Come visitare Bagni di Lucca

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Bagni di Lucca è un comune toscano nella zona appenninica e possiede un territorio talmente vasto che include ben 25 borghi per un totale di circa 7.000 abitanti. Come è intuibile dal nome, la località è famosa per le sue terme, i bagni appunto, che erano sfruttate ai tempi degli Etruschi e dei Romani e raggiunsero una fama internazionale nei secoli scorsi quando venivano frequentate da tutto il bel mondo europeo. Sicuramente un territorio da visitare almeno una volta nella vita, come parecchie se non tutte località italiane.

27

Occorrente

  • Bagni di Lucca
37

Bagni di Lucca si trova a meno di 30 chilometri dal capoluogo e il suo vasto territorio presenta altitudini che vanno da circa 150 metri sul livello del mare fino ai quasi 1.300 del monte Pratofiorito, appartenente all'Appennino Lucchese. I vari e affascinanti borghi si trovano sia sulle sommità dei monti, sia sul fondovalle che è attraversato dal torrente Lima e i paesaggi sono quelli aspri e romantici della Garfagnana, le terre dell'ex-calciatore Marco Tardelli e del rallysta pluricampione italiano Paolo Andreucci. Nell'area comunale si trovano sei sorgenti termali le cui acque sgorgano a varie temperature e possiedono diverse virtù curative.

47

Ci sono diversi stabilimenti termali, dove praticare bagni, fangature, inalazioni, irrigazioni oppure semplicemente vanno assunte come bevande, ma le terme sono solo una delle attrattive di Bagni di Lucca. Nel fondovalle dove si trovano le terme sono diversi gli edifici di un certo rilievo come il primo Casinò italiano di epoca prenapoleonica, la prima chiesa anglicana, ma anche un originale ponte pedonale con le catene.

Continua la lettura
57

A proposito di ponti, i vari torrenti che scorrono nella valle sono solcati da antichi ponti in pietra di rilevanza storica, da Cicuri che risale al 1300, a quello di Crasciana e poi ancora ponte Maggio e ponte Nero, tutti medievali. Non stiamo parlando di Venezia ma sicuramente anche quelli presenti da queste parti non sono affatto da ignorare, tutt'altro. Ma oltre ai ponti, ognuno dei borghi ospita strutture d'epoca feudale, come i castelli situati nelle frazioni di Benabbio, Lucchio e Casoli, oppure le numerosissime chiese medioevali e antiche pievi che caratterizzano ogni piccola comunità. Ci sembrerà quasi di immergerci nel passato e rivivere il passato.

67

Tra le numerosissime frazioni merita una citazione Montefegatesi a oltre 800 metri di altitudine, sulla cima di un monte, di qui transitò Dante Alighieri in fuga da Firenze e attraversando l'Orrido di Botri si dice che trasse ispirazione per la descrizione dell'inferno della sua Divina Commedia. L'Orrido di Botri è una riserva naturale ed è una profonda ed arcigna gola calcarea scavata negli anni dal Rio Pelago, che presenta un percorso piuttosto accidentato. L'accesso è a pagamento e per la visita si viene forniti di un casco, alcuni itinerari prevedono l'accompagnamento di una guida, altri invece sono liberi, data la natura del percorso non è visitabile durante tutto l'anno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come visitare Varazze

Tra i viaggi più comodi e tranquilli da fare e tra le città più belle che vi consigliamo vivamente da visitare, c'è la meravigliosa cittadina di Varazze, che si trova nella provincia di Savona in Liguria. Essa è caratterizzata principalmente da 3...
Europa

Come e perchè visitare la Valdinievole

Volete fare una vacanza, staccare da lavoro per intraprendere un viaggio istruttivo e emozionante? Allora il consiglio è quello di visitare la Valdinievole. Si tratta di una regione della Provincia di Pistoia ed è situata nella parte sud-occidentale...
Europa

Come visitare Bientina

Nell'area tra la Piana di Lucca e il Valdarno inferiore, in particolare in provincia di Pisa, si trova situata Bientina: questo comune appartiene a quella categoria di cittadine ampiamente sottovalutate dal punto di vista turistico perché possiede meno...
Europa

Come visitare Pontedera

Pontedera è un comune pisano, a 22 km dal capoluogo toscano. Sorge nel Valdarno Inferiore, alla confluenza del fiume Era. È un piccolo centro dalle mille attività e si ricorda per i suoi motori ma anche per le sue opere d'arte. Il Museo della Piaggio...
Europa

Come visitare San Vito Lo Capo

Se trascorrerete le vostre vacanze in Sicilia per renderle indimenticabili raggiungete San Vito Lo Capo. È una bellissima cittadina della Sicilia Nord Occidentale. San Vito Lo Capo, con le sue spiagge costituite da chilometri di sabbia dorata e con i...
Europa

Come visitare Viareggio

Viareggio è una città italiana in provincia di Lucca, in Toscana. È un importante centro industriale specializzato soprattutto nel settore della cantieristica navale, ma eccelle anche nella pesca, nella floricoltura e nell'artigianato. È nota al pubblico...
Europa

Come visitare Il Bagno Turco All'hammam Cemberlitas A Istanbul

Tutti conoscono il bagno a vapore come il "Bagno Turco", un momento di grande relax in cui possiamo dimenticare tutte le diffcoltà della nostra tipica giornata di lavoro. Il bagno turco appartiene ad una antichissima tradizione di bagni purificatori...
Europa

Come visitare Campiglia Marittima

Campiglia Marittima è un comune toscano, nella provincia di Livorno. Antico borgo dalla struttura medievale, conta oltre 13.000 abitanti. Si caratterizza per il verde della campagna come per il mare cristallino. È un luogo turistico ricco di storia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.