spagna) si posiziona nella comunità autonoma di Castiglia-La mancia e si divide in due parti. La parte storica si colloca in alto e venne registrata dall'UNESCO nel Patrimonio dell'Umanità, mentre quella moderna si trova in basso....
Europa

Come e perchè visitare Castel D'Aro in Spagna

Castel D'Aro, è un piccolo borgo medievale situato nella regione della Catalogna in Spagna, a pochi chilometri da Girona. Questa cittadina è nota per la sue stradine strette situate vicino la località balneare di Platja d'Aro. Il borgo di Castel d'Aro,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.